Come assecondare le passioni di un figlio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La nascita di un figlio ha sicuramente stravolto la vostra vita, e magari adesso, sopratutto se si tratta del primo figlio, vi trovate un po' spaesati su come agire al meglio affinché vostro figlio cresca felice e sicuro di sé. Un elemento che un genitore non dovrebbe mai trascurare è la realizzazione del figlio in diversi ambiti. In altre parole, è naturale che vostro figlio esplorerà sempre diversi mondi, scoprendo di avere delle passioni, ed è fondamentale che ciò accada. Di conseguenza, però, non bisogna lasciare il figlio solo, bensì bisogna assecondarlo in ogni sua nuova passione, anche se si è certi che tra poco tempo quella passione sparirà del tutto. Anche nel caso in cui sparisse, ricordate che comunque avrà contribuito alla formazione dei gusti, e del carattere di vostro figlio. Se non sapete come assecondare le passioni di un figlio, qui di seguito troverete qualche dritta per riuscire nel vostro obiettivo.

26

Occorrente

  • Volontà
  • Determinazione
  • Disponibilità
36

La cosa che sta alla base di tutto è il sostegno psicologico. Un figlio non potrà mai scoprire delle passioni, se scoraggiato dalla famiglia stessa, che, ad esempio, non ha fiducia in quello che fa. È importante che la famiglia si mostri sempre fiduciosa nei confronti delle scelte del figlio, e che lo segua in modo da mostrare interesse, che è una delle cose che più gratifica un figlio. Sentirsi sostenuti stimolerà il figlio a dare il meglio di sé. Per fare un esempio, se vostro figlio sta sviluppando la passione del nuoto, fate domande, chiedete dell'ambito relazionale, chiedete quali progressi ha fatto, e siate presenti anche fisicamente, ad esempio, in una gara, o in un allenamento. Questo è il modo migliore di assecondare un figlio.

46

Effettivamente potrebbe non essere sufficiente esclusivamente il sostegno psicologico, pertanto è più efficace accostarlo anche ad un sostegno economico. Molte passioni del proprio figlio possono gravare non poco sulle tasche dei genitori, ma bisogna in qualche modo, entro i limiti, assecondare comunque le passioni che vostro figlio sviluppa. Se non sarà incentivato dalla propria famiglia a continuare quella determinata passione, potrebbe così aver perso l'occasione di scoprire qualcosa di molto più serio, perché molto spesso le passioni profonde, quelle molto sentite, possono trasformarsi in futuro anche in esperienze lavorative, molto più appaganti.

Continua la lettura
56

Oltre il sostegno psicologico ed economico, mancano altri due elementi, non di minore importanza: la costanza e la disponibilità. Per costanza si intende un'attenzione costante nei confronti delle passioni del proprio figlio, per assecondarlo al meglio. Per quanto riguarda la disponibilità, invece, è importante anche che un figlio abbia l'opportunità di scoprire la sua passione, e per questo potrebbe essere necessario il vostro aiuto. Nuovi ambiti, nuovi contesti, e nuove esperienze, se incentivare dal genitore, porteranno il figlio a scoprire nuove passioni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non limitate le passioni di vostro figlio
  • Assecondate anche passioni che possano sembrare inutili

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come capire se sei pronta per un altro figlio

In questo articolo vogliamo aiutare te, che sei una delle nostre care lettrici, ad imparare come poter capire se sei pronta per un altro figlio, in moo da essere consapevoli di questa scelta non facile per tutte noi donne!Essere madre è una soddisfazione...
Famiglia

Come gestire un conflitto con un figlio

Tra genitori e figli capita molto spesso che nascano incomprensioni, ed inevitabilmente ciò finisce in uno scontro. Essere genitori è molto difficile e si rischia di sbagliare cercando di fare il bene del proprio figlio, lasciandoci trasportare da questo...
Famiglia

Le frasi da non dire mai a un figlio dopo una bocciatura

La vita scolastica non è mai facile, soprattutto per chi è in età adolescenziale. Quando succede che il proprio figlio riceva una bocciatura, la prima reazione dei genitori è quella di urlare e strepitare, ma bisogna sempre fare attenzione alle frasi...
Famiglia

Come stabilire le punizioni ad un figlio

Insegnare ad un figlio le conseguenze di un comportamento negativo è uno dei compiti più importanti di un genitore. Gli atteggiamenti dettati dall'impulso risultano sempre controproducenti. Quindi, quando si deve stabilire una punizione ad un figlio...
Famiglia

Frasi da non dire mai a un figlio dopo una delusione amorosa

Quando si è genitori ci si deve interfacciare con problematiche legate ai propri figli, che si voglia o meno si rivive in loro ciò che si è già vissuto in passato e, in un mare di responsabilità ma ricchi di esperienze, ci si ritrova ad essere per...
Famiglia

Consigli per dire al proprio figlio che è stato adottato

Non è semplice per i genitori adottivi dover raccontare dell'adozione al proprio figlio. Molto spesso infatti, i genitori si trovano in difficoltà e non sanno come affrontare questa situazione nel modo migliore. I dubbi possono essere tanti e, talvolta,...
Famiglia

Come richiedere un permesso per malattia del figlio

Ogni mestiere presenta le sue agevolazioni, e per ogni tipologia di professione è sempre prevista la possibilità di richiedere un permesso speciale per occasioni come malattie o situazioni familiari particolari. L'importante è conoscere la propria...
Famiglia

Come accettare la fidanzata del figlio

Il vostro bambino è cresciuto e adesso è arrivata la fatidica richiesta, vuole portare la ragazza a casa, voi da brave mamma chioccia vi state preoccupando; se la cosa invece è già più seria, dovrete capire come accettare la fidanzata del figlio!...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.