Come non dipendere dagli altri

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I rapporti perfetti sono quelli che si fondano sull'equilibrio tra il "dare" e l'"avere" e sul rispetto dell'altra persona. Non di rado però, in amore come nelle amicizie, accade invece di rimanere "intrappolati" in rapporti non equilibrati e per questo destinati a provocare sofferenza.
Le motivazioni che portano a questo possono essere diverse, dalla paura della solitudine, all'indole di sottomissione, all'abitudine, passando per un'eccessiva adulazione dell'altro soggetto.
Oggi forniremo qualche consiglio su come fare per non dipendere dagli altri e salvaguardare il proprio "io".

25

Il primo consiglio, per quanto possa essere scontato, è fondamentale: difendi te stesso!
Questa frase si manifesta in una serie di azioni quotidiane, che ruotano tutte attorno al rispetto di se'. Trova quindi il coraggio di dire no ad ogni forma di violenza o prepotenza (sia essa fisica o morale), ribellati quando necessario, fai sentire il tuo pensiero e la tua voce.
Se a bloccarti nel fare ciò è la paura di rimanere da solo, sappi che "abbassando la testa" non andrai da nessuna parte, ma sarai solo elemento di un gregge. Considera anche che l'ipocrisia o il tacere le proprie idee potrebbe portarti ad azioni involontarie che tradiscono i tuoi profondi desideri, facendoti così risultare falso. Sì quindi al confronto, all'apertura, allo scambio di idee, tutte azioni che alimentano il rapporto stesso facendone crescere gli attori in campo.

.

35

Essere se stessi non vuol dire non accettare l'altro e le sue idee. Cerca quindi di mantenerti aperto al dialogo al confronto, cerca argomenti che possano stimolare il dialogo e lo scambio di idee in qualsiasi contesto. Non chiuderti quindi nel tuo gruppo di amici, ma cerca di spaziare, di conoscere nuovi punti di vista, di farti valere in contesti diversi dai soliti.

Continua la lettura
45

Molti trovano la propria fonte di vita solo ed esclusivamente nel proprio gruppo di amici. La vita quotidiana ci dà la possibilità di entrare in contatto con più soggetti, dai compagni di scuola, ai colleghi, dai parenti ai colleghi di hobby. Cercate di entrare a far parte di ogni gruppo, senza cullarvi nella certezza che quando vorrete potrete sempre uscire con i vostri amici di sempre. In questo modo diminuirete la vostra "dipendenza psicologica" dalla vostra comitiva.

55

Un hobby è molto utile non solo per scaricare lo stress, ma anche per ritagliarsi del trempo da dedicare a se stessi. Nel selezionare l'attività a cui ti dedicherai non farti influenzare dagli altri, scegli l'attività che preferisci e soprattutto non "legare" i tuoi allenamenti a quelli di qualche amico. È di certo piacevole fare attività insieme, ma assicurati di poterti dedicare al tuo hobby anche da solo o quando ne hai voglia.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come farsi apprezzare dalle persone

Farsi apprezzare dalle persone che ci circondano è un problema che viviamo in qualunque età. Dalle scuole superiori, fino all'entrata nel mondo del lavoro, ma anche semplicemente davanti un bar o in una discoteca. L'uomo, o almeno l'uomo socievole,...
Amicizia

Come organizzare una festa a tema medioevale

Quando si deve organizzare una festa si tende quasi sempre a realizzarla in modo tradizionale. Questo è un modo sbrigativo per organizzarla in poco tempo. Ma se si vuole uscire dagli schemi, l'idea è quella di renderla originale! Magari organizzando...
Amicizia

Come non farsi ingannare

L'amicizia è un sentimento straordinario veramente importante ed avere dei rapporti d'amicizia abbastanza stretti con alcune persone è davvero fondamentale. Naturalmente, chiunque desidera avere degli amici fedeli al proprio fianco, ma spesso gli individui...
Amicizia

Il noviziato negli scout

Al termine del percorso propedeutico, i giovani scout di Reparto o novizi, seguono un corso di circa 12 mesi. L'anno di noviziato segna la fine di una tappa e l'inizio di una nuova vita in Clan. È una scelta importante. È indispensabile per entrare...
Amicizia

Come farsi notare dalla gente

L'interazione è alla base dei rapporti interpersonali. Alcuni individui hanno più carisma di altri ed attirano le attenzioni di coetanei, colleghi e conoscenti. I soggetti timidi e riservati riscontrano qualche difficoltà. Passano rovinosamente inosservati...
Amicizia

Come organizzare una festa per un quarantesimo compleanno

Inutile negarlo: il quarantesimo compleanno non è mai come tutti gli altri. Il fatidico passaggio dagli "enta" agli "anta" segna una tappa importante nella vita di ognuno di noi e va quindi festeggiato a dovere. Può sembrare un'impresa titanica ma organizzare...
Amicizia

Come mantenere un'amicizia della scuola

Con l’arrivo dell’estate e delle vacanze, tutti gli studenti possono finalmente concedersi il tanto meritato e desiderato riposo. Per alcuni però l’inizio delle vacanze coincide con la fine di un ciclo scolastico (elementari, medie, liceo). Così...
Amicizia

Idee per un happy hour con gli amici

Ormai tra i giovani è scoppiata l'happy hour, dall'inglese ora felice. Questa pratica è nata nel Regno Unito in bar o pub dove in una determinata fascia oraria si avevano sconti su bibite analcoliche e alcoliche, salatini e spizzichi di vario genere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.