Come aiutare il partner ad affrontare l'ansia da prestazione

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'ansia da prestazione può diventare una temibile nemica della vita di coppia, rendendola frustrante e poco soddisfacente. Inoltre essa può inficiare anche altri tipi di performance, come per esempio il superamento di un'esame universitario, così come la risoluzione di situazioni complesse a lavoro. Affrontare l'ansia da prestazione da soli può essere difficile, avere un supporto può essere importante per molti. Ecco quindi alcuni consigli su come aiutare il partner ad affrontare e a superare l' ansia da prestazione.

26

Il primo aspetto a cui si pensa riguardo l'ansia da prestazione può riguardare appunto l'intimità di una coppia. Bisogna intanto verificare se si tratti proprio di un reale problema, perpetrato nel tempo, o magari ci si trova di fronte ad un caso di stanchezza, spossatezza od altro ma comunque limitato nel tempo. Per rendercene conto, bisogna capire i comportamenti del partner, nello specifico se questi ostenta particolare nervosismo ogni qual volta non riesce a portare a termine un rapporto sessuale completo, magari con scatti di ira se si cerca di affrontare l'argomento, allora trattasi per l' appunto di ansia da prestazione.

36

La prima cosa da fare è parlarne con serenità, senza sottolineare troppo l'importanza della cosa, per non intaccare il suo orgoglio, ma dall'altro lato, senza fare ironia sulla cosa, perché altrimenti lo si sminuirebbe, mettendo a nudo le sue insicurezze. D' altra parte, potremmo trovarci di fronte ad un soggetto che ama eccellere in ogni azione che espleta, compresa quella strettamente legata alla sfera sessuale. Rasserenarlo è dunque la prima cosa.

Continua la lettura
46

Nel caso in cui, nonostante i nostri tentativi di parlare della questione, il partner sembra chiuso a riccio e ancora più teso, allora bisognerà dargli i suoi tempi, attendere che sia lui a fare il primo passo, superando ogni forma di resistenza, dettata magari dalla vergogna o dal proprio orgoglio. Dovete farvi forza perché la pazienza e l' ascolto sono alla base per sconfiggere questo tipo di problema. Ascoltare, tuttavia, non è sinonimo di sentire. Si tratta di capire, e di empatizzare col vostro interlocutore.

56

Se il problema dovesse persistere non siate assillanti. La sessualità è un aspetto fondamentale per la vita di relazione e rovinarla, per incapacità di ascolto o per la fretta di risolvere nell'immediato l'ansia da prestazione, potrebbe rivelarsi a tutti gli effetti come il fallimento precoce del rapporto amoroso. Infine cercate di evitare l' uso di farmaci ansiolitici, preferendo, invece, rimedi naturali, come i fiori di Bach.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Invitate il vostro partner a parlare con uno specialista, utilizzando il giusto tatto

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

10 consigli per gestire un partner lunatico

La vita di coppia non è sempre facile, come si suol dire non è tutta "rose e fiori".In coppia si affrontano tanti momenti difficili, piccoli o grandi che siano, piccoli screzi e piccoli o grandi problemi.Affrontare e condividere i momenti duri fa parte...
Vita di Coppia

5 modi per farsi perdonare dal partner

In un rapporto di coppia non è facile fare sempre la cosa giusta. Per quanto impegno si possa mettere, può capitare di sbagliare: di dire una bugia, di mancare a una promessa, di commettere qualche sciocchezza piccola o grande. Una volta che abbiamo...
Vita di Coppia

Come gestire un partner irascibile

La vita di coppia non è mai una passeggiata tranquilla priva ostacoli, è un susseguirsi di alti e bassi, un alternarsi di violente discussioni e di momenti di puro romanticismo con il partner che abbiamo scelto, o che il destino ha scelto per noi. Nella...
Vita di Coppia

Come ricevere maggiori attenzioni dal partner

La vita di coppia, si sa, non sempre è caratterizzata da una stabile condizione di felicità, ma conosce inevitabilmente momenti alti e bassi, momenti in cui la passione e l'attrazione reciproca sono al top e momenti in cui determinate situazioni e particolari...
Vita di Coppia

Come capire che il tuo partner non ti ama più

A tutto prima o poi capita nella vita di vivere un rapporto amoroso che da intenso e pieno di energia si trasformi in un qualcosa di spento e privo di emozioni. Se però siamo noi a non amare più, prima o poi lo capiremo e saremo in grado di porre fine...
Vita di Coppia

10 motivi per non essere gelosi del partner

La gelosia è uno dei sentimenti che, se non adeguatamente controllato, può portare alla rottura di una relazione amorosa. Sebbene spesso si giustifichi questo stato emotivo sostenendo che l'essere gelosi del proprio partner è una manifestazione tangibile...
Vita di Coppia

Come confessare un tradimento al partner

Il tradimento non è necessariamente un comportamento che diventa recidivo o volto alla separazione dal proprio partner. Spesso consiste in uno “scivolone” causato da un momento di debolezza che non per questo ci mette nelle condizioni di voler troncare...
Vita di Coppia

Come capire se il partner sta per lasciarti

Se sei preoccupato che il tuo partner (o coniuge) è alla ricerca di una via d'uscita, devi essere consapevole dei segnali di pericolo. Il tuo partner sicuramente, sarà giunto alla conclusione che tutto è finito, dopo ripetuti periodi di infelicità....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.