Come organizzare un matrimonio stile hawaiano

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Un matrimonio da favola in un paradiso tropicale rappresenta un sogno che pochi possono permettersi. Se un viaggio nell'arcipelago delle Hawaii è fuori dalla vostra portata, sappiate che con un pó di fantasia ed una buona dose di capacitá di pianificazione potete tranquillamente organizzare da sole un favoloso matrimonio in puro stile hawaiano. Non ci credete? Leggete i consigli che seguono e scoprirete come.

27

"Lu'au" è la parola hawaiana che identifica una festa caratterizzata da un clima rilassato e da un ambiente familiare. Per il fatidico giorno del vostro “si” sognate un evento indimenticabile a suon di ukulele? Organizzate un vero “Lu'au” rispettando i canoni tradizionali, ma adattandolo alle vostre esigenze. Partiamo dalla location. A seconda che optiate per una cerimonia religiosa o civile ed in base al numero di invitati, dovete innanzitutto stabilire in che luogo desiderate si svolgano la funzione ed il seguente festeggiamento: chiesa o comune, seguiti da ristorante, parco, giardino di casa, spiaggia. Qualsiasi luogo puó essere decorato in stile hawaiano.

37

All'esterno distribuite torce Tiki in bambú e sostituite il classico rito del riso con un lancio di boccioli di frangipani o orchidee fresche. Per gli addobbi floreali puntate su ghirlande di orchidee o frangipani in seta, sia in chiesa che al ristorante o nel luogo deputato al rinfresco. Chiedete ad un'amica di dare il benvenuto agli invitati offrendo Lei di fiori freschi, in seta o collanine di conchiglie. Come centrotavola optate per ananas, orchidee fresche, candeline galleggianti o candele all'interno di noci di cocco e sui segnaposto scrivete nome e cognome di ciascun invitato in italiano e in hawaiano. Decorate la torta nuziale con fiori freschi (preferibilmente sempre puntando su frangipani, ibisco e/o orchidee) ed in cima, al posto delle classiche statuette o “cake topper”, adagiatevi una coppia di sposini vestiti in stile hawaiano.

Continua la lettura
47

Passiamo all'abbigliamento. In base al luogo in cui si svolgerá la funzione potete scegliere fra uno stile formale (classico abito da sposa) o casual (jeans e maglietta), seguito da un outfit da spiaggia con classico gonnellino di paglia, pareo e decorazioni floreali per il dopo funzione. Gli invitati ed i testimoni vanno informati col dovuto anticipo, affinché possano preparare il guardaroba adeguato al tema. Se vi sposate in inverno puntate sugli accessori. Quelli che possono darvi il tocco hawaiano sono: la classica ghirlanda di fiori (freschi o in seta) detta “Lei”, per adornare la capigliatura, da indossare come collana o semplicemente al polso o alla caviglia. Lo sposo puó indossare un Lei o una collana di noci Kukui, madri, nonne e damigelle ghirlande e polsiere, mentre padri e nonni possono optare per una boutonnière di orchidee fresche.

57

Durante il ricevimento intrattenete gli ospiti con la cerimonia delle candele o quella della sabbia, entrambe riti simbolici di scambio ed unione fra i promessi sposi e momenti di buon auspicio. Contrattate un gruppo musicale o procuratevi un impianto stereo che trasmetta motivi tipici hawaiani, caratterizzati dal suono dolce ed armonioso di hukulele, chitarre e tamburi e completate la festa con la performance di una danzatrice di hula hoop.

67

Per quanto riguarda il menu, se proprio volete osare, proponete piatti tipici delle isole Luau quale maiale Kalua o Lau Lau, manzo Teriyaki, pollo Mochiko, salmone Lomi Lomi, Poi (a base di radice di Taro), riso, insalata di patate e tanta frutta esotica. Non possono mancare il cocktail Maitai, il Punch Luau, bibite analcoliche a base di cocco, ananas, banana, tutte decorate con fettine di ananas o rametti di orchidee e servite da un barman che danza l'Hula. Hau'oli male 'ana (felice matrimonio)!

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Come organizzare un matrimonio in stile orientale

Il matrimonio è un giorno speciale, unico ed irripetibile. Uno stile consapevole ne garantisce il successo. Potrete scegliere una cerimonia tradizionale, fiabesca, un po' eccentrica oppure internazionale, in stile giapponese. Organizzare un matrimonio...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio in stile ottocentesco

Due persone innamorate che intraprendono, inizialmente, una relazione amorosa, possono decidere di legittimarla dal punto di vista giuridico, religioso e sociale, sposandosi. Si giunge a questa decisione nel caso in cui i due innamorati dovessero constatare...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio in stile americano

Se fino a pochi anni fa i matrimoni erano cerimonie piuttosto standardizzate, oggi si hanno a disposizione molte alternative. L'avvento delle agenzie di wedding planning, hanno aperto nuove possibilità, infatti, i professionisti del settore lavorano...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio all'inglese

È la tendenza del momento. Il matrimonio all'inglese riprende uno stile inconsueto e di fascino. È, inoltre, molto chic ed attento ai dettagli. Nell'organizzare un matrimonio all'inglese, eviterete di imbattervi nella monotonia e soprattutto darete...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio di classe

Il matrimonio è il giorno perfetto, il coronamento di un sogno d'amore. Pianifichi da tempo l'evento? Desideri un matrimonio da favola ma non hai il budget? Niente paura: puoi realizzare un matrimonio di classe anche con una discreta somma di denaro....
Matrimonio

Idee per un matrimonio in stile shabby chic

Scegliere lo stile che dominerà il nostro matrimonio, non è una cosa semplice: bisogna tenere conto del nostro gusto ed anche dei costi che andremo a sostenere. Uno stile che oggi è particolarmente di moda è quello shabby, che richiama molto lo stile...
Matrimonio

10 cose da fare per organizzare un matrimonio

Organizzare un matrimonio è un'attività appagante, creativa, divertente e soddisfacente, per una coppia di sposi e le loro famiglie. L'organizzazione di un matrimonio, però, rischia talvolta di essere anche piuttosto impegnativa e stressante. Ecco...
Matrimonio

Consigli per un matrimonio con stile

Il giorno del matrimonio è rigorosamente degli sposi e non ci sono consigli particolari, ma solo il loro gusto e la fantasia per realizzarlo. Da sempre chi aspira al matrimonio, sogna il fatidico giorno e l'importante è che sia indiminticabile per gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.