Come gestire con successo un rapporto a distanza

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Spesso non riusciamo a trovare l'amore, quello vero, nella città in cui viviamo, magari viviamo in un piccolo paese dove ci conosciamo tutti e non riusciamo a vedere le persone con cui siamo cresciuti, come potenziali fidanzati, compagni di vita. Grazie anche ad Internet può capitare di conoscere persone che vivono lontano da noi, lì scatta una molla, la voglia di conoscerla. E allora come gestire con successo un rapporto a distanza?

25

Occorrente

  • Pazienza,amore,un cellulare.
35

È bello conoscere gente nuova. Può capitare di andare per un periodo fuori per lavoro, per studiare, o semplicemente su Internet con le applicazioni per coppie, se prima fino a poco tempo fa sembrava impossibile innamorarsi fuori dalla propria città, per un problema di chiusura nei confronti di questo tipo di relazione, oggi non è più così. Infatti ci siamo resi conto che vivere ogni giorno vicino alla stessa persona non è sempre sinonimo di felicità, può capitare che la routine prenda possesso della coppia.

45

Non è vero che chi vive una relazione a distanza è più portato ad essere insoddisfatto. Anzi è proprio il contrario, la lontananza aumenta la voglia di vedersi, il desiderio di contatto fisico, aumenta la voglia di dialogo, di condividere le piccole cose di tutti i giorni. Distanza non deve voler dire che ognuno può fare i propri comodi il tutto deve essere fatto nel rispetto dell'altro. È necessario non controllare eccessivamente il partner ma fargli capire che vi fidate e che quella fiducia deve essere reciproca. La distanza può far male ma sicuramente se di vero amore si tratta, questo si rafforzerà ogni giorno di più, fino al giorno che riusciremo a coronare il nostro sogno.

Continua la lettura
55

L'alone del mistero non deve mai mancare poiché accende il fuoco dell'amore. Può capitare che vivendo un rapporto a distanza nascano gelosie anche immotivate, o discussioni fragili, dovute proprio all'assenza dell'altro, alla voglia di un semplice abbraccio. La distanza non è colpa dell'altro, quindi non dobbiamo mai colpevolizzarlo, alla fine abbiamo scelto noi questo tipo di relazione, nessuno ci ha costretti. Per tenere vivo l'amore è importante fare progetti a breve termine, un weekend in montagna o al mare, una festa in famiglia, programmare le ferie estive. Cominciare a pensare al futuro insieme. Cominciare ad usare il noi nelle conversazioni, tutti questi piccoli accorgimenti aiuteranno il nostro amore a non spegnersi. Se poi alla fine dovessimo starci veramente male, potremmo tirarci indietro nessuno potrà dir nulla, però almeno potremmo dire con il cuore "c'ho provato".

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

Cosa fare se un uomo ti respinge

Il mondo esterno inevitabilmente ci condiziona. La società nella quale viviamo ci porta ad avere incredibili aspettative, su noi stessi e sugli altri. Spesso questo alimenta anche un'idea distorta del nostro "io": siamo portati a pensare di avere un...
Amore

Come gestire una nuova relazione con un ragazzo

Quando la relazione con il partner termina, anche se non lo ammettiamo, soffriamo per la fine del rapporto. Soprattutto se siamo persone semplici nei comportamenti con gli altri. Gestire una nuova relazione con un ragazzo ci fa' paura. Inconsciamente...
Problemi Adolescenziali

Come educare i giovani d'oggi

Oggi giorno più che mai, il discorso sull'educazione dei figli è fortemente sentito. Da più parti si registra un malcontento della società rispetto a quelli che sono i valori educativi che vengono impartiti dalle nuove generazioni di genitori post-moderni...
Amicizia

Come non annoiarsi in estate

L'estate è arrivata, dopo un inverno freddo e lungo. Nell'attesa abbiamo fatto progetti per le vacanze. Alcuni di noi desiderano andare in montagna, altri al mare o a visitare paesi esteri. Basta un discreto budget per garantirci il divertimento in estate....
Amore

Come rinascere dopo una delusione

Rinascere dopo una delusione è un evento di fronte al quale nella vita, prima o poi, tutti ci troviamo davanti. È bene essere preparati ad affrontare con serenità anche i momenti più difficili per poter reagire al meglio. Le delusioni nella vita sono...
Amore

Come smettere di odiare l'ex

La nostra storia è finita. Magari ormai da molto tempo. Ma il rancore e la rabbia non ci lasciano. Così ci ritroviamo a detestare, o addirittura odiare, la nostra ex dolce metà. Questi sentimenti ci tengono legati al passato, impedendoci di vivere...
Amore

Come dimenticare l'ex ragazzo

La nostra mente è fatta in modo strano, perché spesso tende a ricordare ciò che di brutto ci è accaduto e dimenticare le esperienze felici. Anche nei sentimenti succede la stessa cosa, soprattutto quando una storia d'amore finisce per volere di una...
Amicizia

5 buone azioni per farci sentire più buoni

Spesso a causa degli impegni quotidiani si tende ad avere uno stile di vita sempre più individualistico e ci si concentra su se stessi dimenticandosi degli altri, non solo a livello di beneficenza ma anche nei piccoli gesti che non costano niente ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.