Come convivere pacificamente con il partner

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Prima o poi ogni coppia affronta la questione dell'andare a vivere insieme. Se la convivenza prevede lo stare insieme solo per rapporti occasionali e, poi ognuno a casa propria, allora si parla soltanto di una parte della vita quotidiana dell'altro. Se invece il proposito è quello di vivere insieme, trasferirsi o a casa di lui o di lei, allora potrai condividere tutta la vita con lui o con lei. A poco a poco lo potrai conoscere. E quale maggiore soddisfazione, svegliarsi la mattina l'uno accanto all'altra, senza dover ricorrere a sotterfugi! Certo, andare a vivere assieme può rivelarsi bellissimo, come insidioso sia per lui che per lei. Delle volte la convivenza viene affrontata come una prova prematrimoniale. Molto spesso accade che le cose non vadano come desiderato, comincia ad intravedersi uno stato di stanchezza o di disorientamento che viene sovente attribuito al cambiamento repentino. Cosa fare allora trovandosi in questa situazione? Innanzitutto, evitare di trarre conclusioni affrettate, di fermarsi, riflettere e affermare che questa esperienza rappresenta l'occasione giusta per crescere e diventare adulti. Seguiamo adesso i consigli che ci propone questa guida su come convivere pacificamente con il partner.

25

La base del rapporto di coppia è il rispetto reciproco. Rispettare il partner non entra solo nella sfera di eventuali flirt o tradimenti, ma bisogna rendersi conto che l'altra metà di se stessi ha bisogno di esprimere le proprie opinioni, il proprio essere, i propri spazi, il proprio carattere e le proprie abitudini senza giudicare in modo gratuito e, soprattutto, con atteggiamenti ruvidi. A lungo andare, il partner rischia di vedere il compagno/a come un "non allenato" e, anche inconsciamente, vive in un totale stato di tensione che accresce la voglia di evadere e vedere se, oltre quelle quattro mura, la situazione sia analoga o diversa. A questo, però, va aggiunta la fiducia: altro pilastro della vita di coppia. Che sia un matrimonio, una convivenza o un breve periodo vacanziero sotto lo stesso tetto, questa riesce a fare da collante su possibili incomprensioni o malumori. Avere fiducia nel proprio partner significa responsabilizzarlo senza aumentare le pressioni.

35

Nel mondo della coppia, lasciar sfogare il proprio orgoglio non sempre ripaga. Il punto fondamentale è trovare il compromesso mettendo da parte quella voglia di far valere il proprio "io". Molte volte la convivenza rischia di diventare affannosa, proprio per questo motivo è utile riconoscere che il partner tenda a completarvi anche sotto l'aspetto della personalità, frenando l'irruenza e la voglia di farsi valere come elemento dominante. Da questo si rischia di incappare in una ricerca intensa di plasmare il partner a seconda delle proprie abitudini e dei propri stili di vita. Cercare con tutte le forze di rendere il partner perfetto per il proprio stile, equivale al tentativo di cambiarlo/a rifiutando ciò che in realtà è davvero.

Continua la lettura
45

Prima di iniziare la nuova avventura, quindi, è meglio riflettere tranquillamente e capire se i difetti del partner sono superabili o, quanto meno, poco influenti sulla propria tranquillità e libertà. In questo modo diventa quasi facile instaurare una convivenza duratura e... Speciale!

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In una convivenza bisogna compensarsi reciprocamente

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

Come convivere con un partner disordinato

La convivenza, sia nel caso in cui avvenga prima che dopo il matrimonio, è una fase dello sviluppo delle dinamiche della coppia molto delicata. Convivere non è mai semplice, essendo infatti necessario un equilibrio fra due personalità più o meno differenti...
Vita di Coppia

Come capire se sei pronta per andare a convivere

Oggi vogliamo proprio parlarvi di un argomento che riguarda la società attuale e cioè la convivenza.Nello specifico vogliamo cercare di imparare insieme come capire se sei anche tu, pronta per andare a convivere con la persona che ami e con cui desideri...
Vita di Coppia

5 cose da sapere se vai a convivere con un uomo

Quando ci si ama e si vive bene il rapporto di coppia si fa sempre più frequente il pensiero di condividere qualcosa in più con il proprio partner. Si comincia quindi con il fare i primi discorsi che poi diventano dei veri e propri progetti di vita...
Vita di Coppia

5 cose da sapere se vai a convivere con una donna

La convivenza è un momento importante per la vita di una coppia. Si va a vivere sotto lo stesso tetto per condividere insieme tutti i momenti della giornata e riempirsi di coccole ogni qualvolta se ne abbia bisogno. Che tu sia eterosessuale o gay, ci...
Vita di Coppia

Come accettare i difetti del partner

All'inizio di un rapporto di coppia tutto appare rose e fiori e ci si innamora principalmente dei pregi del partner così come ci appaiono, o vogliono apparire ai nostri occhi.Col passare del tempo, però, ci si conosce, soprattutto nella routine quotidiana...
Vita di Coppia

Come convincere il tuo ragazzo a convivere

Nel caso in cui ami talmente tanto il tuo ragazzo da desiderare di risvegliarti insieme a lui nello stesso letto tutti i giorni, e desideri di condividere qualsiasi momento della tua vita quotidiana e di riaddormentarti tra le sue braccia ogni sera, sicuramente...
Vita di Coppia

Come confessare un tradimento al partner

Il tradimento non è necessariamente un comportamento che diventa recidivo o volto alla separazione dal proprio partner. Spesso consiste in uno “scivolone” causato da un momento di debolezza che non per questo ci mette nelle condizioni di voler troncare...
Vita di Coppia

Come gestire un conflitto con il partner

All'interno di una coppia è facile che a volte si possano creare dei piccoli conflitti. Tale avvenimenti portano con se tutta una serie di problematiche le quali, a lungo andare, possono intaccare le basi di un rapporto. Naturalmente esistono delle metodologie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.