Come conquistare un compagno di classe

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Può accadere, più frequentemente di quanto si possa pensare, di iniziare a sentire dentro di sé un profondo interesse verso un proprio compagno di classe. La vicinanza dell'altro durante molti giorni della settimana, così come la condivisione di argomenti, sensazioni e piccoli momenti di crescita, possono rivelarsi determinanti per la nascita di un nuovo amore. Non sempre però il desiderio di andare oltre la semplice amicizia sboccia contemporaneamente tra due persone. Il contesto scolastico, per quanto possa essere di per sé un terreno fertile per la nascita di un sentimento, da solo non basta. Il feeling con il proprio compagno va dunque alimentato: determinati comportamenti possono fare dunque la differenza nella conquista dell'oggetto del nostro desiderio. Ecco, di seguito, alcuni piccoli trucchi per conquistare il proprio compagno di classe.

29

Occorrente

  • Spontaneità e spensieratezza
  • Discrezione
  • Capacità di instaurare dialoghi interessanti e non monotoni
  • Volontà di condivisione delle proprie passioni
  • Ricerca delle affinità con l'altro
  • Linguaggio del corpo improntato al flirt
39

Innanzitutto è essenziale sfruttare il tempo trascorso assieme al proprio compagno per poterlo ascoltare e conoscere. Grazie al contatto ravvicinato diventerà facile acquisire informazioni sul suo carattere, sulle sue preferenze e sui suoi gusti. Queste specifiche nozioni riguardanti la sua persona vi aiuteranno a prepararvi su determinati argomenti: questi ultimi potranno essere poi riutilizzati al momento opportuno per mettervi positivamente in mostra di fronte al vostro compagno. Se, ad esempio, il compagno da conquistare simpatizza per una particolare squadra di calcio, sarà piacevolmente colpito se voi saprete discutere con lui a proposito di questo suo interesse. Lo stesso discorso vale per le altre passioni. La condivisione, infatti, è un buon punto di partenza per accorciare le distanze con l'altro. Condividere però non vuol dire dimenticare se stessi per compiacere l'altro: è importante non annullarsi, cercando invece di ampliare le proprie prospettive per capire meglio il proprio compagno.

49

Un’altra delle regole imperative è quella di farsi notare. Puntare sulle proprie risorse fisiche e caratteriali è essenziale. Per quanto riguarda la propria fisicità, è giusto curarla perché spesso accade che l'occhio voglia la sua parte. Non è importante rispettare i canoni estetici o seguire le mode del momento, ma è essenziale sentirsi a proprio agio con se stesse sia esteriormente che interiormente. Questa buona predisposizione fisica e mentale aiuterà ad acquisire maggiore fascino di fronte al proprio compagno. Quindi la parola d’ordine è curarsi attentamente, usando sobrietà, buon gusto e originalità. Se il compagno non si accorge immediatamente di voi, provate a chiedere agli insegnanti di poter condividere lo stesso banco con lui. Nel caso in cui non fosse possibile diventare la sua compagna di banco, cercate di sedere al suo fianco quando se ne presenta l'occasione (evitando però di essere ossessive o pressanti). La contiguità infatti agevola i rapporti di confidenza.

Continua la lettura
59

Mettetevi in mostra studiando: ottenere buoni voti attirerà l'attenzione del vostro compagno su di voi. Offrite dunque il vostro aiuto e dimostratevi felici di farlo, senza essere però troppo invadenti. Invitate il vostro compagno a casa, con la scusa di studiare insieme qualche argomento per lui più ostico, e vedrete che il tempo passato assieme a studiare migliorerà la vostra relazione con lui.

69

Dopo aver raggiunto un buon livello di confidenza, proponete al vostro compagno di uscire insieme ad altri amici per andare al cinema, mangiare una pizza o per fare una breve gita fuori città. In queste occasioni cercate di stare con lui più possibile per mostrargli quanto possa essere gradevole la vostra compagnia.

