Come comunicare le emozioni con il corpo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Solitamente per convenzione o timidezza, non siamo in grado di comunicare a parole le emozioni che abbiamo dentro. Siamo condizionati, a volte, da atteggiamenti, comportamenti e responsabilità che bisogna avere per necessità in contesti determinati. Le emozioni col corpo, le possiamo comunicare, facendo in modo che l'interlocutore che abbiamo davanti riesca a capire dalla nostra mimica della faccia oppure anche da alcuni gesti del nostro corpo quel messaggio che gli vogliamo dare. Facendo in questo modo, potrà essere utile sia in campo lavorativo, sia in quello amoroso. Il linguaggio che trasmette il nostro corpo non mente mai, in quanto è una tradizione che proviene dal mondo dell'emotività dell'infanzia, ed è una spontanea comunicazione che dà indicazioni vere, e non false, come possono a volte essere le parole.

27

Occorrente

  • il proprio corpo
37

Nell'ambiente di lavoro, come quando ad esempio andate a sostenere un colloquio di lavoro, è bene dedicare con tanta cura a come ci si muove col corpo, molto di più delle parole. Tutto questo darà delle precise informazioni a chi abbiamo davanti per esaminarci. Molto spesso chi seleziona personale, è ben preparato in questo campo, e riesce a capire tutti i nostri gesti, quindi anche a valutare se siamo adatti o meno a coprire quel determinato ruolo. Quando stiamo parlando con una determinata persona e ci fa delle domande, non dovremo mai abbassare gli occhi, in quanto passiamo un segnale di sottomissione e di insicurezza. Inoltre potrebbe rivelare, mentre stiamo dialogando, che quello che stiamo affermando, non sia la verità. Dovrete parlare con un pacato tono e guardare negli occhi l'interlocutore, non con sfacciataggine però, in quanto potrete far capire che sia una sfida, ma con sicurezza in modo da sottolineare che siete convinti di quello che state affermando.

47

Non dovrete mai stare con le braccia conserte, in quanto questo fa sembrare che siete insicuri, che avete paura, che siete persone chiuse e con poca disponibilità per il dialogo.
Se siete seduti, non dovrete incurvare le spalle, ma stare dritti per bene ed accennare un sorriso molto delicato.
Se siete in piedi è fondamentale non mettere le mani nelle tasche, ma tenetele lungo i fianchi, magari non come un manichino, ma potrete tenerle un po' flesse. Se la posizione ci sembra un po' imbarazzante, potrete provare a tenere in mano una penna oppure un block notes, un'agenda in modo anche da sembrare più professionali.
Una fondamentale regola da rispettare assolutamente, è quella di non fare mai gesti in maniera enfatica.

Continua la lettura
57

Nell'ambito amoroso ci sono diversi modi di dimostrare all'altra persona il vostro interesse che la sua presenza vi provoca. In questo campo, le donne sono delle vere maestre e spesso riescono a fare il primo passo. Loro sanno sedurre con la mimica facciale, con lo sguardo. Inoltre, esse come funziona il loro corpo e soprattutto su quali attributi fare leva, senza essere tuttavia volgari. L'uomo, difficilmente se è interessato, sarà insensibile a tali segnali. Entrambi i sessi, amano mettere le mani tra i capelli, in modo da dimostrare il proprio interesse verso l'altra persona, e guardare dritto negli occhi. Basterà usare per lo più fantasia, in modo da stimolare l'attenzione dell'altra persona. Toccarsi le mani, ad esempio, o passare il mento sulla spalla significa comunicare all'altra persona che volete essere accarezzati, ed è un invito che fate per il contatto fisico.

67

Il corpo ha il proprio linguaggio, e noi dobbiamo ascoltarlo. Una donna o un uomo che ha sbagliato col partner, reclinano la testa con occhi bassi, questo è un segno di pentimento e di sottomissione, però attenzione, che questo pentimento non sia momentaneo, bisogna far parecchia attenzione allo sguardo che non è mai falso, alla piega che prendono le labbra: se nell'abbassare la testa il partner fa un sorriso, non ci dobbiamo fidare, in quanto significa che l'altro potrebbe deluderci nuovamente, e con questo suo gesto mostra sincerità scarsa. Facciamo molta attenzione a questi gesti per metterci in riflessiva ed effettiva comunione con chi abbiamo davanti, e così non sbaglieremo nel giudizio.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • non sottovalutare il linguaggio del corpo

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amore

L'attrazione: come capire il linguaggio del corpo

La comunicazione non verbale, o "linguaggio del corpo", è una componente essenziale di ogni relazione. Ogni individuo, più o meno coscientemente, esprime a gesti un pensiero che rafforza o, talvolta, rinnega le azioni verbali che sta compiendo. Ma non...
Amore

Come flirtare con il linguaggio del corpo

Ci sono molti modi per attirare l'attenzione di una persona che ci piace, ma il più immediato e di sicuro impatto è sicuramente il linguaggio del corpo. Sapere come flirtare con il linguaggio del corpo è piuttosto intuitivo, ma meno semplice di quanto...
Amore

Come esprimere i propri sentimenti

Esternare al meglio le emozioni che proviamo nei confronti di un'altra persona è bellissimo, ma risulta essere, a volte, piuttosto complicato, soprattutto per quelle persone molto introverse e che, raramente, riescono a comunicare i propri bisogni e...
Amore

Come capire se piaci ad una ragazza

Essere amati, è un qualcosa di molto bello e di coinvolgente. In particolar modo, se ci piace una particolare ragazza, dovremo capire se anche noi piacciamo a quella ragazza adottando alcuni validi accorgimenti. Vedremo in questa guida come capire se...
Amore

Come scrivere una dichiarazione d'amore

Qualche volta possiamo trovarci nella situazione di dover esprimere o dichiarare apertamente e a voce i nostri sentimenti. Questo può procurarci ansia e qualche problema connesso, per lo più, all’imbarazzo, al pudore verso i propri sentimenti o alla...
Amore

Come nascondere i propri sentimenti

I sentimenti sono un aspetto dell'essere umano imprescindibile da esso, fanno parte della nostra più profonda intimità, mostrando esattamente e univocamente cosa ci passa per la mente. Proprio per quest'ultimo aspetto, molte persone preferiscono non...
Amore

Come risanare un cuore spezzato

Molti lo sognano, tutti lo cercano, però a volte l'amore sa essere veramente molto crudele. Per tutti noi, chi più chi meno, infatti, hanno dovuto fare i conti con una delusione d'amore, per la quale sembrerà impossibile riprendersi. Tuttavia, il superamento...
Amore

Come capire se sei innamorata

L'amore è uno dei sentimenti più comuni e speciali che l'essere umano possa provare; rappresenta qualcosa di coinvolgente e "sconvolgente" al tempo stesso poiché stravolge mente e corpo in un turbinio di emozioni differenti. Nessuno è immune all'amore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.