Come organizzare un doppio matrimonio

Tramite: O2O 02/02/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando arriva la proposta di matrimonio, il cuore esplode di felicità! Al cuore, però, non si comanda, e quindi possono presentarsi varie situazioni, alcune delle quali un po' difficili da gestire! La prima (e la più comune al giorno d'oggi) è quella di fidanzarsi con un uomo che abita dall'altra parte dell'Italia, o addirittura in un altro continente! La seconda è quella di desiderare di unirvi in matrimonio con la vostra dolce metà accerchiati dalle persone a voi più intime, ma allo stesso tempo di volere anche organizzare un super party per ballare fino al mattino con i vostri amici! E la terza è quella di avere una gemella, con cui avete deciso di fissare lo stesso giorno per le nozze! Il doppio matrimonio è un evento unico nel suo genere e in questa guida vi daremo qualche consiglio su come organizzare un doppio matrimonio e gestire al meglio queste situazioni che talvolta possono risultare un po' difficili.

27

Consideriamo ora la prima ipotesi. Per poter permettere sia agli invitati della sposa che a quello dello sposo di poter partecipare senza fare tanti chilometri allora la soluzione che fa per voi, è quella del doppio matrimonio. Il tutto sta nel dividere il matrimonio in due pezzi. Se siete cattolici, potete organizzare il matrimonio civile in un posto e quello religioso in un altro! Se invece volete entrare in Chiesa entrambe le volte, allora potreste organizzare il rito religioso vero e proprio in un luogo e la benedizione e scambio degli anelli in un altro. Prima di tutto bisogna armarsi di una buona dose di pazienza e di una grande capacità organizzativa. Se il budget lo permette, potreste rivolgervi a un wedding planner che vi aiuterà nell'organizzazione del matrimonio, gestendo al meglio la situazione. Vi consigliamo per prima cosa di stabilire un budget, e di stabilire ciò che ritenete fondamentale e ciò a cui potete rinunciare perché non indispensabile, perché per quanto bello un doppio matrimonio comporta anche il doppio delle spese. Come seconda cosa scegliete le date del matrimonio. Vi suggeriamo di non stabilire le due date troppo vicine, così da avere il tempo di organizzare al meglio le cerimonie e recuperare le energie. Informatevi delle questioni burocratiche almeno 6 mesi prima della data, così da avere il tempo di reperire i documenti particolari nel caso in cui servissero.

37

Per quanto riguarda le due cerimonie vere e proprie, vi consigliamo di seguire gli stecchi colori, La buona riuscita sta nel saper ricreare esattamente la stessa atmosfera due volte: dovete cercare un filo conduttore, che leghi le due giornate tra loro. Quindi stessi colori, stessi fiori e stesso tema (se ne avete scelto uno!). Ci sarà però una differenza: l'abito della sposa sarà col velo nel caso di rito vero e proprio, e senza velo né strascico nel caso di matrimonio civile e benedizione degli anelli. Decidete come svolgere anche i due ricevimenti: avere la fortuna di poter festeggiare due volte vi permetterà di organizzare la giornata anche in base a dove vi trovate: se i due matrimoni si svolgono l'uno in Calabria e l'altro in Toscana, potreste organizzare un ricevimento in un ristorante sul mare per l'uno e un ricevimento in un ottimo agriturismo o borgo nell'altro.

Continua la lettura
47

Passiamo alla seconda ipotesi: volete organizzare un doppio matrimonio solo per poter separare il rito e il ricevimento più formale dalla festa vera e propria. In questo caso, sarà molto più semplice: dando per scontato che le due feste si svolgeranno nella stessa regione, potreste organizzare in un primo momento un matrimonio "classico" per parenti e familiari che comprenda la cerimonia e il pranzo nuziale. In un giorno diverso (o per i più tenaci anche la sera stessa!) potreste poi sbizzarrirvi organizzando una vera e propria festa e scatenarvi nelle danze! Attenzione ai dettagli però: la partecipazione alla cerimonia dovrà giungere anche a chi è invitato solo alla festa! Inoltre, torta e bomboniere dovranno esserci in entrambi i casi! E per ultimo, ma non meno importante, la sposa dovrà sì, indossare un abito più adatto ad una festa che ad una cerimonia: ma dovrà comunque essere da sposa.

