Come dare valore legale ad un matrimonio civile all'aperto

Tramite: O2O 21/03/2016
Difficoltà: facile
15
Introduzione

Negli ultimi tempi, anche l'Italia, sta uscendo dagli schemi tradizionali relativi al matrimonio. Questi "nuovi" tipi di matrimonio provengono dall'America e piacciono, in particolare, alle coppie che decidono di sposarsi con il rito civile ma che, allo stesso tempo, non vogliono rinunciare all'aspetto scenografico tipico delle cerimonie religiose. Questi matrimoni, infatti, prevedono la celebrazione in luoghi piuttosto affascinanti, come ad esempio castelli, ville d?epoca, giardini o spiagge. In questo modo anche il rito civile può diventare molto suggestivo e coinvolgente. Tuttavia, bisogna sapere che non tutti i luoghi hanno l?autorizzazione per celebrare un matrimonio che sia valido a tutti gli effetti e riconosciuto dallo stato. Vediamo quindi come fare per dare valore legale ad un matrimonio civile celebrato all'aperto o in luoghi diversi dalla classiche sale comunali.

25

Il codice civile, in questo senso, parla chiaro. Infatti, secondo l?art. 106, il matrimonio va celebrato nella casa comunale al cospetto di un ufficiale di stato al quale è stata fatta la richiesta di pubblicazione. Tuttavia, in risposta alle sempre più frequenti richieste di cambiamento in materia di cerimonie nuziali, nel 2000 è stato stabilito che i comuni possono istituire uffici separati. Con questa novità è quindi diventato possibile celebrare il rito civile anche al di fuori della casa comunale, in modo particolare, in siti dalla particolare valenza storica, artistica o turistica. Si tratta in prevalenza di castelli e dimore storiche attrezzate anche per l?organizzazione del ricevimento nuziale.

35

Chi desidera una cerimonia civile di questo tipo dovrà, come prima cosa, accertarsi che la location scelta abbia l?autorizzazione da parte del comune alla celebrazione di matrimoni, senza la quale non sarà possibile l?intervento dell?ufficiale di stato civile e la firma dei registri. In altre parole, senza la suddetta autorizzazione il matrimonio non può avere valore legale. Generalmente sono i proprietari delle location stesse a fornire tutte le informazioni necessarie, ma, in caso di dubbi, è bene rivolgersi sempre al comune di riferimento. Una volta accertata l?autorizzazione, sarà sufficiente espletare la prassi burocratica standard per la celebrazione del matrimonio civile, facendone richiesta al comune stesso.

Continua la lettura
45

Nel caso in cui la location desiderata non disponesse dell'autorizzazione necessaria e non si è disposti a cambiare posto, si può organizzare una cerimonia senza alcun valore legale. In questo caso, come prima cosa, sarà necessario espletare tutte le pratiche burocratiche relative al matrimonio; recarsi in comune insieme ai testimoni e formalizzare l'atto, quindi sposarsi. Successivamente potete ripetere il tutto nel luogo desiderato con la cerimonia che più preferite e, ovviamente senza firmare i registri ufficiali in quanto, legalmente, siete già sposati.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Come celebrare il matrimonio civile in un altro comune

Il matrimonio è un passo molto importante per la vita di ogni singolo individuo. Per questo motivo, è necessaria una sua corretta organizzazione che non lasci nulla al caso al fine di evitare spiacevoli inconvenienti proprio in un giorno così importante....
Matrimonio

Come organizzare un doppio matrimonio

Quando arriva la proposta di matrimonio, il cuore esplode di felicità! Al cuore, però, non si comanda, e quindi possono presentarsi varie situazioni, alcune delle quali un po' difficili da gestire! La prima (e la più comune al giorno d'oggi) è quella...
Matrimonio

Come intestare gli inviti di matrimonio

Il vero biglietto da visita di un matrimonio è la partecipazione di nozze. Molti sposi sottovalutano questo aspetto. E’ opinione diffusa, infatti, che chi riceve l’invito non lo legga con particolare attenzione o che, addirittura, lo cestini, trascrivendo...
Matrimonio

Come rendere un matrimonio divertente

Il matrimonio è o non è una festa? A giudicare dallo stress che s'impadronisce degli sposi, dalla reazione non esattamente entusiasta di molti alla vista di una partecipazione e dalla parata di facce annoiate ritratte nell'album di nozze, viene da pensare...
Matrimonio

Come fissare la data del matrimonio

La giornata del matrimonio dev'essere assolutamente speciale e non potrebbe essere altrimenti, poiché il suo destino è quello di diventare tra le "date del cuore" e forse la data maggiormente cara, ricordata e festeggiata. Proprio per questo motivo,...
Matrimonio

Frasi per ringraziare della partecipazione a un matrimonio

Il matrimonio è, senza dubbio, una delle cerimonie più belle, emozionanti e suggestive che una famiglia possa festeggiare con parenti ed amici. In seguito ad una speciale festa di matrimonio, però, è molto importante rispettare la tradizione e le...
Matrimonio

Come Realizzare I Libretti Messa Matrimonio Fai De

Il matrimonio è un evento molto importante nella vita di una coppia consolidata da molto tempo. In questa pratica e semplice guida guarderemo come realizzare i libretti Messa per un matrimonio "fai da te". Sembra proprio un'idea molto carina ed originale...
Matrimonio

Come celebrare un matrimonio celtico

Il rito del matrimonio celtico ha un'origine antichissima, che si perde nelle ere del tempo. Le origini dei celti, popolo misteriosissimo, risalgono all'Età del Ferro. I celti si collocano geograficamente tra il Danubio e le sorgenti dell'alto Reno....