Come flirtare con il linguaggio del corpo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Ci sono molti modi per attirare l'attenzione di una persona che ci piace, ma il più immediato e di sicuro impatto è sicuramente il linguaggio del corpo. Sapere come flirtare con il linguaggio del corpo è piuttosto intuitivo, ma meno semplice di quanto non si creda, perciò si possono seguire alcuni piccoli accorgimenti per mandare alla persona del cuore i segnali giusti affinché capisca il nostro interesse e possa rispondervi in maniera adeguata.

24

Innanzitutto se si riesce a notare che c'è dell'interessamento, si possono lanciare anche segnali corporei di altro genere. Il più chiaro è la postura del busto: se esso sarà sempre inclinato verso l'oggetto delle nostre attenzioni, lui non potrà fare a meno di capire che, anche se non parliamo direttamente con lui, vogliamo coinvolgerlo nella nostra conversazione. Se si riesce ad avere un contatto più diretto, inequivocabili sono gli sfioramenti di mani e piedi: movimenti casuali che però ci mettono in contatto con la persona che ci interessa, e che possono diventare spunto per attaccare bottone, magari chiedendo scusa per averlo involontariamente urtato.

34

Logicamente se si incontra una persona che ci piace e che vorremmo conoscere, non è facile per tutti attaccare bottone e prendere la parola per iniziare una conversazione, per lo meno senza aver avuto almeno un segnale di interesse da parte sua. Un buon modo per testare se questo interesse c'è, o meno, è quello di lanciare segnali non verbali per vedere se hanno riscontro. Se ad esempio ci si trova in una sala insieme ad altre persone, il modo più immediato è quello di lanciare sguardi a quella che nello specifico è il nostro bersaglio, in modo da notare subito se risponde alle nostre occhiate con altrettanto interesse o se invece appare infastidita.

Continua la lettura
44

Infine, quando la vicinanza è ormai conclamata, si può flirtare con maggiore agio e anche disinvoltura: uno dei modi più classici di flirtare è il classico "piedino", ovvero accarezzare il collo del piede dell'altro con il nostro piede, meglio se si riesce a liberarsi della scarpa e farlo quindi a piede nudo. C'è poi il linguaggio delle mani, che possono sfiorare quelle del nostro interlocutore: molto eloquente è quando si intrecciano le dita, o si carezza la parte di pelle morbida presente tra le dita, che è anche una zona erogena. A questo punto l'altro non può che ricambiare le nostre attenzioni, se condivide un interesse nei nostri confronti... Oppure sarà il caso di cambiare soggetto!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amore

Come flirtare con una ragazza via sms

Avere una persona a fianco che ti ami, è l'ambizione di ogni essere umano. Questa infatti può regalare emozioni mai provate, farti sorridere anche quando un vero motivo non c'è. Con le nuove tecnologie però, il modo di conquistare può essere facilitato...
Amore

Come flirtare con un ragazzo timido

Flirtare con un ragazzo che vi piace è sicuramente un esperienza piacevole e divertente.Anche se i cliché "impongono" che sia l'uomo a prendere l'iniziativa, spesso non è così.Talvolta siete voi donne a prendere l'iniziativa, e non sempre è facile.Soprattutto...
Amore

Come flirtare con un collega

Come conquistare in poche mosse la collega o il collaboratore occasionale. L'arte del flirtare in pochi consigli utili: come la guardi, come le parli, come la tocchi, cosa le dici, dove lo dici, quali occasioni sfrutti! Ecco alcuni consigli su come appunto...
Amore

Come flirtare nel modo giusto

Oggigiorno la parola "amore" sembra essere diventata mediatica, tanto che la maggior parte delle nuove storie amorose nasce proprio sul web. Il problema, se così si può definire, è che a flirtare ormai siano rimaste solo le donne e gli uomini non...
Amore

Flirtare via sms: gli errori da evitare

Nell'era virtuale si sa, l'amore si può scambiare anche con un semplice SMS. I famosi messaggini infatti si inviano tramite cellulare e possono essere usati non solo per scambiarsi foto o appuntamenti, ma anche per qualcosa di più come ad esempio per...
Amore

Come comunicare le emozioni con il corpo

Solitamente per convenzione o timidezza, non siamo in grado di comunicare a parole le emozioni che abbiamo dentro. Siamo condizionati, a volte, da atteggiamenti, comportamenti e responsabilità che bisogna avere per necessità in contesti determinati....
Amore

Come reagisce il corpo nell'innamoramento

Innamorarsi è una delle esperienze più belle che una persona possa vivere. L'amore è qualcosa di meraviglioso, ma non è equiparabile all'innamoramento. L'amore è qualcosa di più stabile e concreto, mentre l'innamoramento è incertezza, sguardi,...
Amore

Come capire se c'è attrazione fra due persone

L'attrazione è un evento improvviso e ricco di mistero: non possiamo controllare l'impulso verso ciò che ci affascina.I segnali del corpo possono aiutarci a capire se l'altro ci ricambia... Ma come?Il linguaggio non verbale rappresenta il 93% dei fattori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.