Cosa fare se si scopre di essere sieropositivi

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

L'AIDS è una terribile malattia a trasmissione sessuale o almeno questa è la definizione, perché in realtà si può anche trasmettere se il nostro sangue viene a contatto con il sangue di una persona infetta, il che è molto raro che avvenga. Ci sono poi alcuni bambini che nasco o già ammalati per trasmissione a causa del fatto che le madri sono già ammalate al momento del concepimento. In realtà l'AIDS è la malattia finale, l'ultimo stadio, ma prima il malato vive da sieropositivo, ovvero ha contratto l'HIV, il virus dell'immunodeficienza umana. In pratica il malato è esposto a qualsiasi malattia, perché è immunodeficiente, cioè gli vengono a mancare gli anticorpi. Quando si hanno rapporti sessuali non protetti con individui infetti, ci si può infettare e si scopre di essere sieropositivi quando si effettuano le analisi del sangue. Cosa fare a quel punto? Lo vedremo nella seguente guida.

26

Occorrente

  • coraggio e ottimismo
36

Parlate della vostra condizione, ma solo con persone fidate perché ancora oggi molta gente è convinta che i sieropositivi siano parsone da cui bisogna stare alla larga, perché possono infettarti e anche perché normalmente sono i gay a contrarla. Parlare con la gente giusta può fare la differenza e anche informarvi bene su quello che avete può aiutarvi molto.

46

Il vostro partner è il primo che deve sapere e sarebbe opportuno dirlo anche a quelli precedenti. Se ci sono figli e pensate che possano comprendere la vostra condizione, informateli. Se invece volete un figlio, fate attenzione e rivolgetevi ad un esperto, che cercherà di prevenire l'infezione con le tecniche moderne a disposizione. Ovviamente i rischi permangono. Si tratta di farmaci inibitori, ovvero in grado di bloccare l'enzima che permette al virus di riprodursi. Non abbattetevi e assumetevi le vostre responsabilità: affrontate con maturità la malattia. L'ottimismo ed il coraggio saranno i vostri alleati.

Continua la lettura
56

In conclusione possiamo affermare che sicuramente la scoperta non è una cosa bella, per cui appena riceverete la terribile notizia vi sentirete molto depressi. Tuttavia bisogna reagire e convivere con questa realtà, che per fortuna oggi ha una medicina che non cura, ma non fa andare avanti la malattia e questo è senz'altro un enorme passo avanti. Lo stress che ora vi attanaglia potrebbe essere positivo ma non dovete esagerare: se è troppo il vostro sistema immunitario ne risentirà e potreste ammalarvi. Quando siete troppo stanchi andate a riposare. Confidatevi con la vostra famiglia e siate forti per affrontare il vostro nebuloso futuro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivolgetevi a specialisti davvero esperti. Se è il caso andate anche all'estero

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come richiedere un permesso per malattia del figlio

Ogni mestiere presenta le sue agevolazioni, e per ogni tipologia di professione è sempre prevista la possibilità di richiedere un permesso speciale per occasioni come malattie o situazioni familiari particolari. L'importante è conoscere la propria...
Amore

Come sostenere un partner malato

Sostenere una persona malata è molto difficile, in particolar modo se questa è il proprio partner o una persona molto cara. Vorremmo essere utili, efficienti, sempre pronti a tutto, ma davanti alla malattia è facile sentirsi inadeguati e non sapere...
Vita di Coppia

Come perdonare una menzogna del partner

La vita di coppia, si sa, non può essere sempre rose e fiori. Sebbene per molti, in teoria, la sincerità e il dialogo siano alla base del rapporto con il partner, nella realtà quotidiana è raro incontrare una coppia che non si è mai raccontata bugie,...
Amore

Come relazionarsi con la ex del partner

Trovare il giusto partner non è certo cosa facile. Spesso infatti trovare la persona più affine a noi può sembrare una vera e propria caccia al tesoro. Quando però si riesce a trovare il partner giusto ma si scopre che ha rapporti con la ex (per i...
Vita di Coppia

5 segnali di una crisi di coppia

Lo sai che ci sono almeno 5 segnali di una crisi di coppia? Quando una relazione scricchiola è difficile capire se si tratta di una fase passeggera o se è proprio giunto il momento di scrivere la parola fine. In ogni caso, è utile riconoscere i segnali...
Matrimonio

Le principali cause di separazione tra coniugi

Il matrimonio è l'unione di due persone che si amano, o almeno, così dovrebbe essere. Ogni cultura ha i suoi principi e le sue regole, con radici storiche profonde e nel corso dei secoli abbiamo assistito all'evoluzione del concetto di unione matrimoniale.Che...
Vita di Coppia

Come accettare i difetti del partner

All'inizio di un rapporto di coppia tutto appare rose e fiori e ci si innamora principalmente dei pregi del partner così come ci appaiono, o vogliono apparire ai nostri occhi.Col passare del tempo, però, ci si conosce, soprattutto nella routine quotidiana...
Vita di Coppia

Come affrontare un tradimento con maturità

La voglia di amare e di donare affetto è intrinseca in ogni essere umano. L'amore e la fiducia sono la base fondamentale per un rapporto duraturo col proprio partner. Quando si sceglie di stare insieme ad una persona, siamo coscienti di essere pronti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.