Come animare una serata noiosa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Può capitare in una riunione tra amici, durante un'uscita o una cena che ci sia un calo dell'allegria e del coinvolgimento e gli ospiti non si divertano. Tuttavia e per fortuna esistono dei modi semplice per ravvivare l'atmosfera e cambiare completamente la serata. Ecco perché in questa guida cercheremo di capire come animare una serata noiosa. Il tutto con alcuni consigli pratici e ricchi di simpatia.

27

Occorrente

  • essere persone allegre
  • volenterosi di aiutare
  • animo libero e spiritoso
  • sempre pronto a tutto
37

In un gruppo, sia che si tratti di ragazzi che di persone più adulte, c'è sempre qualcuno che, come si suol dire, è "l'anima della festa". Quando si tratta di una serata tra amici, magari a cena, è sempre bene evitare argomenti come politica o religione, ma puntare invece su temi più coinvolgenti ma leggeri. Spesso essere intorno a un tavolo e con la complicità di un buon vino, si parla anche di cose personali in modo scherzoso. La cosa forse più divertente è quella di confrontarsi, specie quando si tratta di coppie, sempre però con un tono ironico. Il punto su cui focalizzare la discussione è sempre il coinvolgimento di tutti, senza far sentire nessuno escluso.

47

Se invece si tratta di una serata di gala, bisogna rispettare la "netiquette". Il procedimento su come animare una serata noiosa di questo tipo è più difficile, ma non impossibile. Gli argomenti che potete sfoderare sono certamente quello della cucina, degli hobby, dei viaggi, ma niente può movimentare una serata come il ballo. Se invece si tratta di una rimpatriata tra amici, come le cene tra ex compagni di scuola, ci sono alcuni particolari da curare per renderla davvero sorprendente.
Ritrovate una di quelle foto di gruppo fatte insieme e ritagliate per ognuno la propria figura da usare come segnaposto. Già questo sarà motivo di discussione e divertimento.

Continua la lettura
57

Come animare una serata noiosa con il karaoke. Ricordatevi che basta un PC portatile collegato a delle casse e delle ottime basi di canzoni per coinvolgere tutti. In generale il consiglio è di predisporsi con spirito allegro a qualsiasi serata che si ha intenzione di trascorrere insieme. Anche la compagnia è importante. Se siete voi ad organizzare il party, mettete le persone più tristi vicino a quelle più allegre. In questo modo tutti saranno più propensi a divertirsi. Organizzate una serata a tema: di cowboy, dei mestieri, in maschera o una grigliata all'aperto.
Se la serata si prospetta tra amici di vecchia data appartenenti alla propria comitiva, allora organizzate giochi di società, anche frivoli ma divertenti e scegliete la musica giusta che crei un'atmosfera comunque frizzante. Ballate, cantate, siate voi stessi, divertitevi in modo sano e di certo vivrete una serata serena.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le barzellette sono sempre motivo di allegria e in una serata informale possono risollevare l'atmosfera noiosa.
  • Attenti quando si parla di problemi di cuore. È un argomento questo che interessa molto, perché quando si parla di amore ci si sente tutti chiamati in causa.
  • Ricordate che niente è meglio del ballo. Quindi qualche danza scatenata o di gruppo farà certamente smuovere anche i personaggi più ingessati.
  • Se sapete che tra gli ospiti c'è chi non è molto propenso alla socialità, fatelo sedere vicino a chi è tendenzialmente allegro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

5 modi per animare una festa di compleanno

Non si è mai troppo grandi per una festa di compleanno con i fiocchi! Che si abbiano 10, 20 o 50 anni, il momento più bello dell'anno è quello del proprio compleanno. Passare qualche ora in compagnia dei propri cari e dei propri amici è l'ideale....
Amicizia

Come animare una festa per adulti

Può sembrare assurdo, ma quando si tratta di dover organizzare l'animazione delle feste per bambini abbiamo sempre in mente mille splendide idee: palloncini, dolcetti di ogni tipo, musica, pagliacci, maghi, conigli e colombe che che fuoriescono da cilindri...
Amicizia

Come animare una festa di 18 anni

I tanto desiderati 18 anni sono finalmente arrivati. Ora puoi prendere la patente, rientrare a casa più tardi e firmare da solo le giustificazioni a scuola. Puoi andare a votare e puoi anche finire in carcere per qualche reato. Tutti questi cambiamenti...
Amicizia

Galateo: gli argomenti da evitare a tavola

Il galateo è un insieme di norme comportamentali che insegnano il modo migliore di atteggiarsi quando ci si trova in ben determinate situazioni. Ad esempio, il galateo stabilisce con chiarezza le regole da seguire a tavola: dove deve essere seduto ogni...
Amicizia

Come organizzare una grigliata con amici

Le calde giornate estive sono un buon pretesto per un'indimenticabile grigliata con gli amici più cari. In campagna o nel giardino di casa vostra, un barbecue è l'occasione per gustare del buon cibo, bere e stare insieme. Un motivo per trascorrere una...
Amicizia

Come organizzare una festa a bordo piscina

Quando arriva l'estate ecco che si fa sentire il bisogno di mettere da parte il lavoro, gli impegni e lo stress per dare spazio allo svago e al divertimento puro, coccolandosi con delle belle vacanze e con del meritato riposo. Ci sono tanti modi per godersi...
Amicizia

5 idee per intrattenere gli ospiti a una festa

Dare una festa è sempre un'impresa complicata perché bisogna occuparsi degli allestimenti, del cibo, delle bevande e soprattutto di come intrattenere gli ospiti. Per far si che una festa riesca alla perfezione bisogna evitare assolutamente che gli invitati...
Famiglia

Come festeggiare il pensionamento

In questo articolo che vi stiamo proponendo, abbiamo deciso di spiegare come poter festeggiare il proprio pensionamento, un obiettivo che tutti i lavoratori cercano e sperano di raggiungere! Il pensionamento è un momento da celebrare con i familiari,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.