Come funziona la procedura del divorzio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il divorzio è un istituto che porta allo scioglimento di un matrimonio. Con esso termina lo status di coniuge consentendo ai due membri della coppia, ormai liberi, di potersi nuovamente sposare. In questa guida vedremo in maniera molto semplice come funziona la procedura del divorzio e quindi l'iter da seguire in questo caso.

25

L'ordinamento giuridico italiano per ciò che riguarda i rapporti familiari pretende che vi siano tre cause o motivi per richiedere il divorzio. Esso può essere richiesto sia da un solo coniuge che da entrambi per rottura del vincolo coniugale. La procedura e la presentazione della domanda per il divorzio cambia in base al tipo di legame che intercorre fra i due coniugi. Vediamo ora due diversi modi di procedere.

35

La domanda per il divorzio s può presentare congiuntamente oppure giudizialmente. Nel primo caso sono entrambi i coniugi che fanno la richiesta di separazione in modo congiunto. Questo fa presagire che essi abbiano le stesse idee circa gli effetti del divorzio e in tal caso vengono assistiti da un solo legale. La pratica di separazione verrà presa presto in carica dal comune in cui i coniugi hanno avuto l'ultima residenza come coppia. In seguito ci sarà un'unica udienza presso il tribunale che si occupa di queste situazioni e tramite un colloquio il giudice verificherà che la comunione fra i due coniugi è compromessa seriamente ed emetterà quindi la sentenza di divorzio. Tale sentenza verrà poi notificata in un secondo momento.

Continua la lettura
45

Nel secondo caso la domanda di divorzio giudiziale prevede che uno dei due coniugi non sia d'accordo nel procedere con la separazione. La procedura in tal caso avrà dei tempi molto più lunghi rispetto al primo caso preso in questione. Il legale del coniuge che ha richiesto il divorzio farà ricorso in modo tale che si ottenga una conciliazione in aula di fronte al Presidente del Tribunale. Egli dovrà tentare tentare la conciliazione davanti agli avvocati difensori dei due coniugi. Se purtroppo così non accade, sarà fissata una nuova udienza e verranno presi sei provvedimenti provvisori, come l'assegno di mantenimento ai figli della coppia, qualora ci fossero.

55

All'udienza successiva presenzieranno tre giudici, i quali definiranno l'eventuale assegno di mantenimento per il coniuge e per i figli, la destinazione della casa coniugale e dei beni di proprietà e l'affido dei figli. Se tale sentenza non dovesse essere una sentenza definitiva di separazione allora si potrà presentare un ulteriore ricorso tramite un appello immediato. Una volta terminato il processo giudiziario e che la sentenza ormai è stata dichiarata definitiva, allora l'iter di divorzio è concluso e il matrimonio è definitivamente sciolto.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Divorzio

Divorzio senza avvocato: è possibile?

L'argomento della separazione tra coniugi è sempre stato di grande attualità recentemente poi, con l'approvazione della legge sul divorzio breve, ha ricevuto un'ulteriore cassa di risonanza. Questi clamori hanno alimentato vecchie e nuove domande; la...
Divorzio

Come avviare una pratica di divorzio

Alcune volte dopo essersi sposati cambiano alcune cose all'interno della coppia, non si va più d'accordo, tradimenti o, frustrazioni, disagi e qualsiasi altro tipo di problema porta ad un deterioramento della coppia. Per prima cosa si cerca di aggiustare...
Divorzio

Come ottenere il divorzio

Scese alla cascata la goccia della loro unione e, giunta sull'orlo del torrenziale precipizio, disaccordò le sue molecole scomparendo celere, senza mai più dire il miracolo della loro compenetrazione. Questa la rappresentazione dell'infelice espressione,...
Divorzio

Come opporsi a una richiesta di divorzio

La legge italiana prevede che il divorzio possa essere richiesto dai coniugi sia di comune accordo che separatamente. In quest'ultimo caso, è uno dei due che chiede il divorzio all'altro. Se si verifica questa situazione il coniuge che subisce la decisione...
Divorzio

Come annullare una richiesta di divorzio

Quando i coniugi decidono di divorziare devono presentarsi davanti al Presidente del Tribunale con i rispettivi avvocati e fare espressa richiesta di separazione, presentando motivi validi. L'atto di separazione diventa legale una volta emessa la sentenza...
Divorzio

La separazione giudiziale: come funziona

Bisogna premettere che la separazione giudiziale funziona come un semplice allontanamento dei coniugi, in cui essi non pongono fine al matrimonio, né viene meno lo stato civile di “coniugato”. Pertanto, gli effetti che determina la separazione incidono...
Divorzio

Separazione e divorzio con la negoziazione assistita

La Legge N. 162 del 10 novembre 2014, consente a chi ha deciso di separarsi o divorziare, di velocizzare i tempi e ridurre i costi di queste complesse procedure. I coniugi italiani, infatti, possono ricorrere alla negoziazione assistita e in pochi giorni...
Divorzio

Come si svolge di divorzio consensuale

Il matrimonio è la colonna portante della nostra società, l'istituzione più importante che lega due coniugi. Generalmente quando due persone si trovano bene insieme, il passo successivo è quello di convolare a nozze. Capita però sempre più spesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.