10 consigli per riprendersi da un tradimento

Tramite: O2O 07/10/2015
Difficoltà: media
112

Introduzione

Diciamolo pure: il tradimento è una delle esperienze più devastanti, dolorose e destabilizzanti che si possano sperimentare nella vita. Improvvisamente vediamo precipitare ideali, progetti, fiducia, e quant'altro avevamo considerato come una solida colonna portante o un valore al quale potersi riferire. Scoprire che il proprio partner ci ha traditi porta una lunga serie di sconvolgimenti, che possono variare dalle malattie fisiche, dovute magari ad improvvisi dimagrimenti, al diventare diffidenti, compromettendo la nostra capacità relazionale. Tanto che alcune coppie, ritenendo la falsità troppo onerosa e difficile da sostenere e tollerare, scelgono di separarsi. Rimane comunque questo senso di vuoto, di fallimento e di inadeguatezza che va in qualche modo affrontato per continuare il nostro percorso di vita nel modo quanto più possibile sereno ed equilibrato. Ecco dunque 10 consigli per riprendersi da un tradimento.

212

Riprendersi il proprio tempo

Il primo passo da effettuare è la consapevolezza che tutti gli attimi della nostra giornata che vivevamo dedicandoci all'altro/a o che erano vissuti in funzione della sua presenza, ritornano in nostro possesso a pieno titolo. E pertanto, facciamone buon uso applicandoci in attività che per esempio avevamo trascurato, come la palestra, la musica, la pittura, le passeggiate, le visite alle bellezze della nostra città. Abbiamo bisogno di rinfrancarci lo spirito e dunque i nostri sensi devono percepire solo cose belle, per quanto è possibile.

312

Cognizione della situazione

Prima ci rendiamo conto di ciò che stiamo vivendo e meglio sarà. Dobbiamo avere cognizione del nostro stato d'animo, esaminandolo, ragionandoci, attribuendolo a ciò che è accaduto e cercando di non abbandonarci ad un susseguirsi di emozioni che possano far perdere di vista la nostra identità, non dimenticando mai che queste sensazioni sono illusorie, ma soprattutto temporanee.

Continua la lettura
412

Riconoscere il dolore

È un passo difficile per l'indole umana quello di dovere accettare il dolore; a nessuno piace soffrire, ma esso fa parte della vita e ognuno di noi prima o poi subirà questa triste esperienza. E la chiave della risoluzione per il dolore sta proprio qui: spetta infatti a noi decidere se soffrire ancor di più, essendo incapaci di accettarlo oppure rispettarlo come parte di noi stessi.

512

Evitare di sottovalutarsi

È classico nel periodo post-tradimento farsi un sacco di domande, alle quali non troveremo risposta, ma molto spesso otterremo semplicemente una auto svalutazione, dovuta al senso di fallimento percepito. Stiamo bene attenti a non entrare in questo meccanismo subdolo: tiriamo fuori le nostre qualità e le nostre grinfie. Piangerci addosso ci farà solo cadere in depressione e ci toglierà via del tempo prezioso da dedicare a noi stessi ed alla nostra auto-rivalutazione.

612

Evitare di idelizzare

Riprendersi la propria identità significa giustappunto evitare di idealizzare quello che era il nostro amore, ma anche "l'amore", come ideale romantico ed estremamente necessario alla sopravvivenza umana. Non è così: l'amore di coppia è un insieme di tanti fattori, spesso molto pragmatici, che prescindono da qualsiasi tipo di romanticheria, che però non guasta come completamento ed arricchimento del rapporto. Ed anche la persona che non è più vicina a noi non deve essere idealizzata; probabilmente vedevamo in lui/lei solo quello che desideravamo che egli/ella fosse.

712

Rivolgersi ai familiari

In questi momenti così tragici in cui vediamo la nostra vita come uno sfacelo, chi potrà comprenderci, sostenerci e starci vicino se non chi ci vuole più bene e tiene di più a noi? La famiglia non è solo un valore; è un supporto, un'ancora, un sostegno insostituibile, specialmente in questi casi.

