Come migliorare i rapporti interpersonali sul lavoro

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per ognuno di noi nella propria vita, e sicuramente anche nel proprio ambito lavorativo, è consigliabile provare a migliorare i rapporti interpersonali. Infatti, uno studio dice che, chi ha degli ottimi rapporti con i propri colleghi, o anche con i propri familiari, vive la vita con molta più serenità e tranquillità. Questo modo di vivere, chiaramente porta sicuramente anche ad un aumento, della produttività che si ha nel proprio tipo di lavoro. Ecco che in questa guida, composta da pochissimi passaggi, vi aiuteremo, in ogni passo, nel modo più dettagliato possibile, come migliorare i rapporti interpersonali sul lavoro.

26

Occorrente

  • Sincerità
  • Collaborazione
  • Adattabilità
36

Sebbene dei buoni rapporti tra colleghi siano necessari e talvolta molto costruttivi, non sempre è facile costruirne, specie quando entrano in gioco la competitività e gli avanzamenti di carriera. In tali situazioni, la fragilità umana, tende a non relazionarsi in modo spontaneo e sincero ma, molto spesso, si finisce per indossare una vera e propria maschera. Ciò nonostante, in situazioni paritarie a livello lavorativo, il posto di lavoro può diventare un ottimo luogo in cui fare amicizia e costruire rapporti sociali e d'amicizia, solidi e duraturi.

46

Talvolta, per quanto voi vi possiate sforzare di interagire con alcune persone, fargli favori, elargirgli cambi ferie e turno, ed essere gentili, vi accorgerete che non ne cavate un ragno dal buco: lasciate perdere! Con molta probabilità il problema non siete voi, ma sicuramente dipende solo dalla persona che avete di fronte: non vi scoraggiate! Intorno a voi, nel medesimo posto di lavoro, troverete molti altri colleghi in grado di apprezzarvi per come siete e con i quali interagire facilmente in modo produttivo, sia a livello lavorativo che personale: siate fiduciosi!

Continua la lettura
56

Tra le cose da evitare, sempre e comunque è parlar male dei colleghi tra i colleghi: ricordate che tra i presenti che vi danno man forte, ci sarà sicuramente qualcuno che andrà a relazionare dell'accaduto l'interessato, anche se la cosa è nata magari in modo scherzoso e spontaneo. Non fate mai "le scarpe" ai vostri colleghi accattivandovi la simpatia di qualche superiore, approfittando del vostro essere spigliati e aitanti, (sia uomini che donne), ricordate che i ruoli e le mansioni vanno assegnati per impegno e merito, quindi cercate di accaparrarveli usando questo strumento di misura e non altri sotterfugi poco eleganti. Qualora un collega vi chieda una mano, un aiuto, un cambio turno o una sostituzione, cercate di essere elastici.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Siate onesti, sinceri e collaborativi

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come attaccare bottone in palestra

Con l'avvicinarsi della bella stagione, complice il desiderio di ottenere una buona forma fisica in vista dell'estate, le palestre divengono ancor più frequentate. Fare amicizia all'interno di questi contesti non è complicato nemmeno per i più timidi...
Famiglia

Come scegliere una lettura per un funerale

La scomparsa di una persona cara, sia essa un familiare o un amico, non è mai semplice da affrontare. Spesso però ci si chiude all'interno del proprio dolore rendendo ancor più difficile il superamento del lutto. Per questo motivo è bene esternare...
Amicizia

Come guadagnare la fiducia degli altri

Tutto quello che non conosciamo ci fa paura: è una legge naturale, una legge che da sempre ha caratterizzato la vita dell'uomo. Con il tempo però, con il perpetuarsi di rapporti con persone un tempo sconosciute, entra in gioco un fattore che rivoluziona...
Amore

Come trovare un fidanzato per l'amica

Riuscire a far incontrare due persone, farle conoscere e frequentare, può essere facile per alcune persone dalle spiccate doti interpersonali, un po' più difficile per altre che devono avere a che fare con persone timide, scettiche, piene di tabù....
Amore

5 cose da imparare dopo una delusione amorosa

Una delle verità certe, è che le delusioni d'amore fanno maturare e crescere molto in fretta, perché d'improvviso ci si trova davanti a una situazione che fa sorgere mille interrogativi e dubbi. Approfittate di questa dolorosa quanto sana reazione,...
Famiglia

Come gestire una cognata invidiosa

L'invidia è uno tra i più brutti e deleteri sentimenti che una persona possa mai provare. Non è facile da controllare, perché nella maggiore parte dei casi risulta essere proprio un'emozione istintiva. Si insinua soprattutto quando si vede negli altri...
Problemi Adolescenziali

Come gestire la relazione con i genitori

I rapporti tra genitori e figli non sono semplici e si modificano sensibilmente, nel corso degli anni. Come ben sappiamo in età infantile sono i genitori che creano e gestiscono il rapporto con i propri figli. In età adolescenziale le cose cambiano...
Vita di Coppia

Come migliorare le prestazioni sessuali

Quando si parla di sesso spesso la sincerità viene filtrata da una miriade di insicurezze che, sebbene vi siano evidenti differenze di genere sul modo di affrontare l'argomento, investono sia gli uomini che le donne. Al tavolo di un bar troverete un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.