10 cose da non dire mai alla cognata

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

La cognata è la persona con cui spesso si instaurano rapporti contrastanti, dipende spesso dal carattere e dal tipo di relazione che si instaura. Essa può rappresentare la sorella o l’amica che non si è mai avuta oppure la peggiore nemica, contro cui si deve stare attente e tenerla a debita distanza. Ecco di seguito una lista di 10 cose da non dire mai alla cognata.

211

Non fare alla cognata confidenze sulla vita privata

La prima cosa da evitare con la cognata è di raccontare troppo sulla propria vita privata, raccontare confidenze o avventure, che vorreste tenere segrete e che non volete far sapere alla vostra famiglia. Potrebbe riferirle a vostro fratello o usarle contro di voi.

311

Non raccontarle propri tradimenti

Confidare i tradimenti propri potrebbe avere effetti negativi sull’opinione che vostra cognata ha di voi. Confessare quelli del vostro partner, soprattutto se voi lo avete perdonato, potrebbe invece generare atteggiamenti negativi che porterebbero anche a rendere precario l’equilibrio di coppia.

Continua la lettura
411

Non dirle dei tradimenti del marito

Se siete a conoscenza di tradimenti di vostro fratello, veri o presunti, evitate assolutamente di riferirli a vostra cognata, che potrebbe non volerli conoscere e comunque sono eventi che è meglio che venga a sapere in altro modo e da persone diverse rispetto ad una cognata.

511

Non riferire sfoghi del marito

Se vostro fratello viene da voi a raccontarvi i suoi disappunti contro comportamenti o atteggiamenti della moglie, dei motivi di eventuali liti o qualsiasi altro problema, non riferite i discorsi a vostra cognata, ma invitate vostro fratello a chiarirsi con la moglie.

611

Non raccontare le opinioni dei suoceri

Se i suoceri fanno dei commenti poco lusinghieri o hanno da ridire sul comportamento o atteggiamento di vostra cognata, oppure non la considerano adatta al figlio, non dovete essere voi a riferirlo, ma lasciare che le incomprensioni vengano affrontate da loro.

711

Non renderla parecipe di particolari riservati sul marito

La sorella è la persona che più di altre conosce eventi, segreti ed aneddoti sulla vita del fratello, alcuni dei quali potrebbero essere talmente imbarazzanti che sarebbe meglio non riportare alla cognata, lasciando al fratello la libertà di raccontarli o meno.

811

Non parlare mai delle ex fidanzate del marito

Le storie precedenti di vostro fratello sono uno degli argomenti che non devono essere proprio toccati davanti ad una cognata. Sono da evitare innanzitutto paragoni, eventi particolarmente felici e qualsiasi opinione su come erano belli come coppia o quanto una ex era perfetta per vostro fratello.

911

Non riferirle giudizi negativi di amici e parenti

Se parenti o amici hanno fatto dei commenti su vostra cognata, giudicandola non adeguata a vostro fratello oppure criticando il carattere, il modo di fare o anche le qualità estetiche, non è opportuno riferire pensieri di persone che sicuramente la conoscono poco.

1011

Non parlare male della sua famgila

Parlare male della famiglia di tua cognata, di genitori e fratelli, relativamente alla sua posizione sociale o facendo inopportune comparazioni con la vostra, avrebbe come effetto solo di generare malumori e liti ed avere anche conseguenze negative sulla coppia.

1111

Non criticare la sua cucina

Altro argomento tabù è la cucina. Se vostra cognata si sente una cuoca provetta e ama spadellare tra i fornelli, non osate mai dare giudizi negativi sui piatti che ha preparato con attenzione ed impegno, potrebbe rimanere davvero delusa ed offendersi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come comportarsi con una cognata maleducata

Nella vita purtroppo, si è talvolta circondati da persone scortesi e maleducate. Per fortuna però, per non farsi mettere di cattivo umore si può evitare questo tipo di persone. Certamente la situazione in questo caso si complica, ma niente paura, con...
Famiglia

Come gestire una cognata invidiosa

L'invidia è uno tra i più brutti e deleteri sentimenti che una persona possa mai provare. Non è facile da controllare, perché nella maggiore parte dei casi risulta essere proprio un'emozione istintiva. Si insinua soprattutto quando si vede negli altri...
Famiglia

7 modi per dire NO a tua madre

Alcuni individui, in base alla loro personalità, che siano estroversi o accondiscendenti, ritengono difficile dire di no. Questo apparentemente banale problema, a volte, li porta ad essere ''usati'' e a non avere più il controllo del proprio tempo e...
Famiglia

Frasi da non dire mai per le condoglianze

La perdita di un proprio caro o di un parente è sempre un momento di profondo dolore e cordoglio, ma anche quando non succede direttamente a noi, l'imbarazzo e la difficoltà a comportarsi in maniera delicata e rispettosa è reale e difficile da gestire....
Famiglia

5 frasi da dire ad una moglie incinta

La nascita di un bambino è sempre un evento eccezionale da accogliere con gioia. Durante tutta la gravidanza bisogna saper dire le parole giuste alla propria moglie.Infatti, la moglie incinta necessita di sicurezza, di gioia e di supporto. Le frasi da...
Famiglia

Come dire ad un bambino che è stato adottato

La cosa migliore per dire ad un bambino che è stato adottato, sarebbe quella di parlargli spontaneamente già dai primi momenti che gli consentono di capire la situazione. Già quando un bimbo comincia ad avere l'età della ragione, bisognerebbe...
Famiglia

Le frasi da non dire mai a un figlio dopo una bocciatura

La vita scolastica non è mai facile, soprattutto per chi è in età adolescenziale. Quando succede che il proprio figlio riceva una bocciatura, la prima reazione dei genitori è quella di urlare e strepitare, ma bisogna sempre fare attenzione alle frasi...
Famiglia

Come dire ai tuoi che non ti laurei

Studiare all'università aiuta a crearsi un buon futuro e a facilitare il proprio ingresso nel mercato del lavoro. Spesso, gli studenti si sentono costretti a dedicare tempo allo studio universitario poiché costretti dalle famiglie, che desiderano per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.