Come gestire un partner attaccato alla mamma

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Ogni donna è gelosa del proprio uomo e non vorrebbe mai condividerlo con nessuno. Se poi il partner è attaccato alla propria mamma, la questione diventa ancora più problematica. Ed ecco che ci si ritrova a dover gestire i così detti uomini "mammoni". Uomini che vogliono apparire per lo più forti e virili, ma che in realtà si comportano come bambini, sono poco autonomi e difficili da gestire. Per amore si può sopportare tutto ma se questa caratteristica del partner crea qualche problema, è necessario pensare a degli approcci possibili per ridurre l'attaccamento morboso per la mamma. Nulla garantisce che questi approcci vadano in porto, ma per il bene della coppia tutti devono fare dei compromessi.

24

Il primo approccio per cercare di gestire il proprio partner è fondato sul dialogo. Quando si nota che il ragazzo è eccessivamente attaccato alla mamma, si può tentare esporgli i propri dubbi. In fondo tutti sono alla ricerca di affetto e di certo un uomo, innamorato e coinvolto dalla propria donna, apprezzerà la franchezza. In questo modo si spera che lui vi venga incontro e cerchi di capirvi. Attenzione però a non cadere nella dittatura: non si può pretendere che le cose cambino subito. Se non si è pronti ad essere pazienti e comprensivi, è meglio non avventurarsi in una relazione amorosa.

34

Per indurre il proprio partner a ridurre il suo attaccamento alla mamma, fargli capire che su di noi può contare è un buon punto di partenza. Se per esempio il ragazzo si rivolge costantemente alla mamma per gli acquisti, il cibo, il bucato e semplici consigli, si deve dimostrare di poter essere altrettanto competenti e volenterose nei suoi confronti. Questo è un metodo di certo impegnativo, ma capace di dare importanti risultati.
Vanno evitate le competizioni dirette, come ad esempio in ambito alimentare. Se la suocera è abilissima in una particolare ricetta, non la si deve "sfidare" sul suo cavallo di battaglia. Si rischia solamente di contrariare lei e il figlio. Si può invece proporre un'alternativa, dimostrare di essere capaci di badare alla casa, alla cucina e di conseguenza al vostro ragazzo. È un buon modo per guadagnare fiducia.

Continua la lettura
44

L'attaccamento eccessivo dell'uomo nei confronti della madre è pericoloso, ma lo è anche un attaccamento morboso alla fidanzata. È necessario ricordarsi che l'affetto per la fidanzata non esclude quello per la famiglia e viceversa. Il giusto compromesso è sempre la soluzione migliore. La madre deve giustamente essere presente nella vita di un figlio, l'importante è che non si riveli una presenza opprimente a danno della sua autonomia. Cercando di escludere una madre dalla vita del figlio potrebbe portare a conseguenze disastrose per la relazione. Qualora la suocera sia però troppo invadente nelle decisioni di casa, si dovrà parlare direttamente con lei, in presenza del marito, facendo notare che il figlio ha ora una propria famiglia che deve gestire in autonomia.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amore

Come gestire la gelosia verso il partner

La gelosia deve essere considerata un sentimento al pari di tutti gli altri come: odio, rabbia, paura ecc. È da considerarsi una cosa sana fino a quando però non sconfina in qualcosa di veramente morboso, in questo caso può diventare una vera e propria...
Amore

10 frasi da non dire mai ad una mamma single

Essere mamma è di per sè una bella responsabilità, ma essere allo stesso tempo single può complicare le cose in quanto manca la cosiddetta "spalla maschile" a gestire le questioni scomode.Ma tante volte sono proprio i figli che alcune volte aumentano...
Amore

Come relazionarsi con la ex del partner

Trovare il giusto partner non è certo cosa facile. Spesso infatti trovare la persona più affine a noi può sembrare una vera e propria caccia al tesoro. Quando però si riesce a trovare il partner giusto ma si scopre che ha rapporti con la ex (per i...
Amore

10 modi per conquistare un nuovo partner

Vuoi avere rapporti sessuali ma non sai come sedurre un nuovo partner? La tua routine sessuale è diventata sempre più prevedibile? Stai cercando di dare un pizzico di pepe alla tua vita ma instaurare una nuova relazione ti rende nervoso?  In questa...
Amore

Come far capire al partner che ti senti trascurata

Gli equilibri nei rapporti di coppia sono sempre delicati e devi averne cura, perché uno dei due partner non senta la mancanza di attenzioni o addirittura dell'affetto. Succede soprattutto alle coppie di lunga data o comunque in quelle dove uno dei due...
Amore

Come non dipendere dal partner

Uno dei segreti per una relazione stabile e serena consiste nell'essere indipendente dal partner. Noi donne, da sempre abituate ad accudire, siamo predisposte a dipendere dagli altri: è un retaggio culturale che ci portiamo dietro e di cui dobbiamo liberarci....
Amore

Come sostenere un partner malato

Sostenere una persona malata è molto difficile, in particolar modo se questa è il proprio partner o una persona molto cara. Vorremmo essere utili, efficienti, sempre pronti a tutto, ma davanti alla malattia è facile sentirsi inadeguati e non sapere...
Amore

5 idee per festeggiare San Valentino con un nuovo partner

Festeggiare San Valentino in una nuova relazione può essere imbarazzante. Ciò avviene quando hai iniziato da poco a vederti con il tuo partner. In questo stadio non sai come comportarti. Non sai, in realtà, neanche cosa aspettarti dall'altra persona....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.