I 5 motivi per cui i matrimoni oggi falliscono

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oramai da alcuni decenni è evidente che è diminuita la propensione a sposarsi. Le statistiche riportano in modo chiaro flessioni negative e costanti dei dati che riguardano i matrimoni a cui, comunque, oggi si arriva non più in giovane età, come invece era una volta. In più i dati riportano che aumentano le separazioni e i divorzi: in media le separazioni avvengono dopo circa 15 anni di convivenza matrimoniale e le unioni recenti hanno una durata nettamente più breve di quelle di alcuni decenni fa. È dunque chiaro che i matrimoni oggi non funzionano più come una volta e che, d'altro canto, si affronta con maggiore rapidità e sicurezza la decisione di separarsi, piuttosto che perseverare in una relazione forzata e poco appagante. Analizzeremo, dunque, nel seguito, i 5 principali motivi per cui i matrimoni oggi falliscono.

26

I problemi economici condizionano la vita di coppia

Da diversi anni siamo continuamente assorbiti dai problemi economici: essere alla ricerca del lavoro perduto, pagare il mutuo, le bollette, le tasse, essere costantemente presi dal panico di non farcela ad arrivare a fine mese, conducono ad una condizione psicologica di "pesantezza" che naturalmente porta a "distrarsi" da quelli che sono i valori e i momenti più belli della nostra vita matrimoniale.

36

La rinuncia allo svago e al divertimento indebolisce il rapporto

Rinunciare di colpo per indisponibilità economica alle nostre abitudini, non avere più la possibilità di comprare un regalo per festeggiare un anniversario, di andare in vacanza, al cinema o a cena fuori, di dedicarsi serenamente a noi stessi e all'altro attraverso quelle attività che completavano la vita insieme, è ovvio che incide sulla nostra relazione di coppia.

Continua la lettura
46

L'identificazione tra i membri della coppia genera noia

Il matrimonio fallisce anche quando la coppia diventa uno status asfissiante e dunque quando c'è il tentativo, poco opportuno e sempre egoistico, di "fondere" la propria vita e la propria identità con quelle dell'altro. Il rapporto, dunque, vissuto in maniera identificatoria è una causa certa di fallimento. Il matrimonio solido invece vede le vite distinte dei membri della coppia convergere ed incontrarsi in un progetto comune, scambiandosi vitalmente le proprie emozioni.

56

La coppia spesso perde la sua privacy

Un'altra causa diffusa e importante di fallimento delle unioni matrimoniali- anche come riportato dalle più recenti statistiche - è purtroppo da riferire alle famiglie di origine e dunque all'indiscrezione e all'ingerenza di suoceri e fratelli che si insinuano nella vita intima e privata dei coniugi e la condizionano, creando malumori e litigi.

66

La nascita di un figlio può far scattare la crisi

Tutti momenti di grande cambiamento mettono inevitabilmente alla prova la coppia e, dunque, possono rafforzarla o annientarla. La nascita di un figlio, ad esempio, porta una grande felicità, ma anche un grande impegno che bisogna saper gestire insieme, con grande equilibrio onde evitare che diventi causa scatenante di una crisi. La divisione dei compiti, le attività domestiche, la cura dei figli ed il tempo da sottrarre a se stessi sono spesso causa di litigi e incomprensioni e, a lungo andare purtroppo, anche del fallimento del rapporto matrimoniale.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Le più belle location per matrimoni in Puglia

Il giorno del matrimonio è speciale, è come tale deve essere festeggiato nel migliore dei modi. In questa guida vi indico le più belle location per matrimoni della Puglia. Sono tutte molto belle e raffinate per cui avrete soltanto l'imbarazzo della...
Matrimonio

Le più belle location per matrimoni in Lombardia

La regione Lombardia, quarta per superficie e prima per popolazione, ha molto da offrire. Dalle belle colline ai laghi, fino alla metropoli Milano, la Lumbardia, come la chiamano i locali, è anche costellata di dimore storiche, magioni, castelli e tenute...
Matrimonio

Guida al bon ton ai matrimoni

Quando si viene invitati ad un ricevimento nuziale, s devono sempre tenere presenti delle regole comportamentali sia per quanto riguarda le fasi precedenti alla cerimonia, che riguardo all'atteggiamento da tenere nel corso delle celebrazioni nuziali....
Matrimonio

Come convalidare in Italia un matrimonio all’estero

In un mondo sempre più globalizzato, dove la voglia di novità e l'immaginazione la fanno da padroni, non c'è da stupirsi se anche alcune tradizioni radicate da secoli nella nostra cultura possono essere accantonate in favore di nuove esperienze. Un...
Matrimonio

Storia del matrimonio: origini e tradizioni

Il matrimonio è un fondamento sociale vigente fin dai tempi più antichi e che, nelle sue diverse forme, rappresenta i valori e i costumi di una società. Solitamente regolato da leggi, il matrimonio unisce due individui di diverso sesso, con l’intenzione...
Matrimonio

Matrimonio: 5 lati negativi

Gli ultimi dati dell'Istat lo confermano: nel nostro Paese, i matrimoni durano sempre meno e ci si sposa sempre più tardi. L'età in cui si contrae il primo matrimonio, infatti, è salita ai 34 anni per gli uomini e 31 per le donne, e la separazione...
Matrimonio

Idee regalo per il matrimonio

Nonostante il calo dei matrimonio, si ricevono comunque numerosi inviti per questo tipo di cerimonia. Di solito per i matrimoni si fa riferimento alla lista nozze ma è possibile anche fare altrimenti magari mirando a qualcosa di personale anche se non...
Matrimonio

Matrimonio: come organizzarlo sulla neve

I matrimoni celebrati durante la stagione invernale stanno divenendo una scelta sempre più gettonata rispetto ai tradizionali matrimoni celebrati nelle calde giornate estive o primaverili. Inoltre, l'inverno sembra essere la stagione "più odiata" della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.