Come celebrare un matrimonio civile

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In un'epoca dove tutto è aleatorio, la religione praticata non è più solo quella cattolica e la convivenza è una scelta di vita diffusa, per chi ancora decide di legalizzare la propria unione; il primo passo da compiere è sapere come ci si deve comportare per celebrare un matrimonio civile. Non è una cosa complicata, occorre solamente seguire un determinato iter.

24

In luoghi come Roma si può visionare l'elenco delle richieste anche online, solamente inserendo il nome e cognome di uno dei due promessi, si possono leggere a video le date e i luoghi di nascita, la professione e la residenza. In alcuni posti è richiesta la presentazione dell'atto di nascita e del contestuale, in altri basta un'autocertificazione. Se c'è stato un divorzio o una vedovanza è consigliabile presentarsi muniti del foglio che certifichi il fatto. Nella data scelta, un sostituto del sindaco leggerà gli obblighi legali e controllerà che anche i testimoni firmino per dichiarare di aver sentito ed inteso la volontà espressa dagli sposi. In meno di mezz'ora è tutto finito e la spesa sostenuta è stata minima. Chiaramente è una situazione fredda e burocratica e non sempre piace a chi comunque pensa che quello sarà l'unico matrimonio della vita.

34

Ecco allora che in quasi tutte le città esistono delle location alternative al freddo ufficio comunale. A Venezia è il Comune stesso che mette a disposizione diverse soluzioni, a pagamento. Saloni di diverse dimensioni, in base al numero degli invitati alla cerimonia, e la possibilità di avere un servizio cinematografico. A Roma la sala del Campidoglio con le sue poltrone rosse, è molto conosciuta perché ha visto la presenza di coppie famose. I Comuni più piccoli non sono da meno e offrono soluzioni alternative spesso molto interessanti e particolari. Da non dimenticare che con un permesso speciale, può essere un amico della coppia a sostituire l'ufficiale dello stato civile. Per chi ha deciso è un giorno importante, ed è importante che abbia una cornice idonea.
(Foto dal sito dei gioielli morigi).

Continua la lettura
44

Quando la maggioranza delle unioni era benedetta da un sacerdote, il passaggio in Comune era una mera formalità che si risolveva in pochi minuti, lasciando alla Chiesa il resto della burocrazia. I requisiti richiesti sono pochi: maggiore età, capacità di intendere e di volere, stato libero e assenza di parentela tra i due fidanzati. I due nubendi si devono recare presso l'ufficio dello stato civile della città dove intendono celebrare il matrimonio, con un documento di riconoscimento valido e compilare un modulo per sottoscrivere la volontà di unirsi liberamente. A questo punto le pubblicazioni vengono affisse all'albo del Comune in questione e dopo otto giorni, se non ci sono stati problemi, potrà essere ritirato il nulla osta che permette di celebrare le nozze entro centottanta giorni.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Come dare valore legale ad un matrimonio civile all'aperto

Negli ultimi tempi, anche l'Italia, sta uscendo dagli schemi tradizionali relativi al matrimonio. Questi "nuovi" tipi di matrimonio provengono dall'America e piacciono, in particolare, alle coppie che decidono di sposarsi con il rito civile ma che, allo...
Matrimonio

Come celebrare un matrimonio celtico

Il rito del matrimonio celtico ha un'origine antichissima, che si perde nelle ere del tempo. Le origini dei celti, popolo misteriosissimo, risalgono all'Età del Ferro. I celti si collocano geograficamente tra il Danubio e le sorgenti dell'alto Reno....
Matrimonio

Come celebrare in Italia un matrimonio misto

I matrimoni di cui intendiamo occuparci vengono comunemente denominati matrimoni misti. Con tale termine si intende il matrimonio tra persone di diversa credenza religiosa, appartenenti a chiese o confessioni religiose diverse od anche il matrimonio tra...
Matrimonio

Come celebrare un matrimonio all'aperto

Tempo d'estate, tempo di feste e ricevimenti che, finalmente, possono essere organizzati e svolti all'aperto.Non c'è infatti sensazione più bella di quella di poter festeggiare un evento, sia semplice che più complicato, nella libertà di uno spazio...
Matrimonio

Come celebrare un matrimonio sulla spiaggia

La tradizione vuole che il matrimonio venga celebrato in Chiesa o al Comune. Tuttavia sempre più persone decidono di discostarsi da questa abitudine, reinventandosi dei luoghi davvero originali, in modo da rendere indimenticabile questo momento importante...
Matrimonio

Idee originali per il matrimonio civile

Fiori d'arancio con rito civile in vista? Se desideri realizzare qualcosa di unico e memorabile per il tuo giorno più importante, in questo articolo potrai trovare delle idee originali per organizzare il matrimonio che hai sempre sognato fin da bambina....
Matrimonio

Matrimonio civile: gli abiti perfetti da indossare

Il giorno del matrimonio è uno dei più belli di tutta la nostra vita. Sia per noi che per i nostri ospiti questa giornata rimarrà per sempre nel cuore. Che sia un'unione in chiesa o un'unione civile, la cerimonia, il pranzo (o cena) e gli abiti rimangono...
Matrimonio

Come trascrivere in Italia il matrimonio civile celebrato all'estero

Sono tanti i matrimoni celebrati all'estero. Il DPR 396 del 2000 regola la cerimonia civile in località straniera, laddove i coniugi sono entrambi cittadini italiani o lo è uno dei due. Il matrimonio all'estero va celebrato dinnanzi all'autorità diplomatica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.