Come organizzare una festa in stile Hollywood

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In questo semplice ed esauriente articolo andremo a spiegare come organizzare una festa in stile Hollywood. L'organizzazione delle feste è sempre qualcosa che merita di essere curato con molta precisiamo, sia se vengono tenute per stare in compagnia con gli amici, oppure con colleghi di lavoro, o ancora per promuovere un'attività sociale e/o economica. In ogni caso, possiamo affermazione che l'organizzazione delle feste non rappresenta un qualcosa alla portata di tutti. La scelta di organizzare una festa in stile Hollywood, a partire da un'idea di partenza, rappresenta sicuramente la sfida più difficile tra le tante. Naturalmente, può essere necessario rivolgersi a qualche esperto del settore, in grado di fornire gli accurati suggerimenti per riuscire a dar vita ad un evento davvero imperdibile, facendo veramente colpo su tutti quanti i propri invitati. Vediamo, dunque, come procedere.

28

Occorrente

  • inviti stile Hollywood
  • decorazioni luccicanti (tende, tovaglie), stelle
  • tappeto rosso
  • champagne e appetizer
  • luci e proiettori
  • DJ o gruppo musicale
38

Prima di iniziare a decidere quale deve essere il tema della propria festa in stile Hollywood, è necessario ricordarsi un concetto semplice e chiaro. In buona sostanza, Hollywood rappresenta un ambiente che è dedicato al mondo dello spettacolo comunque, in cui non si pensa eccessivamente alle spese effettuate e non ci si preoccupa di apparire eccessivi. Ad Hollywood, infatti, tendenzialmente si cambiano molto spesso colori, argomenti, mode e scenari. Inoltre, è risaputo che non si segue una moda oppure non si va alla ricerca dell'ultimo grido, perché ad Hollywood si fa proprio la moda. Tra l'altro, le tendenze vengono forgiate giorno dopo giorno. Partendo da questo concetto basilare, deve essere fatta una scelta a seconda del tema delle festa, che può seguire l'ultimo film appena uscito, oppure una serie televisiva mandata in onda ultimamente. È anche possibile omaggiare qualche mostro sacro del cinema del passato, come Marilyn Monroe o Audrey Hepburn. Tuttavia, si può anche rendere omaggio a qualche personaggio famoso contemporaneo. La cosa più importante è quella di cercare di riprodurre l'ambiente maggiormente ideale per l'occasione.

48

La forma e la formula dell'invito è molto importante, come per ciascun evento del genere. Una festa realizzata in stile Hollywood, comincia proprio da questo particolare. Seppure al giorno d'oggi si possono utilizzare i Social Network per chiamare i propri partecipanti, un invito stampato su un cartoncino, come una brochure oppure una lettera elegante, rappresenta sicuramente uno strumento davvero irrinunciabile. Devono essere curati, in modo particolare, la scelta del materiale da utilizzare e l'aspetto grafico. Questi fattori, infatti, devono essere corrispondenti al tipo di serata e di ambiente che è stato scelto. Ad esempio, si deve optare per un ambiente di classe e raffinato, se si sceglie una serata in stile anni Sessanta. Oppure è buona regola optare per un tipo più sofisticato e colorato, se la serata è intonata al mondo delle pellicole di fantascienza di Hollywood come "Guerre Stellari". Non deve essere mai dimenticato di segnalare il Dresscode nell'invito. Ad Hollywood, infatti, ogni festa è a tema, e per ciascuna serata viene richiesto agli invitati di vestirsi adeguatamente in differenti stile, tra cui quello classico, il casual, l'opzione in costume. Si deve focalizzare l'attenzione anche alla scelta dei colori e degli abbinamenti da utilizzare.

Continua la lettura
58

Scegliere il luogo in cui organizzare la festa rappresenta il passaggio più difficile e forse quello più dispendioso da mettere in atto, dal momento che una festa in stile Hollywood dovrebbe essere tenuta tassativamente in una grande e sontuosa villa di collina, preferibilmente con giardino e piscina. Tuttavia anche un appartamento ampio e spazioso, in stile antico, può prestarsi allo scopo prefissato. Ovviamente, in questo caso devono essere assolutamente evitati luoghi come le discoteche oppure i ristoranti, dal momento che non sono in grado di cogliere lo spirito di Hollywood che è quello di una grande festa privata per i personaggi più in vista del jet-set. L'arredamento del luogo deve essere impostato a seconda del tipo della serata che si sta organizzando, anche se alcuni elementi fissi devono essere i richiami al mondo del cinema. Ad esempio, una buona idea è quella di mettere un tappeto rosso a terra, in cui far sfilare gli ospiti. Oppure, si potrebbero mettere foto e manifesti delle stelle del cinema, che richiamano Hollywood ed i suoi miti. Delle affascinanti gigantografie e modelli plastici con i simboli più importanti dell'ambiente, tra cui una scritta a tre dimensioni “HOLLYWOOD”, non dovrebbe mai mancare. Per rendere tutto quanto assolutamente d'effetto glamour e scintillante, sono necessari dei riflettori in grado di proiettare delle luci con diversi colori nella sala principale. Queste sono fondamentali, per creare un ambiente ancora più avvolgente. Per concludere, la musica dovrebbe essere gestita da un DJ oppure da un gruppo che si occupa dell'esecuzione dei brani dal vivo.

