Affidamento congiunto e condiviso

Tramite: O2O 22/06/2015
Difficoltà: media
14

Introduzione

Negli ultimi anni il numero di separazioni sta diventando sempre maggiore. Il termine del matrimonio spesso rappresenta un grande problema quando ci sono dei figli all'interno della coppia che sta procedendo con le pratiche di separazione. L'affidamento dei figli solitamente viene affidato alla madre ma sono sempre più i padri che riescono ad ottenere tale diritto. In questa guida esamineremo affidamento congiunto e condiviso dei figli a seguito di una separazione.

24

L'affidamento congiunto è un'istituto giuridico esistente fino alla riforma del 2006, quando la legge n. 54 fu abrogata e sostituito da quello condiviso.
Le differenze tra le due tipologie di affido sono di carattere prettamente relazionale.  Nel primo caso, il giudice affidava la prole ad entrambi i genitori che esercitavano i loro rispettivi poteri e doveri, senza tener conto dell'eventuale conflittualità tra i due coniugi. Quindi in casi di divergenze gravi tra i due genitori, il giudice aveva la facoltà di affidare la prole esclusivamente alla madre, mentre il padre veniva escluso dalla vita dei figli, pur avendo la possibilità di vederli secondo un calendario prestabilito e condiviso dai genitori in base ai loro impegni e alle loro necessità.

34

Con la legge n. 54 dell'8 febbraio del 2006 art 155, contemplato nel nostro codice civile, l'istituto giuridico dell'affido viene notevolmente ridimensionato, sostituendolo con l'affido condiviso.
Anche in questo caso il giudice affida la prole ad entrambi i genitori stabilendone la piena podestà, ma equilibrando i ruoli di entrambi i coniugi. La normativa prevede che i figli abbiano il diritto di vivere il rapporto con i propri genitori in uguale maniera senza ostacoli da parte dei due contendenti. Quindi a differenza dell'affido congiunto, se il padre vuole portare con se i figli in vacanza o a passeggiare nel parco può farlo senza chiedere il permesso alla madre. Le decisioni verranno prese da entrambi nel rispetto dell'interesse dei figli.

Continua la lettura
44

Con la nuova legge n. 54, si è cercato di alleggerire il disagio emotivo che il minore può provare dall'allontanamento dei due genitori e allo stesso tempo si è rivalutata la figura paterna che fu privata, in passato, della sua funzione educativa. Grazie a quest'affidamento i figli possono sicuramente godere maggiormente della presenza e dell'influenza di entrambi i genitori all'interno della loro vita. Si evince che ovviamente gli accordi trai genitori devono venire in secondo piano rispetto alle esigenze dei figli stessi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Divorzio

Come funziona la procedura del divorzio

Il divorzio è un istituto che porta allo scioglimento di un matrimonio. Con esso termina lo status di coniuge consentendo ai due membri della coppia, ormai liberi, di potersi nuovamente sposare. In questa guida vedremo in maniera molto semplice come...
Divorzio

Come opporsi a una richiesta di divorzio

La legge italiana prevede che il divorzio possa essere richiesto dai coniugi sia di comune accordo che separatamente. In quest'ultimo caso, è uno dei due che chiede il divorzio all'altro. Se si verifica questa situazione il coniuge che subisce la decisione...
Divorzio

Guida ai diritti e doveri dei coniugi separati

L'amore è una cosa meravigliosa, ma come tutte le cose belle, a volte finisce e lascia dietro di se l'amaro. Purtroppo ci si sente ancora peggio, quando si deve aver a che fare con la burocrazia e le leggi che disciplinano i rapporti coniugali. In mancanza...
Divorzio

Come andare d'accordo con l'ex marito

La fine di un matrimonio rappresenta, sia per l'uomo che per la donna, una fase molto delicata. Potrebbe essere considerata un fallimento e divenire la causa della propria perdita di autostima. In questa guida ti fornirò dei consigli su come andare d'accordo...
Divorzio

5 motivi per concludere una relazione

Esiste un punto di non ritorno per una relazione ormai bloccata da tempo in un impasse? Ormai è sempre più frequente conoscere coppie che trascinano per anni le loro relazioni svuotate di contenuto e si crogiolano nell'abitudine e nella monotonia. Ma...
Divorzio

Comunione dei beni ed eredità

La riforma del diritto di famiglia disposta il 19 maggio del 1975 aggiorna la precedente legge "Delle persone e delle famiglie" redatta per la prima volta nel 1942 e regola definitivamente ogni aspetto patrimoniale nei rapporti tra i singoli componenti...
Divorzio

5 domande da porti prima di chiedere la separazione

Le separazioni non sono mai cosa facile purtroppo. Le coppie in Italia si separano sempre di più questo è indice che la scelta della persona giusta viene presa molto più in fretta rispetto al passato. Purtroppo però certe volte separarsi è la scelta...
Divorzio

Come si svolge l'iter per il divorzio

L’iter per il procedimento di divorzio è un percorso che nessuna coppia vorrebbe essere costretta ad intraprendere, ma che in alcuni casi diviene purtroppo l’unica via percorribile per continuare a vivere in modo sereno. In Italia, i tempi per il...