8 regole per gestire una relazione amorosa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Una relazione amorosa non è una composizione chimica o una formula matematica. Non la si può racchiudere in dati, statistiche e vademecum. Ciononostante, è importante utilizzare e seguire una serie di "principi" non scritti dettati dal buon senso. Le relazioni, come le persone, sono uniche e difficilmente paragonabili ma, alla fine dei conti, l'unico vero scopo di ogni relazione è la felicità, no? Ecco quindi una lista di 8 regole da tenere in considerazione per gestire al meglio una relazione amorosa.

210

Rispettate gli spazi

In una relazione si cammina l'uno di fianco all'altra. Nessuno trascina, spinge o trasporta sulle spalle l'altra persona. Un "Noi" viene formato da io+te, e non cancella il singolo individuo. È bello condividere le proprie passioni ma non deve diventare un obbligo. Ognuno deve mantenere i propri spazi; che vanno anche rispettati. Imporre i propri ritmi e la propria presenza costante all'altro è la ricetta ideale per continue discussioni che porteranno a una rottura.

310

Tenete a freno la gelosia

"La gelosia, più la scacci e più l'avrai...". Ricordate la bellissima canzone di Adriano Celentano? La gelosia è naturale e in quantità limitata può anche essere piacevole, se non altro dimostra l'interesse per l'altra persona. Ciò premesso, è anche pericolosa e irrazionale, e come tutti i sentimenti, va trattata con i "guanti". Un'eccessiva gelosia mina l'autostima (propria) e la pazienza (dell'altra persona), incrina la fiducia e, alla fine porta a un'inevitabile deriva del rapporto.

Continua la lettura
410

Non pronunciate le parole "sempre" e "mai"

L'effettivo contenuto di quello che diciamo impatta solamente per circa il 10 % sulla nostra comunicazione. Il restante 90 % lo fanno la gestualità, il tono e la forma dei concetti che abbiamo espresso. Questo, tradotto e condensato, significa che qualunque sia l'opinione che stiamo cercando di esprimere le parole "sempre" e "mai" ammazzano la conversazione. Sono assolute, pretenziose e tiranniche. "Tu fai SEMPRE così. Mentre io invece MAI."
Vedete? "Sempre" e "mai" tolgono spazio di comunicazione, sono brusche e alimentano il contrasto.

510

Non date l'attenzione per scontata

Non importa se conoscete l'altra persona da un mese, un anno o un decennio. Uno degli ingredienti fondamentali di una relazione che funziona è il continuo impegno verso l'altro. Non date mai per scontato che l'altra persona sarà sempre lì per voi e con voi quasi fosse un contratto. L'amore va guadagnato con continue attenzioni.

610

Non dovete mai annoiarvi

È la noia. Non le discussioni, non la mancanza di fiducia, neppure i tradimenti! È la noia che distrugge davvero l'amore. La vita è fondamentalmente corta, troppo per sprecarla annoiandosi o facendo cose che non si vogliono fare e non ci rendono contenti. E questo vale quando si è single esattamente come vale quando si è in una relazione.

710

Guadagnatevi la fiducia

La fiducia è come un serbatoio. Va regolarmente alimentata altrimenti si esaurisce e l'auto si inceppa, e si ferma. Dobbiamo cercare di dire quello che si pensa, e di fare quello che diciamo. Cerchiamo di non dare motivo al nostro compagno o alla nostra compagna di dubitare di noi.

810

Non perdete tempo con le inezie

Il tempo è prezioso. Il tempo è, assieme ai nostri ricordi, il nostro più grande "asset", e in quanto tale non va sprecato con insignificanti dettagli e irrilevanti piccolezze che rovinano l'umore e soprattutto tagliano via istanti preziosi da dedicare alle cose che contano davvero.

910

Siate sinceri

La verità non è sempre bella. Non è fluida, a volte graffia; non è comoda, è molto più semplice dire la verità. Ma la verità ha il grande pregio di accorciare, e di tanto, ogni discussione. Le bugie sono solo un palliativo, prima o poi la verità verrà a galla. E più si aspetta e più fa male.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amore

Come gestire una relazione sul luogo di lavoro

Gestire una relazione amorosa non è mai semplice. Infatti le problematiche a cui un rapporto è soggetto sono infinite, se poi nascono sul luogo di lavoro allora sì che diventa un vero e proprio problema. Che però potrà essere gestito analizzando...
Amore

Come gestire una relazione con una donna sposata

Da sempre, qualsiasi relazione sentimentale comporta grande impegno e tanto buon senso perché funzioni. Se una normale relazione richiede così tante responsabilità, di certo una relazione con una donna sposata ne richiede il doppio. Perché? Beh, leggendo...
Amore

Consigli per gestire una relazione con una donna sposata

Decidere di frequentare una donna sposata è una faccenda alquanto delicata e spinosa. Innanzitutto, è moralmente scorretto nei confronti della persona di cui sta tradendo la fiducia. Ma non staremo qui a parlare di cosa sia giusto o meno. Se vi siete...
Amore

Come gestire una relazione con un uomo molto più grande

Innamorarsi è indubbiamente una cosa meravigliosa. Solo l'amore infatti ci può donare felicità e sensazioni ineffabili, oltre che ricordi che resteranno indelebili per il resto della nostra vita. Come dice un famosissimo quanto veritiero detto l'amore...
Amore

Come gestire una relazione occasionale

Sino a non molti anni fa i rapporti affettivi si dividevano in tre categorie: quelli familiari, quelli di amicizia ed i rapporti d’amore. Vi era un solo modo di intendere questi ultimi, ovvero una relazione di coppia a due stabile e duratura nel tempo....
Amore

Consigli per gestire una relazione con un uomo sposato

Non è raro il caso, in cui per situazioni di crisi, anche una donna con tanto di marito e figli, oltre che la nubile, si senta attratta da un uomo sposato. Non è certamente voluto, ma sappiamo bene che al cuore non si comanda. Mentre il sesso forte...
Amore

10 errori da evitare appena si termina una relazione

La rottura di un rapporto di coppia non è mai un momento semplice, soprattutto se questo è durato molto a lungo e ci si ritrova improvvisamente da soli dopo tanto tempo. Le reazioni emotive possono essere anche molto diverse tra loro. Alcuni di noi...
Amore

10 motivi per non iniziare una relazione con una donna sposata

Quando si parla di relazione, si devono fare le dovute distinzioni a seconda della situazione sentimentale che uno dei due, se non entrambi, possono avere. Infatti nella guida in questione, daremo 10 motivi per cui è meglio non iniziare una relazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.