Come comportarsi con il suo ex

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Avete finalmente trovato la persona giusta, vi siete piaciuti al primo sguardo, frequentati ed ora state insieme. Cosa potrebbe turbare questo idillo d'amore? Una parola, due lettere: EX. L'ex, quella persona che prima di voi, ha beneficiato della presenza e dell'affetto del vostro partner. Vi starete dicendo che se ora l'ex in questione è tale, ci dev'essere un motivo e che sicuramente il vostro partner vi preferisce a lui/lei. Ma come comportarsi quando l'ex lavora fianco a fianco con voi, o peggio con lui/lei, o frequenta la vostra stessa palestra, o centro estetico? Qui la questione diventa spinosa ed è meglio prepararsi a questi spiacevoli incontri faccia a faccia. Niente paura, vi basterà leggere la nostra guida con i nostri consigli su: come comportarsi con il suo ex.

27

Occorrente

  • Una buona dose di autocontrollo!
37

La grande Audrey Hepburn disse: L'eleganza è l'unica bellezza che non sfiorisce mai. Prendiamola alla lettera! Quando incontrate l'ex, siate sempre gentili ed eleganti nei modi di fare, in poche parole SIATE SUPERIORI. Dovete trattare l'ex come se fosse una persona qualsiasi, senza avere pregiudizi: soltanto perché avete in comune una persona del cuore, non significa che dobbiate odiarvi senza una valida ragione! Ovviamente il discorso cambia se l'ex in questione tenta o ha tentato di sabotare la vostra relazione, allora in questa situazione sapete per certo che non avete a che fare con una persona leale.

47

Ricordate che siamo un po' tutti EX. Se siete riusciti voi per primi ad andare avanti con la vostra vita, senza pianificare strategie per sabotare la nuova relazione del vostro ex partner, perché non potrebbe essere così per il/la suo/a ex? Voi avete completamente dimenticato il vostro ex partner e gli augurate soltanto il meglio e dovete pensare che anche l'ex in questione la pensa così. Siate realisti e vedete la situazione per quella che è, senza ipotizzare macchinazioni e tradimenti, che esistono solo nella vostra mente.

Continua la lettura
57

Non approfittate del fatto che vi trovate spesso faccia a faccia con l'ex per improvvisarvi moderni agenti segreti e raccogliere informazioni. Cosa facevano? Dove andavano? Come si chiamavano in privato? Ecc. Queste domande tenetele per voi e non fatevi prendere dalla curiosità di chiedere al diretto interessato: ricevereste soltanto risposte personali e non oggettive. Vi fareste solo del male e dareste l'impressione di essere persone poco sicure di sé e per giunta molto impiccione! Ciò che il vostro partner ha fatto in passato, a meno che non dia segni di squilibro e non sia una persona violenta, non vi riguarda. La vostra storia è diversa e unica rispetto a tutte quelle che avete vissuto fino ad ora. Le risposte che cercate ve le darà solo il tempo e non un ex!

67

Se l'ex in questione si trova nel vostro gruppo di lavoro o amici, cercate di parlare del partner in modo generico e vago, raccontando cose che direste a chiunque. Non ponetevi domande del tipo: Cosa le devo dire? Lo/a devo salutare per primo/a? Ecc. Ricordate che per voi dev'essere una persona come tutte le altre e non deve avere peso nella vostra vita, come in quella del vostro lui/lei. Se l'ex in questione è un vostro amico/a e magari la causa della rottura tra lui/lei e l'ex partner siete proprio voi, il discorso cambia. Fareste bene a mettere una pietra sopra al rapporto di amicizia che avevate e mantenere un rapporto civile, seguendo le regole che abbiamo descritto in precedenza. Rilassatevi e godetevi gli aspetti benefici dell'amore senza farvi distrarre da NESSUNO!!!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Siate sempre cordiali, eleganti e distaccati: niente può e deve rovinare la vostra storia d'amore con il vostro consenso!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

Cosa fare se la tua ragazza ha un ex ingombrante

Hai finalmente trovato una ragazza fantastica, perfetta per te, con la quale ti trovi bene e la vostra storia procede a gonfie vele? Peccato che ci sia un solo, ingombrante ed influente ostacolo a frapporsi fra voi due, qualcosa di piuttosto rilevante...
Vita di Coppia

10 buoni motivi per non pensare più all'ex

Quando una relazione sentimentale finisce, è sempre molto difficile abituarsi ad una nuova vita senza il proprio ex. Eppure, lasciare andare il passato ed iniziare una vita nuova significa anche imparare a non pensare più all'ex. Ecco una lista di 10...
Vita di Coppia

5 segreti da non rivelare alla propria ex

Le persone cambiano continuamente. Questo è un dato di fatto. Anche i sentimenti cambiano e amori che sembravano indistruttibili finiscono. Le coppie si lasciano e prendono strade separate. Questo non significa che due ex non dovrebbero incontrarsi o...
Vita di Coppia

Come capire se ama ancora la sua ex

Alcune volte durante una relazione sopratutto all'inizio, quando il rapporto si sta ancora creando, può capitare che ci vengono in testa alcuni dubbi. Riuscire a risolvere questo problema è fondamentale per il proseguo della vita di coppia. In questa...
Vita di Coppia

5 buoni motivi per non pensare più all’ex

Ci sono sempre delle buone motivazioni per lasciare andar via qualcuno dalla nostra vita. Hai da poco interrotto una relazione? Durava da tanto? Sembra difficile uscire dallo sconforto? Niente paura! Ecco una mini guida con 5 buoni motivi per non pensare...
Vita di Coppia

10 consigli per rimanere amici del vostro ex

Se avete rotto con il vostro ex ma la vostra relazione non era costellata da litigi, lacrime ed insulti, forse vi state domandando se è possibile rimanere amici. In questa guida troverete 10 pratici consigli su come comportarvi con il partner di ieri...
Vita di Coppia

5 modi per dimenticare una ex

La vita ci mette davanti a innumerevoli prove ogni giorno. Le gioie, ma anche i dolori, fanno parte del gioco e sta a noi saper superare anche i brutti momenti. Quando la nostra partner ci lascia, è inevitabile passare un primo periodo negativo. Tutto...
Vita di Coppia

5 libri da regalare ad un ex che vogliamo riconquistare

Sembra una cosa difficile a dirsi ma in realtà è molto semplice a farsi. Niente si perde quando ci si impunta e si ama la dolce metà. Nella vita di coppia possono esserci dei brutti periodi. C'è chi tira i denti e li supera. Chi, invece, non è molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.