Cosa fare se lei si sta allontanando

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In un rapporto di coppia si presentano difficoltà che spesso sembrano insormontabili. Arrivano periodi di forti incomprensioni discussioni, dovuti ad eventi che, molto probabilmente, turbano eccessivamente i due fidanzati o coniugi. Spesso i problemi non vengono discussi e rimangono latenti all'interno delle persone, che a poco a poco tendono, quasi inconsapevolmente, a distaccarsi da noi. È sempre bene far subito presente se un atteggiamento o un parola ci hanno messo a disagio o offeso, perché alla lunga il silenzio non porta a nessun beneficio per la coppia. In questa guida daremo alcuni consigli generali su cosa fare se la nostra "lei" si sta allontanando da noi.

26

Rivolgere maggiori attenzioni

La cosa che più frequentemente capita alle coppie è quella di perdere tutto il romanticismo e l'attenzione verso l'altro, tipica dei primi tempi del rapporto. Dopo, ad esempio, qualche anno, è difficile tenere alto l'umore della coppia e i rapporti possono facilmente incrinarsi. È, quindi, consigliato cercare di avere un occhio di riguardo maggiore verso la nostra partner, offrendo quanto più affetto possibile nei suoi confronti e mostrando maggiori attenzioni. Se probabilmente si sta allontanando il motivo è una mancanza di attenzione nei suoi confronti, che avverte come un momento in cui non è desiderata dal suo uomo, tendendo a distaccarsi da esso.

36

Moderare la gelosia

Molti uomini vivono il rapporto di coppia in modo sbagliato. La gelosia, se eccessiva, non è mai una buona amica di viaggio in un rapporto d'amore. Se questa sfocia in comportamenti che precludono alla nostra metà di vivere la propria vita privata liberamente, allora è normale che ci sia un allontanamento. Il consiglio è quello di riflettere sul proprio comportamento ed agire di conseguenza, affinando il proprio carattere permettendo alla nostra lei di poter uscire con le amiche per un caffè o di andare in palestra nel tempo libero. La gelosia è un sentimento legittimo nella coppia, ma non deve mai sfociare nella preclusione a vivere la propria libertà.

Continua la lettura
46

Evitare discussioni inutili

Un motivo dell'allontanamento, tipico dei rapporti di coppia, è il continuo litigio. Spesso si litiga per qualsiasi cosa, arrivando a non sopportarsi più, e questo porta inevitabilmente all'allontanamento della nostra partner. Non è mai sbagliato cercare di far valere le proprie ragioni ma è altresì consigliato, in alcuni casi e soprattutto quando le discussioni diventano incessanti, lasciare correre e non dare peso ad alcune situazioni che ci risultano scomode. Discutere, comunque, non è sempre il modo migliore per cercare di sistemare alcune incomprensioni, ma è auspicabile farlo con calma e pacatezza.

56

Limitare situazioni di stress

Lo stress è una componente che, in certe situazioni, può creare malessere nella coppia. Se ci accorgiamo che la nostra metà è particolarmente stressata non dobbiamo infierire con la somministrazione di altre problematiche, che la indurranno solo ad avere maggiore nervosismo e poca voglia di stare con noi. Se possibile, dobbiamo cercare di aiutarla a mettere ordine nella sua vita e starle vicino, anche nel momento in cui la sentiamo emotivamente distante.

66

Parlare e chiarire le divergenze

Non c'è cosa migliore che confrontarsi in questi casi. Se sentiamo che lei si sta allontanando non dobbiamo essere passivi, bensì dobbiamo rimanere lucidi e cercare di confrontarci con il nostro partner, per capire insieme quali sono le motivazioni che hanno indotto un certo tipo di comportamenti e come rimediarvi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

10 motivi per lasciare un ragazzo prepotente

Magari al'inizio della vostra storia pensavi di aver trovato finalmente il ragazzo giusto, quello al quale dare il meglio di te e che sapesse veramente convincerti che il vostro era un rapporto speciale, come non ne esistono altri sulla Terra. E poi ti...
Vita di Coppia

I 5 segnali che lui ti tradisce

L'amore è il perno che fa girare la vita, sembra una frase fatta, ma non lo è, perché chi ama ha il mondo in mano. Questo sentimento porta gioia, entusiasmo, è linfa vitale, ma può dare anche il più profondo dolore. L'amore di coppia è un completamento...
Vita di Coppia

Come rinascere dopo un tradimento

Il tradimento è un problema molto delicato che si può affacciare nella vita di coppia, generando una vera e propria crisi che altera l’equilibrio della relazione. Molto spesso si pensa che un tradimento si superi con il passare del tempo senza però...
Vita di Coppia

10 segnali per capire che lui sta per lasciarti

Purtroppo presto o tardi, in quasi tutte le relazioni giunge il fatidico momento nel quale, lei o lui, iniziano a disinteressarsi della coppia. Gli uomini, per loro natura, tendono a lanciare chiari segnali e spetta a noi donne raccoglierli ed interpretarli....
Matrimonio

Matrimonio: 10 motivi per non andare in panico

Quando un uomo ed una donna si amano e intendono condividere ogni momento della loro vita insieme, prendendosi cura l'uno dell'altro in maniera completa, decidono di sposarsi ed è naturale sottolineare che all'interno del medesimo matrimonio devono sempre...
Problemi Adolescenziali

Adolescenti: consigli per affrontare il trasferimento all'estero

I bambini, come tutti ben sappiamo, sono creature abitudinarie e non si prestano con molto entusiasmo ai cambiamenti, soprattutto quelli importanti, quelli che in un modo o in un altro possono essere in grado di sconvolgere il loro piccolo mondo. Per...
Vita di Coppia

I consigli per vivere in armonia con il partner

Col passare del tempo, gli scienziati hanno scoperto che quando ci si innamora nel cervello si scatena una vera e propria tempesta biochimica. In particolare, il cervello libera la dopamina, il neurotrasmettitore che regala energia mentale e voglia di...
Amore

Come conquistare un uomo in carriera

L'uomo in carriera esercita di per sè un certo fascino; non solo per il carisma e la determinazione che può avere, ma anche per l'agiata situazione economica che lo riguarda! Non per nulla, infatti, l'uomo in carriera è il prototipo di uomo più ambito,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.