79

È importante intensificare, gradualmente e senza eccedere, le conversazioni sui social network e via sms, mettendo in risalto i momenti più simpatici trascorsi insieme e incoraggiando eventuali iniziative del vostro compagno nei vostri riguardi.

89

L'ultimo passo (il più difficile) consiste nel far sapere al vostro compagno quanto vi piace. Inizialmente, specie se non c’è una discreta amicizia, evitate di dirglielo direttamente ma fatevi aiutare da altri amici o amiche fidate. Non siate troppo soffocanti, ma piuttosto dategli il tempo di riflettere e di sentire la necessità di avervi sempre accanto. Usate spontaneità e gioia, entrambe sono ottime doti in grado di attirare praticamente chiunque. Concedetevi e poi fatevi desiderare un po’: il gioco del tira e molla coinvolge sempre e molto spesso lascia il segno.  

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' importante cercare di sfruttare ogni occasione per conoscere meglio l'altro e stare insieme.
  • E' essenziale cercare di portare avanti la conoscenza al di fuori del contesto scolastico, per mostrare al proprio compagno di classe altri lati positivi della propria personalità.
  • Non essere pressanti durante l'evoluzione della conoscenza (ed eventualmente della relazione).
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Problemi Adolescenziali

Come conquistare la fiducia dei genitori

Conquistare la fiducia dei genitori non è impresa facile. Il conflitto generazionale tra genitori e figli è qualcosa di insito in questo rapporto e serve a maturare e crescere per entrambi. Gli scontri che si verificano man mano che si cresce possono...
Problemi Adolescenziali

Come comportarsi con un ex in classe

A volte capita di innamorarsi di una persona e dopo tempo passato insieme l'amore si affievolisce o svanisce del tutto, di conseguenza arriva la rottura. Generalmente, anche se si vive in un piccolo paesino il dover rincontrare, a volte, la propria/o...
Problemi Adolescenziali

Come conquistare la fiducia di un ragazzo

La fiducia è un elemento fondamentale nella vita di tutti, probabilmente il più importante. È la base di ogni solida relazione umana, amichevole o amorosa che sia. Senza di ciò nessuno potrebbe avere il piacere di provare emozioni forti e travolgenti...
Problemi Adolescenziali

Come flirtare con un ragazzo in gita scolastica

Quante volte ci sarà capitato, durante una gita scolastica, di incontrare un ragazzo, magari di una sezione diversa dalla vostra, e di non riuscire subito e con facilità ad approcciarci a lui. Oppure, un nostro compagno di classe che ci piace, ma non...
Problemi Adolescenziali

Come dire ai genitori che sei incinta

Quando una donna scopre di aspettare un bambino, che sia una gravidanza voluta o meno, uno dei primi pensieri che passa per la sua testa è quello di dovere raccontare alle persone che le sono più vicine qual è la novità.Avere dei bambini è certamente...
Problemi Adolescenziali

Come prepararsi al primo appuntamento con una ragazza

Questa guida è rivolta in particolar modo a quei ragazzi che sono un po' timidi ed insicuri. Ovviamente, seguendo questi consigli, non è detto che riuscirete a conquistare una ragazza, ma potrà esservi molto d'aiuto, soprattutto a livello personale....
Problemi Adolescenziali

Come capire se un ragazzo vuole solo divertirsi

Amore, attrazione, divertimento: sono queste le principali motivazioni che spingono uomini e donne ad avvicinarsi per una relazione sentimentale. Tuttavia, quando ci si sente già attratti e coinvolti, è difficile mantenere la lucidità necessaria per...
Problemi Adolescenziali

Come comportarsi con un padre autoritario

Non tutti i genitori sono uguali! Nella coppia c'è sempre chi dei due è un po' più autoritario. In questo caso il soggetto che prenderemo in considerazione è il padre. Non sempre è un fatto negativo avere un padre autoritario, purché questo non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.