Come liberarsi di un corteggiatore insistente

Tramite: O2O 02/07/2015
Difficoltà: media
16

Introduzione

Spesso capita di attirare le attenzioni di qualcuno. Tuttavia, queste attenzioni possono non essere gradite, in quanto, il corteggiatore può non interessarci o non piacerci. La situazione diventa più delicata se si tratta di un amico o di un collega di lavoro. Rifiutare un corteggiatore può rappresentare qualcosa di imbarazzante, specialmente se lo stesso si mostra molto insistente. A seguire, vi daremo alcuni consigli su come liberarsi di un corteggiatore insistente.

26

Prima di tutto, è necessario mettere le carte in tavola, e far capire che non c'è interesse verso l'altra persona. Occorre chiarire questo aspetto il prima possibile, al primo segnale di avance. A volte non è evidente, fin dall'inizio, se l'altra persona è gentile o ha intenzione di corteggiarvi. Ma è meglio essere chiari fin da subito, piuttosto che rischiare di dare false speranze al corteggiatore indesiderato. Quindi, è importante parlarci con sincerità, spiegando che non si provano sentimenti verso di lui. Questo dovrebbe essere sufficiente a far desistere l'altra persona, che dovrebbe capire che non è il caso di insistere. Purtroppo, a volte questo non accade.

36

Nel caso in cui il corteggiatore sia un collega, la situazione è ancora più delicata. Per ragioni lavorative, non vi è la possibilità, infatti, di evitarlo. Comportarsi in modo professionale, parlando con il corteggiatore solo di questioni di lavoro ed evitare ogni altra forma di interazione. In questo modo, il collega dovrebbe capire che non vi è nessun interesse amoroso nei sui confronti. Se il corteggiatore assume comportamenti imbarazzanti, occorre reagire con decisione. Rifiutare ogni genere di regalo, rispedire al mittente fiori e bigliettini. Si può provare a parlare con il corteggiatore, ribadendo il proprio disinteresse verso di lui. Se neanche questa modalità di approccio funziona, e se il suo comportamento inizia a creare problemi lavorativi, non rimane che parlarne con un superiore, che dovrebbe richiamare il corteggiatore.

Continua la lettura
46

A volte capita, invece, che il corteggiatore sia un amico. Anche in questo caso, valgono le regole citate in precedenza. Se una chiacchierata aperta e sincera non funziona, occorre far capire al corteggiatore che le sue attenzioni non sono gradite. Quindi, evitare fiori, biglietti e regali di ogni genere. Generalmente, anche il più insistente dei corteggiatori capirà che forse è meglio lasciar perdere.

56

Purtroppo, a volte si verificano delle situazioni particolarmente spiacevoli, in cui il corteggiatore non ha intenzione di desistere, fino ad assumere atteggiamenti inquietanti. Si trattano di casi limite, ma comunque diffusi. Se dovessero capitare queste situazioni, occorre comportarsi diversamente. È bene sapere che i messaggi ripetuti, le telefonate insistenti e gli atti di pedinamento rientrano nel reato di stalking. Di solito, la persona oggetto di questi comportamenti inizia a sentirsi minacciata ed impaurita, soprattutto se il "corteggiatore" è uno sconosciuto. In questi casi, generalmente non si riesce a trovare una soluzione, semplicemente, parlando con lo "stalker". Il consiglio è quello di rivolgersi alle forze dell'ordine per sporgere una denuncia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rifiutiamo sempre i regali del corteggiatore indesiderato: accettarne anche solo uno servirà a dargli una falsa speranza e a farlo tornare alla carica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amore

Come liberarsi degli ex fidanzati insistenti

A volte, si sa, l'innamoramento finisce. Quando ciò accade, le giornate trascorse con la persona che credevamo essere la nostra anima gemella, diventano monotone. Si desidera avere la propria libertà. Quando una storia d'amore giunge al termine può...
Amore

Come scoprire se un amico è innamorato di noi

A volte può capitare di avere l'impressione che non nostro amico si sia innamorato di noi, e questa situazione non è assolutamente facile da gestire. È un dilemma che può assalirci davvero all'improvviso, mettendo in discussione ogni momento passato...
Amore

5 segnali che indicano interesse da parte di un uomo

Quando una donna si innamora e si sente attratta da un uomo, solitamente è piuttosto semplice cogliere i segnali del suo interesse sentimentale. L'uomo, invece, è apparentemente una creatura più misteriosa e sembra molto bravo a nascondere i suoi segnali...
Amore

Cosa restituire dopo la fine di una relazione

La fine di una relazione è sempre un momento critico. Rappresenta per molte coppie la rottura di un legame affettivo che ha accompagnato gli ormai ex innamorati per una buona parte della loro vita. Ed è inevitabile che, subito dopo la fine di una relazione,...
Amore

Come confessare ad un amico di essere innamorata di lui

Innamorarsi di un amico rappresenta un possibile rischio a cui si può andare incontro, quando si è particolarmente complici e legati. L'affetto che si nutre l'uno per l'altro può trasformarsi in desiderio di condividere insieme ogni momento della propria...
Amore

Come chiudere una relazione virtuale

Il computer fa ormai parte della nostra vita. Lo usiamo per lavoro, per svago e sopratutto per comunicare con altre persone. In relazione a questo ultimo modo di utilizzarlo la maggior parte delle volte si fanno molte conoscenze virtuali. A questo proposito...
Amore

Cosa fare se qualcuno ci prova con la tua ragazza

Essere fidanzati e stare con la persona che si ama è qualcosa di bellissimo. Essere apprezzati da colei che ci è al fianco, donare e ricevere amore è fonte di gioia infinita per tutte le coppie.Ma succede spesso, e in questi tempi sempre di più, che...
Amore

Come non dipendere dal partner

Uno dei segreti per una relazione stabile e serena consiste nell'essere indipendente dal partner. Noi donne, da sempre abituate ad accudire, siamo predisposte a dipendere dagli altri: è un retaggio culturale che ci portiamo dietro e di cui dobbiamo liberarci....