Come farsi restituire dei soldi prestati

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un giorno siete andati al bar, al ristorante o ad un aperitivo con gli amici. Uno fra tanti di loro, vi ha chiesto un prestito. Magari gli avete pagato la cena e loro hanno promesso di restituirvi i soldi. Oppure, vi ha proprio chiesto in prestito una grossa somma di denaro. Quando il vostro amico vi si è avvicinato a voi, qualche tempo, voi avete ascoltato ogni parola. Sicuramente, vi ha parlato dei suoi problemi economici, di brutte esperienze o di come abbia perso il lavoro. Dopo questo è arrivata la richiesta: dei soldi in prestito. Ovviamente non avete esitato; si tratta di un amico! Ma il tempo è passato e di quei soldi non ne avete rivisto neanche l'ombra. Se non riuscite più a farne a meno, ecco a voi qualche semplice consigli su come farsi restituire dei soldi prestati.

25

Prima di partire alla carica, assicuratevi che questa persona abbia la possibilità di restituirvi i soldi prestati. Cercate di capirlo tramite i segnali, ad esempio se paga un giro al bar o meno. Ma se vi è impossibile capirlo, parlatene con lui: chiedere non costa niente. Almeno potrete capire se saranno disposti o meno a restituirvi i soldi prestati.

35

Se capite che il vostro amico ha le opportunità per restituirvi la cifra prestata, ecco cosa fare. Riportate a galla l'argomento davanti ad un aperitivo, un gelato o un caffè. Ricordategli la cifra e quanto tempo è passato. Magari non lo fate subito dopo averlo scoperto. Fate passare qualche tempo, in modo che lui se ne dimentichi o che non ci faccia troppo caso quando ne riparlerete. In genere, una persona si scusa e cerca di restituire i soldi prestati nel minor tempo possibile.

Continua la lettura
45

Ora che vi resta da fare? Aspettare. Lasciate passare qualche giorno, o anche una settimana. Accertatevi che il vostro amico abbia capito che volete indietro la cifra, e che non si è trattato di un solo discorso vago. Fate leva sul senso di colpa o fingete di non avere soldi quando dovete vedervi. Se neanche queste piccole tecniche funzioneranno, l'unica soluzione è quella di sollecitarlo una volta per tutte. Ricordateglielo dalle due alle cinque volte a settimana.

55

Neanche assillarlo di messaggi e chiamati ha funzionato? Non pensate che le maniere forti vadano bene. Non pensate minimamente a fare a botte o a metodi esagerati. Magari, mettete alla prova la vostra amicizia, mettendola in ballo per colpa del prestito. Se il vostro amico ci terrà a voi, vedrete che vi restituirà i soldi o cercherà di farlo molto presto. Se invece non lo farà, forse è farsi una ragione dell'avvenuto e non pensarci più.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come farsi notare dalla gente

L'interazione è alla base dei rapporti interpersonali. Alcuni individui hanno più carisma di altri ed attirano le attenzioni di coetanei, colleghi e conoscenti. I soggetti timidi e riservati riscontrano qualche difficoltà. Passano rovinosamente inosservati...
Amicizia

Come non farsi ingannare

L'amicizia è un sentimento straordinario veramente importante ed avere dei rapporti d'amicizia abbastanza stretti con alcune persone è davvero fondamentale. Naturalmente, chiunque desidera avere degli amici fedeli al proprio fianco, ma spesso gli individui...
Amicizia

Come fare un regalo senza spendere soldi

Anche se non ci si può permettere di spendere molti soldi, non significa che non si possono fare regali ad amici, familiari e colleghi di lavoro. Ciò significa che è necessario essere creativi e fantasiosi, il che non costa assolutamente nulla. Risulterà...
Amicizia

Come farsi perdonare da un'amica

Di solito gli amici hanno delle discussioni, altrimenti non sarebbero del tutto sinceri. Capita, a volte, che ci si trovi in disaccordo su qualcosa, che si alzi un tantino il tono della voce e che si crei qualche incomprensione. È molto più facile che...
Amicizia

Come farsi rispettare al lavoro

Quando si è appena ottenuto un nuovo posto di lavoro, ciò che più spaventa il neo-assunto è il fatto di non avere una buona impressione sui colleghi o sui dirigenti. L'arma vincente per superare questo ostacolo è mostrarsi consapevoli delle proprie...
Amicizia

Come farsi valere nel lavoro

Affermarsi nel lavoro, costruirsi una carriera solida e soddisfacente non sempre è facile. I colleghi rappresentano il primo ostacolo tangibile. Non sono amici, ma veri antagonisti. Spesso celano competizioni malsane, invidia, gelosia. Aspettano l'occasione...
Amicizia

Come farsi apprezzare dalle persone

Farsi apprezzare dalle persone che ci circondano è un problema che viviamo in qualunque età. Dalle scuole superiori, fino all'entrata nel mondo del lavoro, ma anche semplicemente davanti un bar o in una discoteca. L'uomo, o almeno l'uomo socievole,...
Amicizia

Come farsi notare in classe

Ambientarsi in una nuova classe può risultare difficile per alcuni ragazzi, specialmente per i più timidi. A volte, anche chi conosce tutti i suoi compagni, però si sente in disparte e vorrebbe essere più al centro dell'attenzione. Ma come fare? Non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.