Come fare una sorpresa ai genitori

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Quante sorprese ci hanno fatto i nostri genitori? Talmente tante che non riusciamo nemmeno a ricordarle. È arrivato il momento di ricambiare! Magari per un'occasione speciale: un anniversario di matrimonio, un compleanno, una festa importante, il superamento di un momento triste o semplicemente perché vogliamo fargli una sorpresa per dimostrare loro la nostra gratitudine.
Finalmente è giunto anche per loro il momento di ricevere qualcosa di tangibile che li faccia sentire importanti e amati. Qui di seguito troverete qualche consiglio su come fare una bellissima sorpresa ai vostri amati genitori!

29

Occorrente

  • Tanta fantasia!
39

Le sorprese da fare possono essere tante, chiaramente siete voi che a seconda del vostro budget vi orienterete su un regalo piuttosto che su un altro.
Non c'è bisogno di spendere cifre stratosferiche, i vostri genitori saranno senz'altro contenti dell'attenzione che avete dedicato loro, in più se avete intuito e conoscete le loro aspettative farete bingo!

49

Per coloro che hanno una sommetta da spendere, una delle ultime novità del momento sono i “cofanetti regalo”, ovvero una sorta di voucher con catalogo dove coloro che lo ricevono possono scegliere dove e quando poterne godere (sul mercato ne esistono diversi tipi: RegalOne, Smartbox, Wonderbox ecc). Questi cofanetti si dividono in varie tipologie (Benessere, Viaggi, Avventura, Ristorazione ecc.) e i prezzi sono molto variabili (partono da 50,00 euro). Potreste dunque donare ai vostri genitori un cofanetto per un weekend fuori, oppure una giornata di relax e benessere in una spa.
Se i vostri genitori sono dei tipi romantici e un poco pigri, l'idela è optare per una cena a lume di candela.
Se invece sono dei tipi sportivi che amano le emozioni intense vi orienterete su una giornata all'insegna dell'avventura. In questo caso i vostri genitori avranno un catalogo dove poter decidere quello che più preferiscono fare e sarà anche un modo per ravvivare la loro complicità.

Continua la lettura
59

Per coloro che vogliono spendere poco sarà sicuramente apprezzabile fare un bel calendario con le fotografie più romantiche. Realizzatelo alternando immagini vecchie, magari di quando erano fidanzati o neo-sposi, e scatti più recenti. Se ve la cavate con photoshop potreste farlo da soli e poi stamparlo, altrimenti andate dal fotografo e fatevelo stampare.

69

Se ve la cavate con il computer, invece, potete anche realizzare un piccolo video con le loro fotografie o scene-video con in sottofondo la “loro canzone”: si emozioneranno davvero! Per chi se la cava con il disegno perché non fare loro un bel ritratto? Sarà un' idea originale e apprezzata.

79

Simpatica è anche l'idea di stampare sulle tazze per la colazione una loro immagine con rispettiva dedica (magari prova a strappare a ciascuno dei due una piccola “dichiarazione d'amore” nei confronti dell'altro).
Se non vi piace l'idea della tazza potete fare stampare qualcosa di loro gradimento su un cuscino o su una maglietta, basta che vi rivolgete al fotografo.

89

Se vuoi davvero sorprenderli e se abiti in una località di mare puoi regalare loro una minicrociera.
Sarà un regalo graditissimo, la spesa non sarà elevata e l'escursione comprenderà anche il pranzo o la cena a bordo.
Un regalo romantico e unico che non potranno fare a meno di apprezzare.
Se invece abitate in un posto di montagna prenotate loro un pernottamento in uno chalet con relativa cena.
Qualunque cosa sceglierete i vostri genitori saranno contenti e si commuoveranno per l'amore che avete dedicato loro, quindi non abbiate paura di sbagliare!

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Qualsiasi idea tu scelga ricordati di accompagnarla con un bigliettino ad effetto!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

5 consigli per convivere con genitori anziani

Con i ritmi frenetici che la vita riserva, esigenze flessibili di lavoro ma anche la necessità di riservarsi degli spazi personali, diventa piuttosto impegnativo convivere con genitori anziani. Convivere con genitori anziani significa adattare i propri...
Famiglia

Cosa regalare ai genitori per Natale

In questo periodo sarete alle prese con i regali di Natale, probabilmente avrete già pensato a fratelli, sorelle ed amiche…e a mamma e papà? In questo articolo vi mostriamo cosa regalare ai genitori per Natale e soprattutto vi suggeriamo tante idee...
Famiglia

10 bugie che i genitori dicono ai figli

Ebbene sì, per essere dei bravi genitori spesso occorre raccontare qualche bugia. La maggior parte delle volte è a fin di bene, per semplificare la vita a tutti. Quando però i figli scoprono che i genitori hanno raccontato delle bugie spesso ci rimangono...
Famiglia

Come convincere i genitori a farti uscire con ragazzo

La scelta di diventare genitori condiziona per tutta la vita, ciò potrebbe essere definito un lavoro a tempo indeterminato. Quella che sembra un'affermazione banale in realtà non lo è affatto: dal primo momento di vita del neonato, sia la neomamma...
Famiglia

Come convincere i genitori ad aumentare la paghetta

Molti genitori - risorse economiche permettendo - concedono una paghetta ai propri figli. Questa può essere settimanale o mensile, in base alla disponibilità di mamma e papà. Oggi anche gli adolescenti hanno le loro esigenze personali che richiedono...
Famiglia

Come dire ai propri genitori di essere incinta

La gravidanza è sempre un momento molto speciale, che sia programmata o meno. Nella maggior parte dei casi, comunicarlo agli altri porterà sicuramente una grande gioia anche se, non sempre, risulterà facile dirlo, soprattutto ai genitori che presto...
Famiglia

Come farsi dare la paghetta dai genitori

Essere figli può essere un "duro lavoro", ma non sempre è retribuito! State cercando di convincere i vostri genitori a darvi una paghetta? Volete avere a disposizione una piccola cifra da spendere per le vostre spese quotidiane o da accumulare per acquistare...
Famiglia

Come dire ai propri genitori che si fuma

Quando un ragazzo inizia a fumare per gioco, ma poi si accorge di non poter più fare a mano della sigaretta, il primo problema che si presenta è quello di rivelarlo ai propri genitori. Tuttavia, molti ragazzi non hanno il coraggio di dirlo per paura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.