68

La serata dovrebbe essere animata sia dai rinfreschi che da un'atmosfera vivace e giocosa. Le feste in stile Hollywood non prevedono mai delle cene in senso classico, ma è necessario preparare degli aperitivi, degli spuntini e degli stuzzichini raffinati e squisiti, da offrire agli ospiti in qualunque momento dell'evento. Lo stesso discorso vale per le bevande, che devono essere servite da camerieri che girano per la sala, portando vassoi. È consigliabile non accatastare bottiglie e bicchieri in un grande tavolo e nell'angolo. Le bottiglie non dovrebbero essere mai in vista, a meno che non si crei un bancone da bar con un barman oppure una barmaid che misceli cocktail o serva gli alcolici agli ospiti. Oltre a questo, la serata deve prevedere dei momenti riservati al gioco collettivo, che possono essere la premiazione di chi si è presentato con il look migliore, oppure delle cacce al tesoro, ma anche cercare di indovinare l'identità dell'ospite a sorpresa del party (un'altra caratteristica irrinunciabile delle serate di Hollywood), o delle esibizioni degli invitati chiamandoli a cantare o a ballare come nei più famosi Musical. Dovrebbe anche essere organizzato un gruppo “stampa” di invitati, che andrà a documentare tutta quanta la serata con fotografie ed interviste. Questo, sicuramente, rappresenta un metodo molto simpatico per ricordare i momenti più divertenti e per far sentire i partecipanti come delle star.

78

Gli ultimi consigli che vi possiamo dare, per rendere la festa di totale successo, riguardano gli aspetti pratici dell'evento. Questi fattori permetteranno agli invitati di rilassarsi e di pensare esclusivamente a divertirsi. Possono anche essere organizzati dei pulmini per gli ospiti, oppure si può optare per prenotare delle stanze in cui far trascorrere la notte agli invitati che arrivano da lontano. Se la festa è all'aperto, deve essere prevista anche un'eventuale sistemazione all'interno ed al riparo di un eventuale maltempo. Gli inviti devono essere inviati per tempo e ci si deve accertare che tutti li abbiano ricevuti, annotando il numero di persone che effettivamente parteciperà. Inoltre, un'ottima idea può essere quella di riservare una sala per il make-up, in cui gli invitati possono cambiarsi ed eventualmente essere aiutati nel truccarsi per la serata.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Spedisci con anticipo gli inviti in modo da dare il tempo ad ogni invitato di preparare un look adatto alla festa

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come organizzare una festa in stile burlesque

Cercate un'idea originale per organizzare una festa diversa dal solito, all'insegna dell'ironia e della sensualità e che sia molto intrigante? Lo stile burlesque è quello che fa per voi! Uno stile che offre tante idee originali, per riscoprire un'autentica...
Amicizia

Come organizzare una festa in stile giapponese

Negli ultimi anni la cultura giapponese si sta diffondendo sempre di più; infatti, trova sempre più spazio all'interno della nostra vita. È molto facile trovare in giro oggetti e cibi di chiaro stampo nipponico; per tale motivo spesso si sceglie di...
Amicizia

Come organizzare una festa in stile hip hop

Le feste a tema sono una delle mode del momento. Si tratta di party che si ispirano a un determinato periodo storico, a un genere musicale o, comunque, a un argomento (tema) ben preciso. Per questa ragione, ogni dettaglio dell'evento deve essere studiato...
Amicizia

Come organizzare una festa paurosa in maschera

Organizzare una festa in maschera molto divertente può essere davvero facile. La buona volontà e una concentrata dose di impegno e tutto ciò di cui abbiamo bisogno. Che sia halloween o carnevale non importa, una festa in maschera è probabilmente una...
Amicizia

Come organizzare una festa anni 70

Sei un amante della moda e dei tempi passati? Saresti voluto nascere nei mitici anni 70? Purtroppo cambiare il passato non è possibile, ma fare una festa memorabile sì! Se devi organizzare una festa originale, divertente e innovativa, perché non ispirarsi...
Amicizia

Come organizzare una festa gothic dark

Organizzare delle feste è un qualcosa di molto bello e di appassionante, in particolar modo se invitiamo a queste feste persone per noi speciali ed importanti. Se ad esempio amiamo lo stile gotich dark, nulla è meglio dell' organizzare una splendida...
Amicizia

Come organizzare una festa di compleanno a casa

L'organizzazione di una festa di compleanno, spesso è la parte più divertente della festa stessa. Tra festoni, giochi e spuntini una festa prevede molta organizzazione e molte riflessioni per far divertire tutti e rendere quest'evento indimenticabile....
Amicizia

Come organizzare una festa con tanti invitati

Quando c'è un evento da festeggiare la prima cosa a cui si pensa è fare il conto delle persone invitate.Di solito, gli inviti si inoltrano con dei bigliettini a tema che richiamano la ricorrenza o la festa e ci si aspetta, da parte degli invitati, un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.