5 regole per scoprire un bugiardo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Capita a tutti di subire grosse delusioni. Queste delusioni molto spesso sono frutto dalla nostra fiducia mal riposta in una determinata persona. Un amico, il nostro amato o la nostra amata, possono nasconderci dei segreti. Questi segreti possono essere più o meno importanti. Per cui è importante poter capire quando una persona ci sta mentendo. In questa guida, quindi, vedremo le 5 regole per scoprire un bugiardo, attraverso l'osservazione del linguaggio del corpo.

25

La prima regola si basa sulla posizione delle mani. Solitamente chi mente nasconde le proprie mani in tasca oppure le tiene dietro la schiena. Chiaramente dobbiamo tener conto del contesto. Se il nostro interlocutore, presunto bugiardo, nasconde le proprie mani per protezione, ad esempio dal freddo, possiamo non considerare questa regola. Qualora invece lo facesse improvvisamente e senza una apparente motivazione, evidentemente ci nasconde qualcosa. La seconda regola che ci può far capire se chi ci parla mente, si basa sull'osservazione di un particolare dettaglio. Ovvero se l'altra persona, quasi inaspettatamente, comincia a sentire dei pruriti. Il prurito al volto, collo, nuca e al naso può indicare un particolare imbarazzo. Quindi se non c'è una causa effettiva per questo prurito, possiamo trovarci di fronte ad una bugia.

35

Una regola si impernia sul contatto visivo dei due interlocutori. Solitamente si tende a pensare che ci mente, tenti di non guardarci negli occhi. In realtà, proprio per questa credenza, chi mente sa bene che per accattivarsi la fiducia dell'altra persona deve guardarla fissa negli occhi. Durante una conversazione onesta e sincera è normale distogliere lo sguardo dagli occhi dell'interlocutore. Per cui chi, innaturalmente, tiene fisso lo sguardo sui nostri occhi, lo fa per un guadagnare la nostra fiducia.

Continua la lettura
45

Si focalizza sulla gesticolazione del nostro interlocutore. Quando ad esempio chi ci parla improvvisamente smette di gesticolare. Oppure, al contrario, gesticola troppo durante la conversazione, e produce una situazione innaturale. Purtroppo, o per fortuna, il nostro corpo non mente mai. Gesticolare durante una conversazione è piuttosto naturale. Quello che deve interessarci è relativo ad un repentino cambio di abitudine. Cioè chi solitamente gesticola smette di colpo o viceversa. Un comportamento di questo tipo deve rappresentare un campanello d'allarme per il nostro radar delle bugie. La regola che riguarda invece il ritmo della parlata dell'altra persona. Anche in questo caso devono destare sospetto le persone che solitamente parlano velocemente e di colpo rallentano il ritmo della loro parlata. Oppure, viceversa, chi parla solitamente lentamente aumenta il ritmo delle parole.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di osservare bene i gesti del vostro interlocutore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come scoprire se un amico ci nasconde qualcosa

L'amicizia è uno dei sentimenti che si scopre da bambini quando si entra in contatto con gli altri già nei primi anni di vita. Si tratta di un legame che per cause differenti si viene a formare e lega due individui che apparentemente spesso possono...
Amicizia

Regole di buon vicinato

Come tutti noi ben sappiamo (o comunque, dovremmo sapere), l’educazione è una condizione che sta alla base di ogni forma di convivenza; questa regola è valida sia in ambito strettamente familiare\relazionale, che fra persone estranee o conoscenti....
Amicizia

Galateo: regole per gli invitati a un buffet

Rispettare le regole del galateo quando si viene invitati ad un evento speciale è un elemento fondamentale, specialmente se quest'evento è formale. Spesso le regole del buon costume però, non vengono seguite dalla maggior parte delle persone quando...
Amicizia

5 regole per evitare brutte figure

Non esistono di certo delle regole ben precise per evitare di fare figuracce, ma esistono sicuramente degli atteggiamenti che possono essere in grado di aiutarvi a non fare delle figure pessime in determinate occasioni. Molto spesso, capita di ritrovarsi...
Amicizia

Le principali regole del Bon Ton

Tutti noi abbiamo sentito parlare, almeno una volta nella vita di Bon Ton, ma, sappiamo esattamente di cosa si tratti? Con questo termine si intende un modo di essere cortese ed elegante, un comportamento retto da regole che ne sanciscono l’accettazione...
Amicizia

Regole di bon ton durante un aperitivo

Negli ultimi anni si è particolarmente diffuso un certo menefreghismo nei confronti del galateo e del bon ton, che si tratti di riunioni di lavoro, matrimoni, cene o aperitivi. Il motivo per cui questo sia avvenuto è da riscontrare in diversi fattori...
Amicizia

10 regole d'oro in amicizia

Quanti di noi sarebbero riusciti a superare le difficoltà senza una persona che ci tiene per mano e cerca di aiutarci anche nel più difficile? L'amico, è quella persone che abbiamo accanto e ci fa luce quando il resto del mondo ci lascia nel buio....
Amicizia

5 regole per riciclare un regalo

In questa guida vi proponiamo 5 regole per riciclare un regalo. Può infatti accadere di ricevere regali non propriamente graditi. Non parliamo necessariamente di oggetti brutti o di cattivo gusto, ma di quei regali che possono non essere adatti a noi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.