10 cose da fare durante l'adolescenza

Tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

L'adolescenza è una fase della giovinezza della vita in cui ci sono alcune cose che assolutamente non si possono perdere. Non facendo o evitando certi comportamenti o situazioni, immancabilmente ci si ritroverebbe, nell'età adulta, ad avere dei rimpianti difficili da colmare e portare nel cuore fino alla vecchiaia. Vediamo 10 cose da fare durante l'adolescenza.

212

Uscire con gli amici

La prima cosa da fare durante l'adolescenza è uscire con gli amici. La scuola è solo la mattina e il pomeriggio si deve dedicare alle proprie frequentazioni sociali, senza pensieri e preoccupazioni, parlando e condividendo con i coetanei cose simpatiche e interessi piacevoli.

312

Vestire alla moda

Vestire alla moda è importante per gli adolescenti perché li fa sentire appieno parte integrante in un gruppo definito di persone. Chiedere ai genitori in regalo qualche capo di abbigliamento alla moda non sarà una tragedia se non si esagera con le pretese.

Continua la lettura
412

Avere un idolo

Durante l'adolescenza è più che permesso avere un personaggio da idolatrare come un cantante, un attore, un personaggio famoso. La camera di un adolescente non potrà non avere poster dell'idolo preferito alle pareti o infinite collezioni di ritagli di giornale o fotografie di un personaggio che si ama.

512

Andare al cinema

Andare al cinema con gli amici, durante l'adolescenza è molto bello, soprattutto se si va a guardare un film comico o una saga appassionante, questa magari tratta dall'ultimo successo editoriale in uscita in libreria. Andare al cinema condividendo i propri interssi con qualcun'altro, è un comportamento che crea un senso di unione e di coesione.

612

Impegnarsi nello studio

L'adolescenza non è solo divertimento. Occorre anche impegnarsi negli studi alle scuole superiori perché influiranno molto nel futuro e nella vita adulta. È sempre meglio applicarsi, studiando e cercando di ottenere un titolo di studio come un diploma con un buon voto.

712

Rispettare i genitori

I conflitti con i genitori sono tipici tra gli adolescenti, che si sentono incompresi e pensano che il padre o la madre impongano loro esclusivamente divieti. Durante l'adolescenza è importante avere sempre rispetto dei genitori, cercando di non entrare in conflitto con loro.

812

Andare a un concerto

L'esperienza di un concerto di musica, che sia pop, rock o di altro tipo, è sempre molto bella da condividere per cui, durante l'adolescenza, comprare un biglietto per andare a un concerto non può che voler dire partecipare a un evento piacevole e speciale.

912

Avere un piccolo flirt

I piccoli flirt, i brevi e fugaci innamoramenti adolescenziali, quelli in cui si pensa che si passerà tutta la vita con la persona incontrata, fanno parte della crescita. Non può certo fare male frequentare qualcuno o avere una simpatia particolare per il ragazzino o la ragazzina di turno.

1012

Cambiare spesso pettinatura

Agli adolescenti è permesso cambiare spesso pettinatura anche azzardando tagli arditi o colori improbabili. L'età giovane scusa tutto, ciò sarebbe molto diverso in età adulta, dove, magari per motivi lavorativi, si dovranno portare i capelli in una maniera consona.

1112

Fare attività sportiva

Da adolescenti il tempo libero è molto per cui sarebbe interessante impiegarlo concentrandosi, magari nel fine settimana o nel tardo pomeriggio, su un'attività sportiva a piacere come il calcio, il basket, la pallavolo, lo sci, il nuoto, l'equitazione o la danza.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Problemi Adolescenziali

Come sostenere tuo figlio durante la crisi preadolescenziale

Sostenere un figlio o una figlia durante la crisi preadolescenziale è un compito difficile che mette prima o poi alla prova tutti i genitori: non c'è ragazzo che affacciandosi alla pubertà non attraversi una fase di spaesamento che può sfociare in...
Problemi Adolescenziali

10 cose che un adolescente deve sapere

L'adolescenza rappresenta una delle fasi più difficili della vita; è un momento di evoluzione che porta l'individuo da uno stato di bambino a diventare una persona adulta. Questa fase è molto complessa in quanto sono in gioco molti aspetti legati allo...
Problemi Adolescenziali

Come gestire i primi amori degli adolescenti

La parola adolescenza deriva da adolescere che significa crescere, e va a segnalare una fase intermedia tra l'infanzia e la condizione adulta, divisibile in tre range: pubertà, media adolescenza e piena adolescenza. Generalizzando le fasi, è tendenzialmente...
Problemi Adolescenziali

Come comportarsi con le bugie degli adolescenti

Il periodo dell'adolescenza, probabilmente è quello più delicato che una persona passa nel corso della propria. L'adolescenza, va dai dodici ai diciotto anni. Questo periodo di transizione è parecchio delicato poiché determina la crescita del bambino...
Problemi Adolescenziali

Come gestire una figlia arrogante

Gestire i rapporti con i figli, specialmente quando entrano nel difficile momento dell'adolescenza, non è per nulla semplice. Fare il genitore infatti è il lavoro più difficile e gratificante del mondo. Mentre su molti aspetti e ribellioni dei figli...
Problemi Adolescenziali

Come aiutare un figlio adolescente innamorato

L'adolescenza è una fase dell'età evolutiva particolarmente delicata. In questo periodo avviene il passaggio dalla pubertà all'età adulta e i ragazzi sono particolarmente sensibili e recettivi a qualsiasi stimolo o cambiamento. È anche la fase dei...
Problemi Adolescenziali

Come parlare ad un figlio adolescente

Parlando con gli amici, spesso, ci spaventiamo per ciò che riguarda il rapporto che a breve avremo con i nostri figli, appena saranno giunti a quella difficile età che è l'adolescenza....Ma non dimentichiamo che ogni età ha i suoi pregi, e serve per...
Problemi Adolescenziali

Come superare la solitudine adolescenziale

L’adolescenza è quella fase della vita compresa tra infanzia e maturità, che si caratterizza per una serie di cambiamenti fisici e psichici, che molto spesso portano a problematiche gravi, da non sottovalutare. Una di queste è la solitudine adolescenziale....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.