Come gestire lo stress in famiglia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Si sente sempre più spesso parlare di stress come il principale responsabile di malattie, di crisi familiari e perché no, di cattiva resa sul posto di lavoro. Con il termine stress si intende quella situazione psicologica che ci impedisce di vivere in modo sereno e affrontare la vita in modo positivo e di conseguenza avere una visione pessimistica sia del presente, che del futuro. Lo stress, a lungo andare, può comportare l'insorgere di malattie anche serie, ed è per questo che è necessario fare di tutto per combatterlo. In questa guida vi suggeriamo come gestire lo stress in famiglia.

25

Il primo passo da fare è quello di ammettere con se stessi che si è sotto stress, e per far questo occorre far attenzione ad alcuni campanelli d'allarme che ci permettono di capire se siamo stressati o meno. Quando si è stressati, uno dei primi sintomi che si presenta è l'insonnia e a seguire si presentano: caduta di capelli, fragilità delle unghie, attacchi di fame improvvisa, facile irritabilità. Se avete uno o più di questi sintomi, allora ci sono buone probabilità che siete sotto stress. Il prossimo passo è quello di individuarne la causa, che possono essere le più varie, come problemi di coppia, difficoltà a relazionarsi con i figli, difficoltà economiche, problemi sul lavoro, ecc.

35

Siccome tutta la famiglia ne risente dovete aprire un dialogo franco e sincero con tutti i componenti e spiegare francamente che c'è un problema che bisogna affrontare. Se si tratta di un problema con la moglie o il marito, con i figli o di problemi esterni al nucleo familiare liberatevi del peso che avete. Fate una vera e propria riunione di famiglia e parlate di quali sono le cose che non vanno, che creano tensione, di quelle che andrebbero cambiate o affrontate con maggiore collaborazione, aiutandovi e venendovi incontro a vicenda. Non abbiate paura di sembrare dei deboli, darete invece grande prova di coraggio e carattere. L' importante è essere sinceri, non accusandovi o rinfacciando cose passate, sarebbe controproducente.

Continua la lettura
45

Convincetevi che non dovete affrontare tutto da soli e che potere chiedere aiuto, non esigete troppo da voi stessi. Questo è un altro punto importante: lavorate su voi stessi e se accorgeranno anche i vostri familiari. Cercate di cambiare il vostro atteggiamento nei confronti di quello che accade: non drammatizzate tutti gli eventi accusando i vostri familiari ed esasperando ogni cosa. Cercate di vedere la parte buona anche nel negativo, siate più ottimisti insomma e non catastrofici. E poi non siate sempre corrucciati, un sorriso tante volte fa più di mille parole. Siate sempre ben disposti al dialogo, allo scambio di opinioni, sappiate ascoltare, rendetevi disponibili verso i familiari e vi sentirete soddisfatti per essere stati utili a una o più delle persone a voi care.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di passare del tempo all'aria aperta, mangiate cioocolato fondente, fate attività fisica: sono tutti modi per alleviare lo stress

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

5 consigli per gestire una famiglia allargata

La famiglia allargata è ormai una realtà molto diffusa nel nostro Paese, Ex, figli, suoceri tutto si raddoppia e la situazione inevitabilmente si complica. Per raggiungere il giusto equilibrio, senza arrecare sofferenze (specie ai minori), non serve...
Famiglia

Come gestire le difficoltà della famiglia allargata

Quando una coppia si separa, accade che ciascuno dei due componenti si rifaccia una vita e abbia dei figli. Oggi cercheremo di dare delle indicazioni su come gestire le difficoltà della famiglia allargata, cioè composta di persone che provengono da...
Famiglia

Come gestire una famiglia numerosa

La famiglia numerosa è bellissima, ma ormai è una scelta di poche coppie coraggiose. Il motivo sta nelle molteplici spese da affrontare per poterla sostenere; nel troppo lavoro da svolgere come, pulire, lavare stirare, cucinare; nella immane responsabilità...
Famiglia

Come collaborare alla gestione della casa in famiglia

“Dove c’è famiglia c’è casa, dove c’è amore c’è famiglia, ” inizia cosi questa guida per chiarire subito il concetto che la famiglia è una parola che sopravvive grazie all’armonia degli elementi casa e amore. Importanti, da curare sempre,...
Famiglia

Come organizzare una riunione di famiglia

Essere una famiglia non è mai semplice: ci si vuole bene certo, ma spesso si creano delle situazioni che possono rivelarsi complicate da gestire. Non di rado quindi un qualsiasi membro della famiglia organizza delle vere e proprie riunioni che coinvolgono...
Famiglia

L 'importanza della famiglia nello sviluppo del bambino

La famiglia è la cellula della società, in essa infatti i bambini crescono non solo fisicamente ma anche intellettualmente. Tante cellule sono tante famiglie che formano la comunità e in questa comunità si imparano quelle che sono le basi per stabilire...
Famiglia

Come mediare una discussione in famiglia

Una discussione in famiglia può essere un'occasione molto preziosa di comprensione reciproca all'interno di un sistema solido, la famiglia, che ha un problema da affrontare. Per far sì che una discussione, però, sia effettivamente utile a risolvere...
Famiglia

Come gestire le relazioni familiari

La famiglia è composta da più individui collegati tra loro, da legami di sangue e vincoli di parentela. Oggi, rispetto a quello che accadeva in passato, la famiglia tende ad essere formata da pochi componenti, per ragioni di tipo sociale ed economico.In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.