812

Vivere alla giornata

Abituiamoci a vivere attimo per attimo la nostra vita; d'altra parte l'esperienza ce lo ha insegnato che i progetti che credevamo indistruttibili da un momento all'altro possono venir giù. E scopriremo quanto sia bello assaporare momenti che altrimenti ci sarebbero sfuggiti, presi come eravamo dal nostro obiettivo.

912

Evitare qualunque tipo di contatto

Dobbiamo mettere due pietre in questa fase della nostra vita: una di chiusura definitiva al passato ed una miliare per l'inizio di un futuro pieno di promesse. Evitiamo dunque qualsiasi tipo di contatto chi ci ha fatto soffrire: abbiamo bisogno di rinnovarci; e per farlo bisogna cominciare dalle fondamenta.

1012

Valutare i possibili cambiamenti

Se riusciremo davvero a non chiuderci in noi stessi, saremo positivamente portati a delle strade che possono operare dei cambiamenti nella nostra vita: nuove amicizie, una nuova casa... E perché no? Un nuovo amore. Magari non ci sentiamo pronti, ma relazionarci con altre persone ci offre delle aperture mentali e di vita insospettate. Non sottovalutiamo questa possibilità.

1112

Ritrovare la propria identità

In realtà questo ultimo punto fa capo a tutti i precedenti, che sono mirati a questo solo scopo: dobbiamo ritrovare noi stessi e la nostra identità, sviluppando le nostre sensazioni, le nostre emozioni, i nostri progetti personali, i nostri sforzi per dedicarci al nostro aspetto ed alla nostra salute. Siamo noi e solo noi: quello che avevamo non ci è stato rubato, ma ha prodotto esperienza e, soprattutto, una persona nuova.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

5 consigli per lasciarsi alle spalle un tradimento

Il tradimento, si sa, è un incubo per la maggior parte delle persone, in quanto ci causa un dolore indescrivibile e una sfiducia verso tutte le persone del sesso opposto. Molti sono gli studi sull'effetto del tradimento e su come è possibile elaborare...
Vita di Coppia

Consigli per smascherare un tradimento

Il tradimento è uno dei principali motivi che possono causare la fine di una relazione sentimentale. Benché possa essere perdonato, molto spesso può creare una rottura insanabile all'interno della coppia perché rende difficile potersi fidare nuovamente...
Vita di Coppia

Regole per gestire un tradimento

Abbiamo pensato di proporre un articolo molto attuale, per cercare di capire quali sono le regole basilari per gestire un tradimento.Oggigiorno, così come anche nel passato, il tradimento è all'ordine del giorno ed è uno dei problemi che più fra tutti...
Vita di Coppia

Le reazioni più razionali dopo aver scoperto un tradimento

Un tradimento non è mai facile da accettare, perché si viene delusi proprio dalla persona in cui si confida, per cui si prova amore, stima, con la quale si progetta la propria vita futura. Uno dei pilastri basilari della coppia è il rispetto reciproco....
Vita di Coppia

Le principali cause di tradimento

Il tradimento è uno degli incubi più temuti dalle coppie. Vi sono soprattutto molti uomini che hanno paura di perdere la propria moglie/ragazza e sono ossessionati dal tradimento e lo stesso vale anche per le donne. Una cosa prima di citarvi alcune...
Vita di Coppia

Come affrontare un tradimento con maturità

La voglia di amare e di donare affetto è intrinseca in ogni essere umano. L'amore e la fiducia sono la base fondamentale per un rapporto duraturo col proprio partner. Quando si sceglie di stare insieme ad una persona, siamo coscienti di essere pronti...
Vita di Coppia

Come tornare insieme dopo un tradimento

Il tradimento, quando scoperto oppure confessato, può provocare una rottura definitiva del rapporto di coppia, oppure, in alcuni casi, viene perdonato e la relazione ricomincia. La persona tradita, infatti, si sente offesa e umiliata, e mette in dubbio...
Vita di Coppia

Come affrontare e superare un tradimento

Quando scopriamo di essere state tradite dal nostro fidanzato o dal compagno ci arrabbiamo, soffriamo, ci sentiamo umiliate e ciò che proviamo ci fa perdere lucidità. Queste emozioni non ci permettono di ragionare, di capire i veri motivi che hanno...