I diritti e i doveri nel matrimonio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In generale il matrimonio può essere visto ed analizzato secondo due differenti punti di vista, inevitabilmente correlati fra di loro. È possibile intendere il matrimonio come atto di ufficializzazione religiosa di una relazione fra i futuri marito e moglie; oppure è possibile intendere il matrimonio come un atto, ovvero come un negozio giuridico nel quale due persone manifestano la volontà di diventare marito e moglie. Proprio quest'ultimo modo di intendere il matrimonio è oggetto della nostra attenzione. Una volta stipulato il negozio giuridico del matrimonio, quali sono i diritti e i doveri che spettano ai due coniugi? Lo vediamo nella seguente guida.

27

Occorrente

  • Conoscere debitamente i propri diritti ed i propri doveri;
  • Avere la voglia di rispettarli.
37

Il Codice Civile, all'articolo n° 143 disciplina diritti e doveri dei coniugi. È preliminarmente importante osservare e sottolineare che la norma si apra sottolineando con fermezza che nell'assolvere tali diritti e doveri, i coniugi si trovano in una condizione di assoluta parità. Va specificato che per diritti e doveri coniugali nel matrimonio non si intendono due questioni nettamente separate, al contrario quando parliamo di doveri bisogna intendere i doveri che un coniuge ha nei confronti dell'altro e, allo stesso modo, quando parliamo di diritti, si devono intendere i diritti dello stesso coniuge di vedere soddisfatti i doveri che l'altro ha verso di lui.

47

Per questo l'articolo 143 del Codice Civile già sopra menzionato parla semplicemente di obblighi. Gli obblighi dei coniugi nel rapporto del matrimonio sono sostanzialmente cinque. Il primo è l'obbligo di fedeltà, ovvero il divieto per i coniugi di intrattenere rapporti di natura sentimentale o sessuale con altre persone. Questo obbligo è forse quello più ovvio se si pensa al concetto di monogamia. Segue per i coniugi l'obbligo reciproco di assistenza morale e materiale, che concerne l'obbligo di contribuzione, secondo il quale il coniuge con il reddito maggiore deve corrispondere all'altro coniuge i mezzi necessari per mantenere il medesimo tenore di vita. I coniugi hanno poi l'obbligo di coabitazione, manifestazione dello sviluppo della vita matrimoniale, che si esprime nella comunione materiale, spirituale e chiaramente anche sessuale.

Continua la lettura
57

Altro obbligo che i coniugi sono tenuti a rispettare è quello di collaborazione, ispirato ad un principio di solidarietà. Tale principio impone ad entrambi i coniugi la partecipazione al fine di creare una comunione di vita matrimoniale. L'ultimo obbligo per i coniugi è inerente i figli: i coniugi hanno infatti l'obbligo di mantenerli, educarli ed istruirli. La norma precisa che questo obbligo riguarda tanto la filiazione legittima quanto quella naturale e sottolinea che non si esaurisce con il raggiungimento della maggiore età del figlio: i coniugi dovranno pertanto mantenere i figli fino a che questi non siano in condizione di provvedere da soli ai propri bisogni, a meno che tale status non sia da loro stessi protratto con il fine consapevole di non voler raggiungere una propria indipendenza.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per approfondimenti, visionate l'articolo 143 del Codice Civile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Storia del matrimonio: origini e tradizioni

Il matrimonio è un fondamento sociale vigente fin dai tempi più antichi e che, nelle sue diverse forme, rappresenta i valori e i costumi di una società. Solitamente regolato da leggi, il matrimonio unisce due individui di diverso sesso, con l’intenzione...
Divorzio

Come si svolge di divorzio consensuale

Il matrimonio è la colonna portante della nostra società, l'istituzione più importante che lega due coniugi. Generalmente quando due persone si trovano bene insieme, il passo successivo è quello di convolare a nozze. Capita però sempre più spesso...
Vita di Coppia

Coppie di fatto: diritti e doveri

La Costituzione italiana all'art. 29 riconosce piena tutela solo ai membri della famiglia fondata sul matrimonio, trascurando che da decenni esiste il fenomeno delle coppie e delle famiglie di fatto. Diversi sono stati i tentativi di regolamentare questo...
Divorzio

Come annullare un matrimonio civile

Quando si parla della fine di un matrimonio, si è soliti pensare alla separazione o al divorzio, dimenticando che esiste anche l'annullamento del matrimonio. Nello specifico, si tratta di cause espressamente previste dalla legge, in presenza delle quali...
Matrimonio

Matrimonio: i doveri coniugali

Il matrimonio, oltre ad essere un legame basato sull'amore e sulla creazione di una famiglia, è un patto basato su dei doveri reciproci. Il non rispetto di questi doveri può portare non solo alla rottura della coppia ma anche all'addebito per colpa...
Divorzio

Come avviare una pratica di divorzio

Alcune volte dopo essersi sposati cambiano alcune cose all'interno della coppia, non si va più d'accordo, tradimenti o, frustrazioni, disagi e qualsiasi altro tipo di problema porta ad un deterioramento della coppia. Per prima cosa si cerca di aggiustare...
Matrimonio

Matrimonio civile o religioso: quale scegliere

La decisione più importante della tua vita, quella che determina tutto il tuo futuro. Scegliere di sposarsi. Ma quale matrimonio scegliere, quello religioso o civile? Due opzioni fondamentalmente simili, ma con grandi differenze da ponderare se si vuole...
Divorzio

Comunione dei beni ed eredità

La riforma del diritto di famiglia disposta il 19 maggio del 1975 aggiorna la precedente legge "Delle persone e delle famiglie" redatta per la prima volta nel 1942 e regola definitivamente ogni aspetto patrimoniale nei rapporti tra i singoli componenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.