5 domande da porti se tua moglie ti ha tradito

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

E così è successo: hai scoperto di essere stato tradito da tua moglie. Magari lo sospettavi da tempo e attendevi solo la conferma o magari, invece, è stata una doccia fredda. Fatto sta che, dopo un primo momento in cui comprensibilmente dominano la rabbia e lo smarrimento, bisogna decidere il da farsi. In quest'articolo troverai 5 domande da porti se tua moglie ti ha tradito che possono aiutarti a fare chiarezza con te stesso prima ancora che con lei. È una fase difficile, dura se vogliamo, ma necessaria per individuare i prossimi passi da compiere.

211

La amo ancora?

La grande domanda per eccellenza è quella sui tuoi reali sentimenti per lei: c'è ancora amore nel tuo cuore? C'era prima che capitasse quest'episodio o la fiamma si era già spenta? Che cosa senti per lei? Devi fare chiarezza su questo punto prima di prendere qualsiasi decisione, in modo da non doverti pentire di reazione affrettate, dettate dalla rabbia. Cerca di essere lucido e sincero con te stesso, sia in caso di risposta affermativa sia in caso di risposta negativa.

311

Sono disposto a perdonarla davvero?

Se hai deciso di non troncare di netto la relazione, chiediti se sei disposto a perdonarla sul serio, il che vuol dire se sei pronto ad impegnarti a non rinfacciarle il suo errore ad ogni incomprensione, a non fare costantemente la vittima e a non controllarla maniacalmente: perdonare significa andare oltre, metterci una pietra sopra. Diceva Marlene Dietrich "Se una donna perdona il suo uomo, non gli riscaldi poi le corna per colazione": ecco, lo stesso vale anche a parti invertite.

Continua la lettura
411

Che cosa mi dà più fastidio del suo tradimento?

Che cosa ti ha ferito di più quando hai scoperto che tua moglie ti ha tradito? L'idea che non abbia avuto rispetto di te e del vostro matrimonio o quella che un altro uomo sia stato in intimità con lei? Il fatto che lei ti abbia mentito o il sospetto (se non la certezza) che lei non ti ama più? Rispondendo a queste domande, potrai capire meglio se sei disposto a perdonarla o se si tratta di un punto di non ritorno.

511

Ho delle colpe da rimproverarmi?

Spesso si dice che il tradimento è un sintomo e non la malattia, ad indicare che magari c'erano dei problemi pregressi all'interno della coppia e che anche chi non tradisce ha le sue responsabilità: magari ha trascurato il partner, lo ha dato per scontato, non lo ha fatto sentire amato e così via. Un'analisi di questo tipo non giustifica il traditore, che ha comunque mancato di rispetto, ma aiuta ad impostare la fase successiva al tradimento: se davvero è stato solo una delle conseguenze di una crisi di coppia, forse vale la pena di riprovarci, impostando il rapporto su altre basi.

611

Gli altri sapevano?

Un tradimento non coinvolge mai soltanto i diretti interessati perché porta comunque ad una nuova impostazione della tua vita sociale. Questo fenomeno passa anche attraverso il domandarti se qualcun altro, tra amici e parenti, sapeva. Se la risposta è affermativa, nasce una seconda domanda: se sapeva, perché taceva? Per una forma di protezione nei tuoi confronti o perché reggeva il gioco? Scoprirai che forse tua moglie non è l'unica persona ad uscire di scena dalla tua vita.

711

Potrebbe tornare tutto come prima?

Magari tu sei ben disposto al perdono, ma lei vuole essere perdonata o a questo punto è pronta per separare definitivamente la sua strada dalla tua? Ti sembra che ci siano le premesse per superare insieme questo brutto episodio e tornare alla sintonia di un tempo? Se già il tradimento comporta bugie e finzioni, reimpostare il rapporto su basi non sincere non è di certo il modo migliore di superarlo.

811

È già successo in passato?

Domanda lecita, se la scoperta è stata improvvisa: potrebbe essere accaduto altre volte? E se sì, la cosa influirebbe sulla tua reazione? Prima di prendere una qualsiasi decisione, è necessario cercare di sapere se si è trattato di un episodio o di un vizio, perché magari l'uno potresti perdonarlo, l'altro no.

