Come chiedere ad un amico di occuparsi del tuo cane

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sei in partenza e non puoi portare Fido con te? Devi assentarti all'improvviso per qualche ora e non puoi occuparti della sua routine di pappe e passeggiatine? In queste e altre situazioni è davvero utile potere contare su qualcuno di fiducia che badi al tuo amico a quattro zampe. Ma come chiedere ad un amico di occuparsi del tuo cane? Ecco alcuni consigli per capire se la persona che hai individuato è quella giusta per un compito così delicato e, soprattutto, se è disponibile.

25

Occorrente

  • Gentilezza
  • Tatto
  • Spirito di organizzazione
  • Fiducia
35

L'ideale per "sondare il terreno" con il tuo amico è fargli conoscere Fido e vedere se c'è sintonia tra i due e se ti sembra che possano andare d'accordo. Naturalmente, non puntare su una persona che ha paura dei cani o che ci tiene ad avere la casa sempre in perfetto ordine, senza - letteralmente - un pelo fuori posto; meglio qualcuno che ama gli animali e che magari ha anche avuto dei cani (se ne ha ancora, assicurati che possano convivere "in pace" con il tuo). La prima volta che chiedi al tuo amico se può occuparsi del tuo cane non farlo prima di una lunga vacanza, ma per un giorno o al massimo un fine settimana: così non risulterai invadente e avrai modo di valutare se Fido prende bene la sua temporanea sistemazione.

45

Per predisporre favorevolmente il tuo amico, cerca di semplificargli il compito più che puoi: offriti di accompagnare e andare a riprendere personalmente il tuo cane e di portare tu il cibo da dare a Fido fintanto che sarà ospite. Naturalmente, l'animale si sentirà più sicuro se avrà intorno dei suoi oggetti, ma non puoi neppure invadere la casa del tuo amico: una cuccia e il giocattolo preferito basteranno. Affida alla persona che si occuperà del cane compiti di routine, non chiedergli "extra" come lavarlo o portarlo dal veterinario: anche chi magari pensava di accettare potrebbe non sentirsi in grado di svolgere queste mansioni e decidere di non darsi disponibile.

Continua la lettura
55

Ricordati che badare ad un cane non è una cosa da poco e che, quindi, stai chiedendo un favore decisamente importante al tuo amico. Assicurati di essere gentile quanto intavoli il discorso con lui, senza avanzare troppe pretese, e non lesinare i ringraziamenti se lui accetta di occuparsi di Fido, anzi, dichiara la tua disponibilità a fare qualcosa di altrettanto importante e delicato per lui qualora ne avesse bisogno. L'ideale sarebbe che fosse sempre la stessa persona a badare al tuo cane quando non ci sei, in modo che l'animale possa imparare a conoscere il tuo amico, a fidarsi di lui e a non agitarsi quando si tratta di passare un po' di tempo in sua compagnia. Quindi, se trovi la persona giusta, non lasciartela scappare!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come chiedere ad un amico di farvi da testimone

Essere a un passo dal matrimonio e non avere organizzato ancora tutto nei minimi dettagli non è il massimo. Se avete stabilito chi dovrà essere il vostro testimone di nozze, ma non sapete come comunicarglielo questa guida fa al caso vostro. Magari si...
Amicizia

Come sostenere un amico che sta male

Quando un nostro amico sta male, molto spesso, è difficile capire come aiutarlo. Bisogna sempre valutare la gravità oggettiva della situazione ed esserci, non solo fisicamente. Ma all'atto pratico come sostenere un amico che sta male? Di cosa ha bisogno?...
Amicizia

Come consolare un amico per lutto

Consolare un amico per un lutto non è cosa facile. C'è bisogno di tatto, pazienza e grande empatia. Chi ha perduto una persona cara ha necessità di essere ascoltato e compreso. Molto spesso è la vicinanza di familiari ed amici a rendere più sopportabile...
Amicizia

Come capire se puoi confidare ad un amico i tuoi problemi di cuore

L'amicizia è uno dei valori più belli e importanti nella vita di una persona e per questo motivo, quando si ha la fortuna di avere vicino un buon amico e poter contare sempre sulla sua presenza, bisogna apprezzarlo. Ma come capire se chi ci sta vicino...
Amicizia

Come riconquistare la fiducia di un amico

Quando perdiamo l'affetto di un amico si avverte un senso di vuoto e di delusione perché "chi trova un amico trova un tesoro" e perderlo ovviamente fa male e non è piacevole perché ci si sente soli. Per questo motivo bisognerebbe sempre tenere a mente...
Amicizia

5 frasi da non dire a un amico innamorato di te e non corrisposto

Ci sono almeno 5 frasi da non dire a un amico innamorato di te e non corrisposto. Quando una/o si innamora, gli inglesi dicono che è "caduto in amore" (to fall in love). Nella lingua italiana si parla invece di "innamorarsi". Provare un sentimento nei...
Amicizia

Come superare il tradimento di un amico

Non è molto facile trovare un vero amico, anche se nei social, così come nella vita reale si tende a considerare tale, chiunque ci dia un po' di affetto. Un amico è chi si diverte o è triste rispettivamente quando si è felici o malinconici. Un amico...
Amicizia

Come far capire a un amico che sbaglia

Succede spesso nelle amicizie più profonde, ma questo non vuol dire che non possa accadere anche nelle amicizie più recenti. L'orgoglio è una brutta bestia e spesso succede che, un amico, pur sapendo di sbagliare continua a fare una cosa solo per non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.