10 cose da non dire mai a un'amica

Tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

Il rapporto di amicizia è un dono molto importante che va tutelato e mantenuto con cura ed affetto. Molto spesso anche grandi rapporti possono essere rovinati da piccoli gesti o parole che possono essere pronunciati di getto senza riflettere, compromettendo così una amicizia importante.
Questa guida elencherà 10 cose da non dire mai a un'amica per evitare di rovinare il rapporto, distruggendo la complicità e l'intimità faticosamente raggiunta.

212

Sono più bella di te!

La competizione è forse la causa principale di lite tra amiche! Le donne, infatti, tendono a mostrarsi molto competitive per spirito di supremazia; una buona amica invece sa stare al proprio posto, senza mostrarsi aggressiva e vanesia.
Un buon consiglio, dunque, è quello di limitare al massimo ogni frase o riferimento che potrebbe far scattare la competizione reciproca.

312

Hai proprio un brutto carattere!

Puntare il dito contro una amica, soprattutto nelle giornate storte, può essere fonte di incomprensioni e liti. Piuttosto che mostrarsi aggressive e rimarcare difetti e manchevolezze, sarebbe opportuno essere comprensive e disponibili, magari anche quando i nervi rischiano di prendere il sopravvento!

Continua la lettura
412

Se mi aiuti, ti faccio uscire con quel tipo che ti piace!

L'amicizia non dovrebbe mai presupporre che sia necessario scendere a compromessi: non è sinonimo di un rapporto genuino e sincero chiedere favori promettendone degli altri. Ciò evidenzia invece un atteggiamento egoistico e privo di reale affetto verso l'amica.

512

Sei noiosa, parli sempre della stessa cosa!

Il rapporto di amicizia si fonda anche sull'ascolto reciproco: una buona amica ascolta e viene ascoltata, è comprensiva e non si spazientisce nei momenti in cui l'altra ha bisogno di essere sostenuta e compresa.
Un buon consiglio è quello di lasciar sfogare l'amica nei momenti in cui ha davvero bisogno, mostrandosi sempre disponibile e attenta.

612

Ho confidato il tuo segreto ad altre persone!

Essere amiche vuol dire anche essere confidenti e depositarie di segreti: una buona amica è capace di ascoltare ed essere confidente, ma non deve mai tradire questa fiducia parlando con altri del segreto senza il consenso dell'amica. Viceversa ciò potrebbe inficiare il rapporto di intimità instaurato e minare future confidenze.

712

Quel vestito ti sta malissimo!

Fare apprezzamenti particolarmente negativi sull'aspetto dell'amica non è carino, nè gioverà al rapporto di amicizia. In particolare l'abbigliamento risulta essere un tema delicato, per cui è bene ponderare bene le parole da utilizzare quando si danno consigli all'amica su come vestirsi o quando si è in un negozio.

812

Quel taglio di capelli ti invecchia!

I capelli sono un tema molto delicato in ambito femminile, e commenti negativi potrebbero generare una lite, anche se per futili motivi.
Per questo è sempre bene evitare battute sulla ricrescita e sul taglio, ed anche dare consigli su parrucchieri di fiducia o sotto intendere che la piega renda più maturo l'aspetto.

912

Il tuo ragazzo è troppo carino!

L'amica che senta apprezzamenti esageratamente lusinghieri potrebbe essere mal interpretata: da questo punto di vista l'amica potrebbe essere portata a pensare che questa abbia un interesse nei confronti del partner. Massima attenzione quando si tessono le lodi del fidanzato di una amica!

1012

Il tuo ragazzo è sempre insopportabile!

Se fare apprezzamenti positivi potrebbe essere mal interpretato, ancora peggio potrebbe risultare farne di troppo negativi! Ciò infatti potrebbe generare un rischio alla stabilità del rapporto di amicizia poiché, in questo caso, l'amica potrebbe sentirsi offesa e tendere a prendere le difese del fidanzato, generando un alto pericolo di lite e di incomprensioni.

1112

Quella lì parla male di te!

Il decimo ed ultimo consiglio riguarda le malelingue: ovviamente non è mai positivo riportare all'amica voci e pettegolezzi che la possano riguardare, magari sentiti da conoscenti od altre amiche. Ciò potrebbe infatti innescare un effetto domino in cui anche chi riporta le voci potrebbe essere accusato di maldicenze.
Per questo motivo è consigliabile parlare, in separata sede, con chi usa spettegolare, invitando a mostrare rispetto e non parlare a sproposito.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come essere la migliore amica del cuore

Le amicizie sono importantissime, in ogni periodo della propria vita. Sin da bambini, si entra in contatto con gli altri e si coltivano le proprie amicizie. A volte le amicizie dell'infanzia ci accompagnano per tutto il nostro percorso. Ma l'amica del...
Amicizia

Come comportarsi se la migliore amica si fidanza

Chi trova un amica trova un tesoro! Parole sante, ma spesso spesso quando si è single si stringono stretti rapporti di amicizia con qualcuno di importante. Ci si racconta tutto, si passeggia, si esce insieme, si sta al telefono insieme, come se si fosse...
Amicizia

Come aiutare un'amica che ha perso il marito

Non si può dare un limite di tempo alla sofferenza per un lutto. Pertanto, se un'amica ha perso recentemente il marito, non fatele soffocare il dolore. Datele invece la possibilità di sfogarlo e metabolizzarlo. Il suo mondo è in frantumi, destabilizzato....
Amicizia

Come consolare un'amica

Un bellissimo rapporto di amicizia si valuta non solo nei momenti goliardici e di compagnia, ma sopratutto quando ci sono delle avversità o dei problemi d'affrontare. Un amica in difficoltà, che ha appena subito una perdita, un torto o semplicemente...
Amicizia

10 modi per riconoscere una vera amica

La vera amicizia non conosce ostacoli. Il tempo e lo spazio, l'invidia e la gelosia non potranno mai separarti dalla tua migliore amica. È anche vero, però, che "Chi trova un amico, trova un tesoro" e che le peggiori delusioni provengono dalle persone...
Amicizia

Cosa regalare alla tua migliore amica per la laurea

Quando si riceve l'invito da parte di un'amica prossima alla laurea, non si sa mai cosa regalare. L'ideale sarebbe regalarle un lavoro, ma purtroppo non si può. La cosa migliore da fare, sicuramente sarà quella di regalarle qualcosa di utile che possa...
Amicizia

Cosa regalare ad un'amica che si sposa

In questo articolo vogliamo cercare di aiutare tutti voi, a capire come regalare ad un'amica, che si sposa. In genere possiamo dire che il matrimonio è un evento davvero molto importante. Ci si sposa una volta sola nella vita, o almeno così si spera....
Amicizia

Come aiutare un'amica innamorata e non corrisposta

Quando si ha un'amicizia molto forte, che sia da diversi anni oppure appena nata, si finisce per condividere gran parte della vita e delle giornate con l'amica del cuore. C'è quasi un rapporto simbiotico, soprattutto durante l'adolescenza, ma se il legame...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.