911

Potrebbe succedere di nuovo?

Esiste anche l'altra faccia della medaglia della domanda precedente: e se riaccadesse? Se questa paura ti assilla, forse non sei pronto per dare una seconda occasione a tua moglie. Che vita di coppia sarebbe se tu stessi sempre sul chi vive e lei si sentisse perennemente sorvegliata?

1011

È sincera?

Probabilmente vi sarete parlati dopo il tradimento e tua moglie avrà sostenuto le proprie ragioni o, comunque, ti avrà fornito la sua versione dei fatti, anche rispetto ai sentimenti che nutre per te. Dopo un tradimento, è normale che la tua fiducia nei suoi confronti sia ai minimi storici, quindi è lecito domandarsi se sia sincera: se la conosci bene, probabilmente in cuor tuo sai la risposta.

1111

E se non lo avessi scoperto?

Per capire meglio la natura del tradimento che hai subito, chiediti che cosa sarebbe successo se non lo avessi scoperto: si trattava di una storia senza importanza, destinata ad esaurirsi senza influire sulla vostra relazione, o i due amanti avrebbero continuato ad ingannarti nascosti e contenti? La tresca andava avanti da tempo o è un fatto recente? Anche questa domanda ti aiuterà a fare un po' di quell'autoanalisi indispensabile quando scopri che tua moglie ti ha tradito e devi decidere il da farsi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

Come fare se tua moglie ti tradisce

Ciò che preoccupa spaventosamente ogni individuo è, da sempre, l'idea che il proprio partner o la propria partner possa sentimentalmente tradirlo. Alle volte è solo una fissazione dettata dall'eccessiva gelosia o da una malcelata insicurezza, mentre,...
Amicizia

Come dire a un amico che la moglie lo tradisce

Avere un vero amico nella vita è come possedere un tesoro prezioso. Si instaura un legame di profonda stima e rispetto, che nel migliore dei casi dura per sempre. La sua felicità diventa anche la nostra, e ciò è reciproco nelle vere amicizie. Quando...
Matrimonio

Come dare una seconda possibilità se lui ti ha tradito

In amore, non necessariamente fila sempre tutto liscio: non è detto che non ci possa trovare ad affrontare un tradimento da parte di lui.A danno avvenuto, i sentimenti in ballo sono molteplici: chi viene ferito prova rabbia, danno all'autostima e all'amor...
Vita di Coppia

5 buoni motivi per non perdonare un tradimento

Il tradimento non è una bella cosa, questo si sa. Esistono vari tipi di persone che lo affrontano; c'è chi fa finta di nulla e perdona il fatto e torna tutto come prima, come se non fosse successo nulla. Poi c'è chi proprio non ce la fa, e molla tutto...
Vita di Coppia

Come affrontare e superare un tradimento

Quando scopriamo di essere state tradite dal nostro fidanzato o dal compagno ci arrabbiamo, soffriamo, ci sentiamo umiliate e ciò che proviamo ci fa perdere lucidità. Queste emozioni non ci permettono di ragionare, di capire i veri motivi che hanno...
Vita di Coppia

Come comportarsi quando si scopre un tradimento

La cosa più brutta che possa capitare in una coppia è scoprire un tradimento. Si sa, possono esserci degli alti e bassi e, tra questi bassi, esistono i tradimenti. Purtroppo i tradimenti erano e sono sempre all'ordine del giorno; il più delle volte...
Vita di Coppia

Come ravvivare la passione in una coppia

Eminenti sociologi e psicologi hanno distinto la fase dell'innamoramento, fatta di timidi sguardi e gentili attenzioni, da quella dell'amore e della passione vera e propria, in cui i due partner si fondono a tutti gli effetti in una cosa sola. Questo...
Vita di Coppia

Come tornare insieme dopo un tradimento

Il tradimento, quando scoperto oppure confessato, può provocare una rottura definitiva del rapporto di coppia, oppure, in alcuni casi, viene perdonato e la relazione ricomincia. La persona tradita, infatti, si sente offesa e umiliata, e mette in dubbio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.