Corso prematrimoniale: come funziona

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Per la celebrazione del matrimonio religioso i futuri sposi devono partecipare al corso prematrimoniale che è indetto dalla parrocchia dove si svolgerà il rito. Spesso, però, il corso si frequenta dove ci sono più persone che devono sposarsi; per questo motivo si sceglie un posto con locali più ampi, invece della sagrestia. Il corso è fondamentale per l'unione secondo il rito cattolico. L’orario scelto, generalmente, è serale per permettere a chi lavora di partecipare agli incontri senza intralciare la propria attività. Ogni lezione dura un’ora, l’intero corso comprende una decina di sedute ed è il sacerdote ad effettuare le lezioni. Questa guida dà delle informazioni su come funziona un corso prematrimoniale.

24

Durante la prima riunione si conosce il sacerdote, se non è quello della parrocchia di appartenenza, e vengono presentate le altre coppie che devono unirsi in matrimonio. Viene dato un opuscolo dove sono descritte le lezioni che saranno impartite e dove vengono elencate le regole dettate dal cristianesimo in materia di matrimonio. Ogni volta che si è presenti al corso il sacerdote spiega un argomento che è la base di eventuali situazioni che possono presentarsi nella vita coniugale. Nei primi incontri si parla di matrimonio cristiano; cosa è l’unione tra gli sposi, come si deve comportare lo sposo nei confronti della consorte e viceversa.

34

Si portano da esempio matrimoni tra personaggi biblici con particolare riferimento a quello tra la Vergine Maria e San Giuseppe, esempio di cristianità e di fedeltà. Si affronta in maniera ampia l'argomento aborto; si danno consigli su come evitarlo per non fare peccato mortale. Per questo argomento viene proiettato un video che tratta di questo argomento. Si vede una donna che sta praticando un aborto e si nota un piccolo feto che viene estratto impropriamente dall’utero materno. Il feto, già a pochi giorni dal concepimento, ha le dimensioni di una moneta da 50 centesimi.

Continua la lettura
44

Ovviamente durante le riunioni vengono fatte delle domande per verificare ciò che si è appreso dagli insegnamenti del sacerdote e se si è abbastanza preparati sia cristianamente che spiritualmente. Il corso non è molto impegnativo né difficile ed insormontabile, ma con un po' di diligenza si può ottenere un ottimo grado di preparazione. Al termine viene rilasciato un attestato che conferma la frequenza. L'attestato va presentato al sacerdote della parrocchia per essere uniti in matrimonio.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Come annullare un accordo prematrimoniale

Un accordo prematrimoniale è una tendenza che nasce nel campo dei Vip, in America, ma che ultimamente si sta diffondendo anche in Italia. Questo contratto serve a preservare il patrimonio dei singoli coniugi qualora in futuro si debba divorziare o separarsi....
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio ortodosso

Il rito del Matrimonio religioso, da celebrare innanzi al sacerdote, è il coronamento di un legame d'amore, indissolubile e fedele. Celebrare il Matrimonio in Chiesa non deve essere solo pura attrattiva! Al contrario, deve trascendere la realtà oggettiva...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio da favola

Il matrimonio è sicuramente l'evento più importante per le coppie innamorate. Che si scelga di celebrarlo con rituale civile o con uno religioso, che si scelga di circondarsi di mille invitati o di pochi intimi, che si scelga di festeggiarlo in una...
Matrimonio

Il calendario e le scadenze del matrimonio

Il matrimonio, si sa, è il sogno di ogni donna o quasi. Chi non ha mai sognato una cerimonia da favola e un abito sfavillante? Ma se torniamo con i piedi per terra, ci rendiamo conto che organizzare il giorno del matrimonio non è semplice e soprattutto...
Matrimonio

Le superstizioni del matrimonio

Il matrimonio è in assoluto il giorno più discusso, desiderato e talvolta temuto sia dai diretti interessati che dai propri cari: segna l'inizio di una nuova fase della vita e pertanto è accompagnato da tanti riti tradizionali, ma da altrettanti riti...
Matrimonio

Come celebrare un matrimonio celtico

Il rito del matrimonio celtico ha un'origine antichissima, che si perde nelle ere del tempo. Le origini dei celti, popolo misteriosissimo, risalgono all'Età del Ferro. I celti si collocano geograficamente tra il Danubio e le sorgenti dell'alto Reno....
Famiglia

Consigli per fare da testimone a un matrimonio

Se vi hanno appena comunicato che siete stati scelti come testimoni a un matrimonio sicuramente vi sentirete emozionati e vorrete avere qualche indicazione in più su come comportarvi. Nella guida che segue cercheremo di fornire alcuni semplici consigli...
Vita di Coppia

Come convivere pacificamente con il partner

Prima o poi ogni coppia affronta la questione dell'andare a vivere insieme. Se la convivenza prevede lo stare insieme solo per rapporti occasionali e, poi ognuno a casa propria, allora si parla soltanto di una parte della vita quotidiana dell'altro. Se...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.