Matrimonio civile: gli abiti perfetti da indossare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il giorno del matrimonio è uno dei più belli di tutta la nostra vita. Sia per noi che per i nostri ospiti questa giornata rimarrà per sempre nel cuore. Che sia un'unione in chiesa o un'unione civile, la cerimonia, il pranzo (o cena) e gli abiti rimangono immortalati nei nostri ricordi e nelle foto. Il matrimonio in chiesa è una scelta di fede, ma il matrimonio civile è perfetto per tutte le coppie che desiderano anche una location diversa. Vediamo in questa guida quali sono gli abiti perfetti da indossare, sia per gli sposi che per gli ospiti, ad un matrimonio civile.

26

Abito da sposa corto

Iniziamo parlando dell'abito della sposa. Si sa, che la sposa ha sempre l'abito più sontuoso. Se però non amiamo particolarmente il classico abito lungo possiamo optare anche per qualcosa che arrivi fino alle ginocchia o che scenda a cascata. L'unione civile, infatti, non impone alcun tipo di abito coprente, come potrebbe invece accadere in chiesa. Dunque libera scelta sulla lunghezza e sulla tipologia di abito. Si può optare persino per un abito in due pezzi, con pantalone e giacca oppure una versione di abito da sposa a tuta intera.

36

Abito da sposa colorato

Se quando ci si sposa in chiesa si punta di più sull'abito dai colori chiari, come un bianco o un avorio, nelle unioni civili l'abito della sposa tende molto spesso a colori accesi. La possibilità, infatti, della libera scelta dell'abito dà spazio anche alla scelta di colori quali il rosso, il blu o anche l'oro. Niente da togliere agli abiti chiari o bianchi, che però spesso vengono adornati con colori che richiamano la location della cerimonia civile. L'aggiunta di nastri colorati o fiori, dona un tocco elegante e originale all'abito chiaro, pur non esagerando.

Continua la lettura
46

Abito da sposo classico

Anche l'abito dello sposo va molto curato nei dettagli e nei colori. La scelta di colori sobri come il sempre elegantissimo nero o il classico gessato, anche nel matrimonio civile, fa risaltare l'eleganza dello sposo. Per l'uomo che non vuole eccedere nell'abbigliamento, il completo scuro con camicia bianca resta sempre un classico. Il tocco di eleganza in più, però, va dato con l'aggiunta di accessori come una cravatta versione foulard con dei richiami ai gemelli per i polsini, oppure uno splendido cappello a cilindro. Questo tipo di abito classico, è perfetto sia per una cerimonia in chiesa che civile.

56

Abito da sposo colorato

Qualcosa di diverso va invece detto per gli abiti più particolari per lo sposo. Come per la sposa infatti, non essendoci limiti di sobrietà come per il rito ecclesiastico, c'è la possibilità di avere un vestito molto più originale del classico scuro. Spazio dunque ad abiti coloratissimi, ma sempre eleganti ed in materiale di qualità, che vanno dal viola al porpora al giallo. Ovviamente con un completo giacca e pantalone colorato, è necessaria una camicia che richiami le scarpe o magari bianca con un papillon nero.

66

Abiti per gli ospiti

Ultimo consiglio è per gli abiti degli ospiti. Per avere delle belle foto e per rendere il matrimonio ancora più bello, suggeriamo anche ai nostri ospiti di avere dei colori che non siano scuri. La possibilità, infatti, di un matrimonio civile in diverse location, permette a noi e ai nostri ospiti di sbizzarrirci nella scelta di colori o tagli di vestiti. Di buon gusto, anche l'uso di cappelli a falda larga per le donne, che donano sempre quel tocco in più di eleganza. Se abbiamo damigelle o testimoni, suggeriamo anche a loro dei colori vivi che magari richiamino l'abbigliamento degli sposi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Matrimonio: le location tropicali low cost

Chi non ha mai desiderato sposarsi in un paradiso tropicale, su una spiaggia bianca, alla luce del tramonto e con i piedi immersi nella sabbia? Ebbene questo tipo di matrimonio ormai non è più soltanto una chimera irraggiungibile, ma è diventato invece...
Matrimonio

Come dare valore legale ad un matrimonio civile all'aperto

Negli ultimi tempi, anche l'Italia, sta uscendo dagli schemi tradizionali relativi al matrimonio. Questi "nuovi" tipi di matrimonio provengono dall'America e piacciono, in particolare, alle coppie che decidono di sposarsi con il rito civile ma che, allo...
Matrimonio

Come essere un buon testimone di nozze

Essere scelti come testimoni di nozze deve essere considerato come un vero e proprio privilegio. Questa persona è infatti la figura alla quale gli sposi si affidano per celebrare il loro matrimonio. Sia che si tratti di un rito religioso o di uno civile,...
Matrimonio

Come celebrare un matrimonio civile

In un'epoca dove tutto è aleatorio, la religione praticata non è più solo quella cattolica e la convivenza è una scelta di vita diffusa, per chi ancora decide di legalizzare la propria unione; il primo passo da compiere è sapere come ci si deve comportare...
Matrimonio

Come celebrare il matrimonio civile in un altro comune

Il matrimonio è un passo molto importante per la vita di ogni singolo individuo. Per questo motivo, è necessaria una sua corretta organizzazione che non lasci nulla al caso al fine di evitare spiacevoli inconvenienti proprio in un giorno così importante....
Matrimonio

Come trascrivere in Italia il matrimonio civile celebrato all'estero

Sono tanti i matrimoni celebrati all'estero. Il DPR 396 del 2000 regola la cerimonia civile in località straniera, laddove i coniugi sono entrambi cittadini italiani o lo è uno dei due. Il matrimonio all'estero va celebrato dinnanzi all'autorità diplomatica...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio civile in spiaggia

All'interno di questa guida, andremo a parlare di matrimoni. Nello specifico, ci dedicheremo ai matrimoni civili, provando a dare una risposta a questa specifica problematica: come si deve organizzare un matrimonio con rito civile nella spiaggia? Buona...
Matrimonio

Matrimonio per procura: come fare

Di solito il matrimonio è uno degli eventi più importanti nella vita di una persona, sia donna che uomo. In mezzo ad amici, parenti ed invitati, ci si reca in chiesa o in comune per la celebrazione del rito religioso o solo civile ed in seguito al ristorante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.