Consigli per scegliere l'abito da sposo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La scelta dell’abito adatto ad ogni tipologia di sposo è qualcosa addirittura di essenziale per ogni sposo che si rispetti, non solo perché egli dovrà apparire al cospetto della sua sposa “più bello che mai”, ma anche perché attraverso questa scelta di stile (di solito molto importante per ogni donna), è possibile intuirne anche i gusti e le preferenze dettate dalla sua personalità! Anche per lui tuttavia (come per la sposa), occorre premettere che la scelta dell’abito adatto potrebbe rivelarsi (contro ogni ottimistica previsione!) tutt’altro che semplice, se non altro in considerazione del fatto che, non si deve assolutamente trascurare quanto anche l’eleganza e la raffinatezza degli accessori scelti dallo sposo possano contribuire a rendere speciale una cerimonia normale. Le regole che su questo argomento impone il galateo sono piuttosto rigide e che, non sempre, per contro, affidarsi al “fai da te” si rivela la scelta più giusta, per non correre il rischio, proprio in quel giorno di apparire troppo ingessati (o viceversa troppo alternativi), il nostro consiglio è quello di scegliere liberamente l’abito che più si preferisce assecondando così i propri gusti personali, lasciandosi però guidare da poche ma fondamentali regole del buon gusto. Vediamo di seguire attentamente i consigli che ci verranno illustrati in questa guida per scegliere l'abito da sposo.

27

Tight: è indicato per le cerimonie diurne, quindi prima delle 18. È costituito da una giacca con code di colore grigio o antracite, pantalone gessato e gilet grigio o avorio. La camicia deve essere bianca ed avere il polsino a gemello. Si può, poi, decidere di indossarlo o con una cravatta a tinta unita o con un plastron, cioè una larga cravatta annodata o fermata da una spilla gioiello. E infine, bisogna abbinare il cilindro e i guanti bianchi. L’etichetta vuole che, se lo sposo decide di indossare questo modello di abito, devono farlo anche il padre dello sposo e della sposa, i fratelli e i testimoni.

37

Mezzo tight: è meno formale del tight intero, in quanto non ha le code sulla giacca, ed è indicato per cerimonie eleganti ma meno sfarzose. Gli altri elementi restano uguali al tight, anche se non è necessario indossare guanti e cilindro. In entrambi i casi bisogna ricordare di non indossare mai il papillon e il cappotto. Bisogna sempre avere i gemelli, io oro giallo o bianco, e mai con loghi o di stoffa.

Continua la lettura
47

Frac: va usato per le cerimonie dopo le 18. La giacca, con i risvolti di seta, è nera a doppio petto con le code. In vita la giacca è corta e non va mai abbottonata. Anche i pantaloni sono neri e, di regola, privi di passanti, poiché è previsto l’uso delle bretelle, sottili e quasi invisibili. Il panciotto, la camicia e il papillon devono essere di colore bianco. Ai piedi vanno indossate scarpe in vernice nera. Al frac si può abbinare il cilindro (nero), i guanti (bianchi), un mantello o un soprabito, e una pochette o un fiore all’occhiello. Di grande classe sono, infine, l’orologio da taschino e il bastone da passeggio.

57

Completo tre pezzi (abito classico + gilet): è la tipologia più comoda di abito, poiché può essere facilmente riutilizzata (cambiando la cravatta e togliendo il gilet). Il suo punto di forza è che può essere ampiamente personalizzata, attraverso la scelta del tessuto e del modello dell’abito, della cravatta e del gilet, che può essere anche a contrasto. Proprio a causa della sua grande flessibilità d’uso, questo è il modello che meno rappresenta l’idea del matrimonio.

67

In ogni caso l’abito deve rispecchiare la personalità dello sposo, mettendone in risalto la figura: quindi non deve avere difetti nel momento in cui si indossa e deve cadere a pennello. Evitare di appesantire l’abito con troppi accessori e scegliere quelli giusti in modo appropriato: la pochette di seta bianca o il fiore all’occhiello che deve essere uguale a quello del bouquet della sposa. I due elementi non devono essere mai sovrapposti: o si sceglie la pochette o il fiore. Scegliere le scarpe stringate in pelle nera lucida (con calze scure) in abbinamento alla cintura. Per il colore dell'abito, si consiglia di prediligere le tinte unite scure dal blu notte al grigio fumo di Londra, adatto agli sposi di tutte le età, mentre i più giovani sono concesse anche le tonalità tenui dell’azzurro al celestino chiaro.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Colori vincenti: blue scurissimo tendente al nero e grigio scuro
  • No ai mocassini

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

10 outfit per un matrimonio VIP

Quando si partecipa ad una cerimonia, in particolar modo ad un matrimonio, bisogna sempre rispettare una sorta di codice non scritto per quanto riguarda il look, per risultare perfettamente consoni al contesto. Mai oscurare gli sposi, o vestirsi di bianco...
Matrimonio

Matrimonio civile: gli abiti perfetti da indossare

Il giorno del matrimonio è uno dei più belli di tutta la nostra vita. Sia per noi che per i nostri ospiti questa giornata rimarrà per sempre nel cuore. Che sia un'unione in chiesa o un'unione civile, la cerimonia, il pranzo (o cena) e gli abiti rimangono...
Matrimonio

Frasi da non dire a un futuro sposo

Il matrimonio si avvicina e la tensione e lo stress aumentano giorno per giorno. Spesso a causa della troppa tensione e del nervosismo, si può rischiare di aumentare il panico, la confusione e la tensione dicendo delle frasi poco consone soprattutto...
Amicizia

Idee per un addio al celibato

L'addio al celibato come già saprete è una festa che viene fatta per festeggiare il futuro sposo. Di solito in questa festa si fanno dei giochi, degli scherzi e si fa fare allo sposo delle azioni imbarazzanti. Lo sposo una volta che decide il testimone...
Matrimonio

Come scegliere l'abito per un matrimonio civile

Un matrimonio civile è sicuramente importante, ma molto meno impegnativo rispetto a quello religioso, soprattutto per gli ospiti che vi partecipano. Anche gli sposi hanno meno problemi in quanto a organizzazione e formalità. Per esempio, gli abiti della...
Matrimonio

10 idee originali per l'addio al celibato

Organizzare un addio al celibato divertente ed originale non è solo un modo per festeggiare l'ultima notte da scapolo di un futuro sposo, ma anche un'occasione per trascorrere una serata un po' fuori dal comune con gli amici di sempre. Solitamente ad...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio in stile ottocentesco

Due persone innamorate che intraprendono, inizialmente, una relazione amorosa, possono decidere di legittimarla dal punto di vista giuridico, religioso e sociale, sposandosi. Si giunge a questa decisione nel caso in cui i due innamorati dovessero constatare...
Famiglia

Consigli per fare da testimone a un matrimonio

Se vi hanno appena comunicato che siete stati scelti come testimoni a un matrimonio sicuramente vi sentirete emozionati e vorrete avere qualche indicazione in più su come comportarvi. Nella guida che segue cercheremo di fornire alcuni semplici consigli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.