5 trucchi per portare avanti una conversazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Esistono varie forme di comunicazione ma, quella dileggiata dalla maggior parte delle persone è senz'altro la comunicazione verbale. Essa, è il mezzo mediante il quale ci rapportiamo con il nostro interlocutore, anche se è un concetto molto più ampio. Pensiamo, ad esempio, al linguaggio del corpo, che è un altro elemento fondamentale di una conversazione. È importante fare attenzione al modo in cui ci poniamo e la scelta delle parole. Soprattutto, in ambito lavorativo, la conversazione ha un ruolo decisivo se, ad esempio, dovete convincere un cliente ad acquistare un particolare prodotto. Non sempre, però, riusciamo ad essere brillanti in un discorso, e ci rendiamo conto troppo tardi, di aver bruciato le tappe e la conversazione giunge al termine rapidamente. Quando vogliamo iniziare una conversazione con un individuo, che sia conoscente oppure no, cerchiamo in tutti i modi di allungarla il più possibile. Talvolta, capita che essa finisca bruscamente o che non ci sia altro da dire, e si creano situazioni di imbarazzo. Come fare quindi, ad essere meno impacciati e a mantenere vivo l'interesse della persona con la quale stiamo parlando? In questa guida, vi mostreremo 5 trucchi per portare avanti una conversazione.

26

Mantenere le giuste distanze

Il primo trucco per portare avanti una conversazione, è partire dal mantenere le giuste distanze dal nostro interlocutore. Specie, se è una persona appena conosciuta, bisogna tracciare un confine immaginario che vi permetta di metterlo a proprio agio. La distanza ''ideale'' sarebbe di 60-100 cm. Una distanza inferiore a questa, è entrare in una situazione di intimità con una persona. Di conseguenza, la persona che vi sta davanti si sente in soggezione e intimidita. Al contrario, creare un divario esagerato, infonde una sensazione di distacco. Questo aspetto, comunque, varia in base alla prospettiva dell'individuo con cui interloquiamo.

36

Porre le giuste domande

Un ottimo presupposto per far in modo che la conversazione prosegua, è porre le giuste domande. La strategia efficace, se non vogliamo incappare in odiosi vuoti di silenzio, è evitare degli interrogativi che abbiano delle risposte a senso unico: si o no. Ad esempio, se chiedete un'opinione su di un libro ad un vostro amico, ci sono due modi possibili per farlo. E solo uno di essi è corretto. Il primo è: Ti piace questo libro? In questo caso la risposta sarà si o no, e la conversazione finirà. Il secondo, ovviamente esatto, è: Cosa ne pensi di questo libro? A questa domanda ci saranno diverse risposte e il discorso si amplierà ulteriormente, permettendo di portare avanti la conversazione.

Continua la lettura
46

Essere sempre positivi

Se non vogliamo che il nostro interlocutore si annoi e preferisca interrompere la conversazione, è necessario essere positivi. Lamentarsi ed esporre i propri problemi quasi tutto il tempo, infastidisce la maggior parte delle persone. Inoltre, infonde loro un senso di angoscia e la percezione che non siate felici di interagire con loro. Invece, mostrare un atteggiamento positivo, appaga in una certa maniera, la persona che prende parte alla vostra conversazione.

56

Variare gli argomenti in modo spontaneo

Un altro trucco per portare avanti una conversazione è, riuscire a variare diversi argomenti in modo spontaneo. Bisogna fare particolare attenzione, però, a non confondere il nostro interlocutore e a scegliere dei contenuti che non si discostino troppo dal dialogo principale. Cambiare discorso con scioltezza, attira maggiormente l'attenzione dell'individuo con cui state parlando, e da l'impressione che abbiate un ricco bagaglio culturale. Da tenere sempre in considerazione, però, che l'altra persona potrebbe preferire affrontare gli argomenti uno alla volta.

66

Osservare il linguaggio del corpo

Come abbiamo detto in precedenza, comunicare con una persona è un concetto ampio. Si estende anche alla comunicazione non verbale, cioè il linguaggio del corpo. Osservando, la persona con cui stiamo interagendo, possiamo comprendere alcune delle sensazioni che stanno provando. Attraverso i loro gesti, possiamo farci una vaga idea, se la conversazione stia dando degli esiti positivi o negativi. Non fate l'errore, però, di pensare di conoscere tutto dell'altra persona, basandovi solo su questo. Il linguaggio del corpo, a volte, può essere interpretato in modo errato e non sempre vuol dire quello che sembra. L'essere umano è più complicato di così, e non si può pretendere di comprenderlo solo studiando questo canale di comunicazione. Bisogna, tenerlo in considerazione, in modo da adattare il tuo comportamento e come condurre la conversazione.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come trovare buoni argomenti di conversazione

Quante volte ci è capitato di non sapere cosa dire? E quante volte, nel mezzo di una conversazione, ci siamo resi conto di parlare, parlare, ma in realtà di non dire niente? È difficile trovare buoni argomenti di conversazione e non c'è niente di...
Amicizia

Cosa portare se si è stati invitati a cena

Avete ricevuto un invito a cena e siete nel panico perché non sapete cosa portare in regalo ai padroni di casa? Niente paura! Andiamo subito a scoprire cosa portare se si è stati invitati a cena. Prima di tutto si deve fare una distinzione tra un invito...
Amicizia

5 cose da non portare quando si è invitati a cena

Se si riceve un invito a cena, il galateo impone di non presentarsi a mani vuote, ma di portare sempre un piccolo dono al padrone o alla padrona di casa. Il pensiero deve però essere scelto con accuratezza per non sortire l'effetto contrario, ovvero,...
Amicizia

Galateo: gli argomenti da evitare a tavola

Il galateo è un insieme di norme comportamentali che insegnano il modo migliore di atteggiarsi quando ci si trova in ben determinate situazioni. Ad esempio, il galateo stabilisce con chiarezza le regole da seguire a tavola: dove deve essere seduto ogni...
Amicizia

Come attaccare bottone con un ragazzo

Attaccare bottone con un ragazzo particolarmente carino ed interessante, magari conosciuto per caso a scuola, durante l'intervallo, oppure durante una lezione all'università, può sembrare un gioco da ragazze. Eppure, poi, arrivato il momento giusto,...
Amicizia

Galateo: regole per gli invitati a un buffet

Rispettare le regole del galateo quando si viene invitati ad un evento speciale è un elemento fondamentale, specialmente se quest'evento è formale. Spesso le regole del buon costume però, non vengono seguite dalla maggior parte delle persone quando...
Amicizia

Come imporre proprie idee

In un mondo dove tutti urlano e lottano per imporre le proprie idee, risulta molto difficile, a volte, per chi non ha un temperamento arrogante, imporre il proprio punto di vista. Ci sono alcune norme da tenere presenti per esporre le proprie idee facendosi...
Amicizia

Le principali regole del Bon Ton

Tutti noi abbiamo sentito parlare, almeno una volta nella vita di Bon Ton, ma, sappiamo esattamente di cosa si tratti? Con questo termine si intende un modo di essere cortese ed elegante, un comportamento retto da regole che ne sanciscono l’accettazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.