Come gestire un'amica invadente

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'amicizia è una delle cose per cui vale la pena vivere ma spesso si può trasformare in un incubo da cui è difficile uscire. A tutte, prima o poi, sarà capitato di avere a che fare con un’amica particolarmente ‘ingombrante’ di quelle che vogliono sapere tutto e più di tutto sul tuo conto. Se non vogliamo rinunciare ad un'amica invadente, vediamo come imparare a gestire la situazione.

25

L’amica invadente è quella che ti chiama un po' troppo spesso, che ti fa un po' troppe domande, che chiede un po' troppi dettagli. Esiste una cosa che si chiama privacy che è doveroso rispettare anche in amicizia. L’amica invadente è quella che cerca di estorcerti i tuoi segreti, le tue opinioni, che vorrebbe monitorare la tua vita. Il primo segnale d’allarme è il disagio. Quando non vi sentite ‘bene’ in compagnia di questa persona, significa che in qualche modo, costei sta oltrepassando i vostri limiti. "Educare" l’amica invadente si può. Tanto per cominciare, evitate di darle troppa corda. Concedetele risposte vaghe, siate avare di dettagli. Fatele capire cortesemente che di certe cose non avete voglia di parlare, che in amicizia, non tutto è ‘pubblico’. Siate diplomatiche.

35

Se qualche sua domanda vi infastidisce, diteglielo. E se vi chiama troppo spesso, non rispondete. Non c'è niente di male a non rispondere se si è impegnati e se lei vorrà sapere il motivo per cui non abbiamo riposto dovremo semplicemente rispondere che stavamo riposando, che stavamo lavorando, che stavamo parlando con un'amica o ci inventeremo un'altra scusa per mettere le distanze. Col tempo, si renderà conto che sta esagerando.

Continua la lettura
45

Evitiamo malumori, sfuriate o frecciatine ironiche. Ferirebbero l'amor proprio di un'amica senza apportare alcuna utilità alla nostra situazione. Inoltre troppe parole svuoterebbero di significato il valore di un'amicizia e porterebbero ad un litigio sicuro. Come avviene sempre nella vita, per ottenere qualcosa ci vogliono i fatti. Dimostriamo alla nostra amica che teniamo a lei ma che abbiamo anche noi una vita da vivere e lo vogliamo fare da sole. Cominciamo quindi a limitare le uscite con lei e a dedicarci anche ad altre amiche. D'altronde mettere le distanze da un'amica significa avvicinarsi di più a lei perché troppa vicinanza finisce per allontanare e in questo caso vale il detto " più lontana mi stai più vicina ti sento". Se l’amica in questione tiene a voi, poco per volta imparerà a capire come comportarsi, a rispettare i vostri spazi e a non prevaricare.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Occorre avere tanta pazienza!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Suocera invadente: consigli

Ecco un argomento davvero ostico e delicato. La suocera invadente richiama alla mente film e commedie degli equivoci se non addirittura le favole delle povere principesse soggiogate da streghe malvagie. In realtà la suocera può diventare un'alleata...
Famiglia

Come comportarsi con un parente invadente

Nel corso della propria vita chiunque si è trovato ad avere a che fare con parenti invadenti con conseguenti ripercussioni e "turbative" quotidiante. Nella guida che segue cercheremo di fornire alcuni validi suggerimenti su come comportarsi con un parente...
Famiglia

Come essere amica di tua suocera

La conoscenza imminente della madre del tuo compagno può essere un pensiero che preoccupa e talvolta non fa dormire la notte. Lui magari te ne ha sempre parlato con toni di ammirazione e felicità e con un sospiro di nostalgia per le sue prelibatezze...
Famiglia

Come gestire una cognata insopportabile

Solitamente, la grande rivale delle donne sposate è la suocera, un po' per motivi fondati, e un po' anche per una sorta di pregiudizio. Per questo motivo la maggior parte delle mogli è pronta psicologicamente alla " battaglia " con questa figura. Ma...
Famiglia

Come gestire una famiglia monoparentale

La famiglia monoparentale si compone di un solo genitore. Il 12% delle famiglie italiane è monoparentale. Le ragioni sono varie: la morte improvvisa del coniuge, una separazione o una gravidanza extraconiugale. Gestire una famiglia monoparentale non...
Famiglia

Come gestire i rapporti con i suoceri

In una coppia arriva sempre il momento di gestire i rapporti con i suoceri. Questi legami relazionali possono essere di diversi tipi. Nell'immaginario comune si tratta sempre di rapporti conflittuali, ma non sempre è così. Esistono anche dei casi in...
Famiglia

5 consigli per gestire una famiglia allargata

La famiglia allargata è ormai una realtà molto diffusa nel nostro Paese, Ex, figli, suoceri tutto si raddoppia e la situazione inevitabilmente si complica. Per raggiungere il giusto equilibrio, senza arrecare sofferenze (specie ai minori), non serve...
Famiglia

Come gestire le relazioni familiari

La famiglia è composta da più individui collegati tra loro, da legami di sangue e vincoli di parentela. Oggi, rispetto a quello che accadeva in passato, la famiglia tende ad essere formata da pochi componenti, per ragioni di tipo sociale ed economico.In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.