Come aiutare un ragazzo timido

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La timidezza è una caratteristica della personalità di un individuo che non può essere cancellata o sottovalutata, quanto piuttosto affrontata. Inoltre la timidezza è spesso accompagnata dall'insicurezza, che rende la vita di chi ne soffre, davvero difficile. Sono tante le persone timide ed insicure, che non riescono a instaurare delle relazioni sociali o a mantenere quelle che già hanno. A soffrirne sono soprattutto i ragazzi nella fase dell'approccio. Ma come fare ad aiutare un ragazzo timido a superare questa sua condizione?

25

La timidezza non è sempre una cosa negativa, basta solo non sprecare le occasioni che la vita ci riserva. Essere timidi infatti può anche essere una qualità a proprio vantaggio: una persona timida può anche risultare molto attraente ed interessante, con il suo alone di mistero e riservatezza. Tuttavia, quando quest'ultima diventa eccessiva, può trasformarsi in un'arma a doppio taglio che impedisce alla persona di vivere i rapporti interpersonali in serenità.

35

Chi intende aiutare un ragazzo timido a superare questa condizione, deve tener presente che è importante fare leva sulla sua autostima e quindi invogliarlo ad avere maggiore fiducia in se stesso e nelle proprie potenzialità. Perciò è sempre bene ricordare di evitare il paragone con gli altri che non solo è inutile, ma può essere anche estremamente dannoso.

Continua la lettura
45

Un importante mezzo per socializzare con gli altri è rappresentato dalla comunicazione; ma spesso i ragazzi timidi, per timore di non essere ascoltati con attenzione, parlano di tutto, senza avere il controllo delle informazioni in uscita e soprattutto senza dire nulla di sensato. I loro discorsi diventano quindi un insieme di parole, senza un obiettivo da raggiungere. Tutto ciò è controproducente e rischierebbe di ridicolizzare la persona timida, rendendolo ancora più insicuro. È importante comunicare tenendo ben presente lo scopo da raggiungere, ovvero parlare di cose che interessato tutti e che attraggono la loro attenzione.

55

Inoltre, è opportuno ricordare che il processo di cambiamento di una persona timida non può avvenire dall'oggi al domani. Si tratta di un cammino molto lungo, che solo le esperienze di vita e il tempo potranno favorire. Saranno proprio gli insulti ricevuti, le difficoltà affrontate, le situazioni imbarazzanti vissute a rendere la persona finalmente libera dalla timidezza. Non abbiate perciò fretta e lasciate che il tempo faccia il suo corso.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come conoscere un ragazzo in spiaggia

L'estate, come tutti sappiamo, porta con sé non solo belle giornate, ma anche nuove fiamme e nuovi amori, in paticolare durante il periodo vacanziero. Spesso, però, non è facile avvicinarsi a un ragazzo che ci piace e a volte i tentativi fatti sono...
Amicizia

Come ottenere il numero di telefono di un ragazzo

Proprio non riuscite a non guardare quel bel ragazzo che sta seduto al tavolo di fianco al vostro, ma di cui proprio non sapete nulla? Vorreste approfondire una conoscenza ma non avete il coraggio di fare la prima mossa? Ecco allora che questa semplice...
Amicizia

Come entrare in confidenza con un ragazzo

L’amicizia è un legame meraviglioso che tanti, purtroppo non conoscono, forse perché non hanno incontrato chi la può far nascere. Purtroppo questa gente non crede che esista, perché ha familiarizzato con solo individui che si sono mostrati gentili...
Amicizia

Come aiutare la migliore amica in una situazione difficile

Aiutare una persona in difficoltà non è mai semplice in quanto bisogna cercare le parole giuste ed identificare i comportamenti migliori in base alla specifica situazione. Nella guida che segue, a questo proposito, forniremo alcuni consigli utili su...
Amicizia

Come aiutare un vicino di casa anziano

Chi ha un vicino di casa anziano sicuramente avrà pensato più volte a come poterlo aiutare ed essere utile per lui. Le persone anziane, in genere, gradiscono molto un aiuto di un vicino di casa che magari abita li da molti anni e del quale si fidano....
Amicizia

5 modi per aiutare il prossimo

Aiutare il prossimo spesso è impresa ardua perché non sempre siamo in grado di fare il suo bene e andiamo incontro a facili errori. Innanzitutto dobbiamo capire se, per quel prossimo in difficoltà, siamo disposti a fare dei sacrifici e se siamo in...
Amicizia

Come aiutare un amico che è stato lasciato

Tutti purtroppo, prima o poi, ci troviamo a dover affrontare una rottura di coppia e quello che spesso ci serve è l'aiuto dei nostri amici o familiari. Come fare quindi ad aiutare un amico che è stato lasciato? Non esistono delle regole ben precise...
Amicizia

5 modi per aiutare una persona triste

La tristezza non è una malattia ma colpisce tantissime persone ed è sempre difficile trovare un modo per porvi rimedio. Se conosci qualcuno che soffre o hai un amico che è costantemente giù di morale, molto probabilmente ti starai chiedendo cosa tu...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.