Come fare un picnic al parco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Con l'arrivo dell'estate cresce la voglia di passare le proprie giornate all'insegna del divertimento, magari all'aria aperta e, perché no, immersi nella natura. Quanti di voi sognano ad occhi aperti all'idea di mangiare accompagnati dal cinguettio degli uccellini, di riposare beati all'ombra di qualche grande albero, di giocare a pallone con l'erba che vi sfiora le caviglie? E quanti rinunciano solo perché in apparenza potrebbe sembrare solo un enorme dispendio di energie o, più semplicemente, non sanno come fare? Beh, grazie ai consigli di questa guida organizzare un picnic al parco sarà facile come bere un bicchier d'acqua!

27

Occorrente

  • Borse-frigo
  • Cibi freschi
  • Bevande
  • Tovaglie o tavoli e sedie in plastica
  • Stoviglie in plastica
  • Ombrellone (facoltativo)
  • Giochi di società e pallone
  • Ultimo, ma non meno importante: la natura!
37

La prima cosa da fare per organizzare un picnic con i fiocchi è pensare al luogo. Non tutti i parchi sono adatti allo scopo, quindi il mio consiglio è quello di considerare tutte le necessità di coloro che intendono parteciparvi. Qualche esempio: se portate con voi una persona anziana, assicuratevi che vi siano dei sanitari adeguati; se qualcuno dei vostri amici o parenti ha paura dei cani, fate in modo di scegliere un luogo poco frequentato dai proprietari di tali animali; se avete con voi dei bambini, scegliete un parco sicuro e abbastanza distante dalla strada. Un consiglio utile per tutti, è sicuramente quello di trovare un posto abbastanza curato e ampio da garantire un posto ombreggiato dove poter pranzare in pace.

47

Dopo aver scelto la meta e aver informato la vostra compagnia, bisogna pensare a cosa occorrerà portare con sé. Se il parco scelto non mette a disposizione tavoli e panchine, portatene di vostri oppure organizzatevi con delle tovaglie da stendere a terra. In una sacca portate con voi piatti e bicchieri di plastica, posate e tovaglioli che non possono mai mancare. Se non siete certi di trovare un posto ombreggiato, portate con voi anche un ombrellone.

Continua la lettura
57

È il momento di pensare al cibo. Quando immaginiamo un picnic, i primi piatti che ci vengono in mente sono freschi, sfiziosi, leggeri. Ed è così che dovrebbero essere! Preparate cose semplici e gustose, come insalate di pasta, insalate di riso, tramezzini, tartine, insalate e conservateli all'interno di una borsa-frigo. Non dimenticate di portare con voi anche bevande in abbondanza: se avete intenzione di cimentarvi in una bella partita a pallone o se la giornata è particolarmente calda sicuramente avrete bisogno di tanta acqua e, perché no, magari di un buon tè freddo. IMPORTANTE: non possono mancare frutta e gelati, quindi fatene una bella scorta!

67

A proposito di partite a pallone, in ogni picnic che si rispetti non può mancare il divertimento. Se siete un gruppo di aitanti giovani, munitevi di pallone o frisbee e datevi alla pazza gioia! Un altro ottimo passatempo può essere il volano o, in alternativa, una semplice partita a tennis. Se, invece, siete più tranquilli e tutto ciò che desiderate è rilassarvi, non fatevi mai mancare un bel mazzo di carte da gioco o giochi di società per tutte le età. Vi assicuro che così non potrete proprio annoiarvi!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Passando la giornata all'aperto, non dimenticate di proteggere la vostra pelle dal contatto diretto con i raggi solari con della crema o indumenti adatti e cappellini. Questo è molto importante, un fattore da non sottovalutare mai.
  • Se portate con voi anche il vostro amico a quattro zampe non dimenticate le sue ciotole, la pappa e tutto l'occorrente per i suoi bisogni. Assicuratevi che non infastidisca i vicini di picnic e, in caso, evitate di liberarlo del guinzaglio.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come organizzare un compleanno al parco

Ci sono tanti modi divertenti ed originali per festeggiare un compleanno. Avete mai pensato ad esempio, di organizzare un party al parco? Potrebbe rivelarsi un modo carino ed alternativo non solo per un bambino, ma anche per un adulto. Perché, del resto,...
Amicizia

Come rimediare al fallimento di un pic nic per pioggia

Con l'arrivo della bella stagione, è tanta la voglia di trascorrere un po' di tempo all'aria aperta in compagnia di amici o parenti.Tra le attività più divertenti e originali da organizzare c'è il picnic all'aria aperta. Ma se dopo una lunga mattinata...
Amicizia

Come divertirsi senza spendere

Nell'era della tecnologia, le persone trovano sempre maggiori difficoltà, ad organizzarsi i divertimenti, non appena si discostano dai computer, dai tablet, dagli smartphone, che offrono molteplici soluzioni per passare il tempo in allegria. Anni fa...
Amicizia

Cosa regalare alla migliore amica

Il legame tra due migliori amiche, è tra i più forti che una persona possa vivere e, come tale, c'è sempre un po' di ansia e indecisione quando si tratta di scegliere un regalo giusto per il compleanno. Sia che vogliate scegliere un pensiero personale...
Amicizia

Idee per passare un pomeriggio con un'amica

Alcune giornate sembrano essere interminabili, noiose e monotone ed è proprio per questo motivo che, molto probabilmente, state cercando delle idee per passare un pomeriggio alternativo insieme ad una vostra amica. Cosa fare però? È necessario uscire...
Amicizia

Idee per la festa di laurea

La laurea è un momento molto importante della vita di ogni studente. La laurea è un grande traguardo, per qualsiasi università si sia scelta, a cui è importante ambire. Studiare all'università non è di certo facile, richiede molti sacrifici economici...
Amicizia

Come trascorrere una giornata speciale

Tutti noi abbiamo un amico speciale che ci supporta nei momenti difficili od un fidanzato che ci fa stare bene. Però, a volte, non sappiamo come trascorrere il tempo, dove passare le giornate o come organizzarne una. Siccome questo è un problema che...
Amicizia

Come organizzare un pic nic romantico al lago

Se volete organizzare una romantica uscita con sorpresa per il/la vostro/a partner, siete nel posto giusto. Immaginate uno scenario incantato, con un lago sullo sfondo e tanti bei cigni che galleggiano maestosi sulle acque limpide e calme, che riflettono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.