Come essere amico della propria ex

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

È quasi sempre difficile affrontare la fine di una storia d'amore. Lei era la donna più importante per la tua vita. Ora è solo la tua ex fidanzata. Dimenticare una lunga relazione è doloroso. Può essere veramente arduo mettere da parte il passato. Cancellare le vecchie fotografie ed i ricordi dei tanti momenti felici trascorsi insieme. Quando una storia d'amore termina dopo molti anni, è naturale non riuscire ad eliminare la propria ex dalla quotidianità. A volte senti la necessità di chiamarla o vederla. Anche solo per raccontarle la tua giornata. È normale volere che la tua ex faccia ancora parte delle tue giornate. Specialmente se hai condiviso con lei una lunga parte della tua esistenza. A meno che non abbiate interrotto la vostra relazione in modo molto brusco, è ancora possibile restare amici. Essere amico della tua ex non è impossibile. Potete ancora condividere momenti insieme da amici. Anzi, spesso accade che la fine di una lunga relazione sentimentale lasci il posto ad una bellissima e duratura amicizia. L'importante è desiderare di comune accordo che ciò accada. Basterà seguire alcune indicazioni e consigli per sapere come fare.

24

Per essere amico della propria ex, bisogna innanzitutto accertarsi che il desiderio di un'amicizia persista da entrambe le parti. Ciò significa che essere amico della propria ex è sicuramente possibile. Ma solo se anche lei lo vuole. Un comune accordo sarà la perfetta e solida base per costruire un nuovo, sereno e bellissimo rapporto.

34

Per rimanere un buon amico per la propria ex, bisogna poi dimenticare i rancori passati. Non è bello promettere una grande amicizia per poi cedere alla vecchia rabbia. Rinfacciare errori passati e vecchi litigi alla propria ex? Anche se in tono apparentemente scherzoso, può rivelarsi molto sgradevole. La tua ex potrebbe vederti ancora come la persona con la quale litigava fino a poco prima. Essere amico della propria ex significa farla sentire a suo agio. Senza farle provare timori o frustrazioni.

Continua la lettura
44

Essere amico della propria ex non è certo facile. Una storia d'amore è sempre difficile da dimenticare. Ma si può sempre rinnovare una relazione affinché rimanga la voglia di divertirsi insieme. Si dice spesso che due innamorati sono proprio come due migliori amici. Ebbene, per essere amico della propria ex bisogna dunque mettere da parte l'attrazione fisica. Ti accorgi di non provare più per lei la stessa attrazione? Allora potrete ricostruire la vostra relazione su un diverso piano. Un piano platonico ed amichevole.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come risollevare il morale a un amico dopo una rottura

Quando il nostro migliore amico lascia o viene lasciato dal suo partner, non è sempre facile capire quale sia il modo migliore per restargli vicino e farlo sentire meglio. Eppure, ci sono alcuni piccoli accorgimenti che possiamo seguire per poterlo...
Amicizia

Come organizzare una cena tra ex compagni di scuola

Quando ci facciamo prendere dai ricordi vengono in mente frammenti del passato. Ecco allora un susseguirsi di immagini di vario tipo e di persone che magari non vediamo da tanto tempo. Tra le persone che ricordiamo compaiono a volte i vecchi compagni...
Amicizia

Come far capire a un amico che sbaglia

Succede spesso nelle amicizie più profonde, ma questo non vuol dire che non possa accadere anche nelle amicizie più recenti. L'orgoglio è una brutta bestia e spesso succede che, un amico, pur sapendo di sbagliare continua a fare una cosa solo per non...
Amicizia

Come sostenere un amico che sta male

Quando un nostro amico sta male, molto spesso, è difficile capire come aiutarlo. Bisogna sempre valutare la gravità oggettiva della situazione ed esserci, non solo fisicamente. Ma all'atto pratico come sostenere un amico che sta male? Di cosa ha bisogno?...
Amicizia

Come consolare un amico per lutto

Consolare un amico per un lutto non è cosa facile. C'è bisogno di tatto, pazienza e grande empatia. Chi ha perduto una persona cara ha necessità di essere ascoltato e compreso. Molto spesso è la vicinanza di familiari ed amici a rendere più sopportabile...
Amicizia

5 frasi da non dire a un amico innamorato di te e non corrisposto

Ci sono almeno 5 frasi da non dire a un amico innamorato di te e non corrisposto. Quando una/o si innamora, gli inglesi dicono che è "caduto in amore" (to fall in love). Nella lingua italiana si parla invece di "innamorarsi". Provare un sentimento nei...
Amicizia

Come superare il tradimento di un amico

Non è molto facile trovare un vero amico, anche se nei social, così come nella vita reale si tende a considerare tale, chiunque ci dia un po' di affetto. Un amico è chi si diverte o è triste rispettivamente quando si è felici o malinconici. Un amico...
Amicizia

Cosa regalare ad un amico malato

Nella vita quotidiana può succedere che un nostro caro amico possa trovarsi malato, può essere ad esempio che è ammalato a casa oppure è ricoverato in un ospedale, e il nostro pensiero principale è di andarlo a trovare a casa o in ospedale per rincuorarlo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.