57

In ultimo, il caso che è meno usuale di tutti: organizzare in un'unica giornata il matrimonio di due coppie! Che sia la gemella, la sorella, o semplicemente un'amica, può capitare di voler condividere con questa persona anche questo giorno speciale! In termini burocratici, non ci sono problemi: semplicemente, sono due le coppie che si uniscono e non una sola. In termini di organizzazione, bisogna stare attenti: l'attenzione e la scena deve essere condivisa equamente tra le due coppie e tra gli invitati delle due parti! Per le partecipazioni, ogni ospite riceverà l'invito da parte della coppia che l'ha invitato. Bomboniere, menu, tableau, e ogni particolare della festa dovrà invece essere uguali per tutti! Anche sui gadget bisogna accordarsi: se gli invitati di una delle due coppie ricevono una wedding bag, dovranno averla tutti. Non è da tutti decidere di organizzare un evento simile, ma farlo può essere fonte di grandi emozioni.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Come rendere un matrimonio divertente

Il matrimonio è o non è una festa? A giudicare dallo stress che s'impadronisce degli sposi, dalla reazione non esattamente entusiasta di molti alla vista di una partecipazione e dalla parata di facce annoiate ritratte nell'album di nozze, viene da pensare...
Matrimonio

Come fissare la data del matrimonio

La giornata del matrimonio dev'essere assolutamente speciale e non potrebbe essere altrimenti, poiché il suo destino è quello di diventare tra le "date del cuore" e forse la data maggiormente cara, ricordata e festeggiata. Proprio per questo motivo,...
Matrimonio

Come intestare gli inviti di matrimonio

Il vero biglietto da visita di un matrimonio è la partecipazione di nozze. Molti sposi sottovalutano questo aspetto. E’ opinione diffusa, infatti, che chi riceve l’invito non lo legga con particolare attenzione o che, addirittura, lo cestini, trascrivendo...
Matrimonio

Come coinvolgere gli invitati al matrimonio

L'organizzazione di un matrimonio richiede sempre uno sforzo esagerato sia in termini economici che a livello mentale e fisico. Capita però che, nonostante il grande impegno nei preparativi, risulti alla fine un giorno speciale per gli sposi, ma assai...
Matrimonio

5 sorprese da fare al matrimonio

Il matrimonio, per due fidanzati, rappresenta il coronamento di un sogno: quello di essere uniti per sempre come marito e moglie. Sia esso celebrato in chiesa oppure in municipio, seguito o meno da una festa o da un banchetto, di solito il matrimonio...
Matrimonio

Come celebrare un matrimonio celtico

Il rito del matrimonio celtico ha un'origine antichissima, che si perde nelle ere del tempo. Le origini dei celti, popolo misteriosissimo, risalgono all'Età del Ferro. I celti si collocano geograficamente tra il Danubio e le sorgenti dell'alto Reno....
Matrimonio

Le scuse più credibili per rifiutare un invito al matrimonio

Aria di matrimoni? Vi ritrovate con decine di inviti a matrimoni, di cui parte di questi da persone che preferireste evitare? Non siete gli unici sfortunati. A volte qualche bugia può essere detta in buona fede, cercando di evitare così qualche matrimonio...
Matrimonio

Come trascrivere in Italia il matrimonio civile celebrato all'estero

Sono tanti i matrimoni celebrati all'estero. Il DPR 396 del 2000 regola la cerimonia civile in località straniera, laddove i coniugi sono entrambi cittadini italiani o lo è uno dei due. Il matrimonio all'estero va celebrato dinnanzi all'autorità diplomatica...