Funerale: consigli per confortare i parenti del defunto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Partecipare ad un funerale non è mai facile. Anche quando il defunto non è un parente prossimo, il dolore di perdere una persona ci accomuna e tocca tutti allo stesso modo: è un sentimento verso il quale è naturale e spontaneo provare rispetto, soggezione, empatia. Confortare i parenti del defunto con gesti o parole può essere una pretesa fuori dalla nostra portata, ma ecco qualche consiglio per dimostrare vicinanza e compassione al momento di porgere le condoglianze.

26

Limitarsi a poche parole

Nello stato d'animo di qualcuno che ha appena perso una persona cara, può mancare sia la concentrazione che la voglia di stare ad ascoltare i discorsi altrui: per quanto possono essere sentite le nostre parole di cordoglio, è meglio limitarci ad un saluto, un abbraccio, un paio di frasi discrete per comunicare la nostra vicinanza, e i parenti ci saranno senz'altro grati.

36

Dare un aiuto pratico

Spesso una famiglia che affronta la morte di un parente, più che del conforto morale ha bisogno di un aiuto materiale per fronteggiare difficoltà ed incombenze che richiedono praticità e mente lucida: anziché affollarci attorno ai familiari, chiediamo loro se possiamo aiutarli, magari distraendo i bambini più piccoli, portando il cane di casa a fare una passeggiata, andando a fare una piccola spesa a cui nessuno ha più pensato.

Continua la lettura
46

Non cercare di sdrammatizzare

In questi casi cercare di sdrammatizzare o "alleggerire" l'atmosfera è raramente una buona idea: per quanto innocente possa essere uno scherzo o una battuta, qualsiasi gesto o parola che rompa la solennità del momento sarà considerato come una mancanza di tatto nei confronti dei parenti del defunto. Attenzione perciò a non mostrarsi troppo svagati anche se la scomparsa non ci tocca in prima persona.

56

Tenere per sé ricordi personali

Se eravamo vicini alla persona scomparsa quando era in vita, potrebbe venirci spontaneo tirar fuori qualche ricordo o aneddoto particolare che la riguardi: ma anche in questo caso, è meglio fare attenzione. Un parente particolarmente sensibile potrebbe sentirsi ferito anche dal ricordo di momenti belli e spensierati riguardo il defunto, e preferire piuttosto allontanare dalla mente immagini troppo vivide.

66

Riconoscere il momento di lasciarli soli

In momenti delicati come un funerale, bisognerebbe sempre porsi in un atteggiamento di maggiore ascolto e sensibilità nei confronti delle persone direttamente coinvolte: concentrarsi su sé stessi, anche solo nel tentativo di arrecare conforto ed essere d'aiuto, in questo caso difficilmente porta ai risultati sperati. Cerchiamo invece di osservare ed ascoltare, per capire ciò di cui la persona in difficoltà ha davvero bisogno: che spesso può essere semplicemente essere lasciata in pace, avere un po' di silenzio, smettere di sentirsi chiedere come sta, come si sente.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come organizzare un funerale ebraico

Il funerale ebraico ha varie regole e molte delle quali sono molto antiche, infatti alcune di esse sono anche attestate nella Bibbia. Il lutto ebraico si evidenzia per la solidarietà tra il singolo e gli altri sofferenti, per il senso collettivo di disgrazia...
Famiglia

Come scegliere una lettura per un funerale

La scomparsa di una persona cara, sia essa un familiare o un amico, non è mai semplice da affrontare. Spesso però ci si chiude all'interno del proprio dolore rendendo ancor più difficile il superamento del lutto. Per questo motivo è bene esternare...
Famiglia

Come scegliere i fiori per un funerale

Accade a tutti di perdere una persona cara e, nonostante il dispiacere, ci si trova nella condizione di dover partecipare o addirittura organizzare in funerale. In questa dolorosa occasione, bisogna tuttavia osservare alcune semplici regole di comportamento,...
Famiglia

Come organizzare un funerale

La perdita di una persona cara è sempre un evento traumatico, organizzare un funerale è la pratica che mai nessuno vorrebbe affrontare nella propria vita. Nel momento del dolore, non si ha ne la lucidità ne certamente la voglia di mettersi a contrattare...
Famiglia

Come organizzare un funerale civile

La morte di un congiunto è un brutto momento ma bisogna affrontarlo. Purtroppo poco tempo viene lasciato al dolore, mentre bisogna organizzarsi in breve tempo per il funerale. Per chi non è credente, oggi è possibile evitare lunghi cerimoniali in chiesa...
Famiglia

Come scrivere i ringraziamenti per le condoglianze ricevute

In tristi circostanze, come nei funerali, la famiglia del defunto dovrà scrivere biglietti di ringraziamenti per le condoglianze ricevute. Di seguito, alcuni utili consigli e semplici frasi da scrivere sul biglietto di ringraziamento, da spedire a parenti...
Famiglia

Come annunciare la scomparsa di una persona cara

La morte di una persona cara è una cosa molto triste e, talvolta, durissima da affrontare. Un'usanza comune è quella di annunciare la sua scomparsa, facendo affiggere dalla ditta funeraria che ha pensato a sepoltura e funerali, alcuni manifesti funebri...
Amicizia

Consigli per scrivere un'orazione funebre

La vita è fatta di episodi piacevoli, ma anche di momenti tristi e dolorosi, come la scomparsa di una persona a noi molto cara. Scrivere un encomio per un funerale può essere molto difficile specie se siamo emotivamente coinvolti, ma al contempo può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.