10 cose da non fare dopo il matrimonio

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Il matrimonio è un passo molto importante, impegnativo e ricco di responsabilità nella vita di ogni persona. Non tutti sono pronti per un cambiamento del genere, soprattutto se al matrimonio non è preceduto un periodo di convivenza. Vediamo ora insieme 10 cose da non fare per evitare litigi e dispiaceri.

211

Rispettare gli spazi

Di fondamentale importanza è il rispetto dello spazio e delle abitudini altrui, è bene cosa non essere invadenti per non dare al partner quella spiacevole sensazione di oppressione e soprattutto della perdita della libertà in casa che possedeva prima di sposarsi.

311

Dare per scontato il partner

Non bisogna pensare che una volta sposato il nostro partner starà obbligatoriamente con noi tutta la vita, indipendentemente da come lo trattiamo. Spesso accade che dopo il matrimonio uno dei due partner riveli lati ed aspetti negativi di se' che aveva tenuto ben nascosti, oppure che incominci a trattare l'altro partner con meno attenzioni. Per un rapporto sereno questi atteggiamenti sono da evitare.

Continua la lettura
411

Trascurarsi

Sempre in linea con il pensiero del non dar per scontato è essenziale non trascurarsi e lasciarsi andare, soprattutto se prima di sposarci apparivamo al partner sempre curati, ordinati ed impeccabili. Il nostro partner potrebbe interpretare questo cambiamento negativo anche come una perdita di interesse nei suoi confronti.

511

Rispettare la privacy

Essere sposati non significa che bisogna assistere ad ogni momento della giornata del partner, ci sono dei momenti che non si vogliono condividere ne' con lui e ne' con nessun altro. Rispettare questi momenti è una regola imprescindibile per andare d'accordo.

611

Escludere e trascurare il partner

Se è importante lasciare spazio e privacy al partner è altre sì importante coinvolgerlo nelle normali attività quotidiane. Ad esempio se si hanno orari lavorativi sfalsati è bene aspettare il partner per pranzo o colazione, invece che consumare il pasto da soli.

711

Annoiarsi a casa

Per evitare che il rapporto si tramuti in una relazione noiosa e senza stimoli, invece di passare le serate sul divano davanti la televisione, è importante trovare nuovi modi per passare la serata, anche una semplice cena fuori o andare al cinema bastano per rendere vivo ed entusiasmante il matrimonio.

811

Limitare i suoi interessi

Impedire al proprio partner di coltivare interessi o passioni per la paura di essere messi da parte rende il rapporto soffocante. Se il partner si vuole dedicare ad un'attività o un hobby va incoraggiato invece che ostacolato. Il matrimonio non deve essere visto come un impedimento ai propri interessi.

911

Possessività e gelosia

Un grande errore che spesso si commette è quello di pensare che il partner è una cosa che ci appartiene, anche se sposati bisogna tenere in mente che si restano due persone, due identità ben separate. Vanno evitate scenate di gelosia solo perché il partner vuole trascorrere la serata con degli amici, queste litigate non gioveranno al rapporto.

1011

Trascorrere troppo tempo con i parenti

Essendo ormai sposati è il momento di staccarvi dall'ala materna, non costringete l'altro a trascorrere pranzi o addirittura intere giornate, come le domeniche, a casa dei rispettivi genitori. Questa azione potrà far sorgere nell'altro dei dubbi sulla vostra indipendenza, soprattutto se il partner incriminato è il marito, i mammoni non piacciono a nessuno!

1111

Essere pigri

Fin quando non si va a convivere non si possono scoprire tutti quelli che sono i difetti del partner. Una scoperta che spesso ci si ritrova a fare è quella della pigrizia del compagno. Tornare stanchi da lavoro e trovare casa sporca, con i piatti ancora da lavare ed il partner che dorme tranquillamente a letto, o sul divano, non fa di certo una buona impressione, e porta frequentemente a litigi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

10 cose da fare per organizzare un matrimonio

Organizzare un matrimonio è un'attività appagante, creativa, divertente e soddisfacente, per una coppia di sposi e le loro famiglie. L'organizzazione di un matrimonio, però, rischia talvolta di essere anche piuttosto impegnativa e stressante. Ecco...
Matrimonio

Come festeggiare una promessa di matrimonio

L'amore tra una coppia è uno degli avvenimenti più importanti della vita. Soprattutto se poi segue una promessa di matrimonio. Il ricordo di tale evento rimane nella mente per lungo tempo, se non addirittura per tutta la vita. Anche se al giorno d'oggi,...
Matrimonio

5 idee per un matrimonio invernale

Il matrimonio è l'occasione perfetta per un festeggiamento solenne, sfarzoso ed assolutamente allegro. Un matrimonio, però, non deve necessariamente essere festeggiato durante la calda estate, per essere romantico e speciale. Un matrimonio dalla festa...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio di classe

Il matrimonio è il giorno perfetto, il coronamento di un sogno d'amore. Pianifichi da tempo l'evento? Desideri un matrimonio da favola ma non hai il budget? Niente paura: puoi realizzare un matrimonio di classe anche con una discreta somma di denaro....
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio senza spendere troppo

Il matrimonio è il sogno di moltissime coppie di innamorati. Purtroppo, al giorno d'oggi, si tende a ritardare il matrimonio per la mancanza di un lavoro che garantisca sicurezza economica. Le difficoltà economiche non devono, però, infrangere questo...
Matrimonio

Come scegliere le bomboniere per il matrimonio

Il matrimonio: un evento speciale, ma quanta fatica per organizzarlo e soprattutto quante cose da scegliere! Gli abiti, le fedi gli addobbi, il ristorante e.... Le bomboniere! Le bomboniere non possono mancare in un matrimonio. Il loro valore simbolico...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio all'inglese

È la tendenza del momento. Il matrimonio all'inglese riprende uno stile inconsueto e di fascino. È, inoltre, molto chic ed attento ai dettagli. Nell'organizzare un matrimonio all'inglese, eviterete di imbattervi nella monotonia e soprattutto darete...
Matrimonio

Come intestare gli inviti di matrimonio

Il vero biglietto da visita di un matrimonio è la partecipazione di nozze. Molti sposi sottovalutano questo aspetto. E’ opinione diffusa, infatti, che chi riceve l’invito non lo legga con particolare attenzione o che, addirittura, lo cestini, trascrivendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.