Come organizzare una gita tra condomini

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Passare del tempo insieme tra condomini è un modo simpatico e divertente per cementare i rapporti tra un pianerottolo e l'altro del condominio, evitando scaramucce e bisticci. Spesso le occasioni mancano, ma ecco un'idea che potrebbe fare al caso vostro: in quest'articolo vi diamo alcuni consigli utili su come organizzare una gita tra condomini, un momento spensierato per conoscersi e migliorare il clima in tutta la casa. Siete pronti a partire tutti insieme appassionatamente?

26

Occorrente

  • Spirito di organizzazione
  • Socialità
  • Condivisione
  • Armonia
36

Innanzitutto, bisogna sondare la disponbilità dei condomini rispetto a data e luogo della gita. Per farlo potete procedere in bene tre modi. Il primo è parlarne col caposcala e indire un'assemblea che abbia come ordine del giorno proprio la gita oppure chiedere che sia inclusa tra gli argomenti da discutere durante la prima riunione utile. Il secondo è affiggere un foglio dove illustrate il vostro progetto, corredato da una bella tabella in cui ogni riga corrisponde ad un condomino che può indicare data e località preferita tra quelle presenti in una rosa di proposte. Il terzo, più tecnologico e giovane (o giovanile), è creare un gruppo di condominio su Whatsapp o su Facebook dove discutere insieme dell'iniziativa.

46

Il secondo passo è mettersi d'accordo su un budget da ripartire equamente tra tutti e procedere alla raccolta delle quote. Una volta messo insieme il denaro necessario, se vi siete assunti il ruolo di organizzatori, dovete procedere alle varie prenotazioni. Innanzitutto a quella del pullman: è meglio viaggiare tutti insieme che ognuno con la propria auto, in modo da evitare malumori da traffico o da parcheggio e avere un'ulteriore momento per stare insieme; sceglietene uno comodo, a prova di lamentosi! Poi a quella dei biglietti per gli ingressi a musei o luoghi d'interesse che avete deciso di visitare: evitare le code è l'ideale quando si viaggia in comitiva, per evitare che qualcuno perda la pazienza. Infine, se avete deciso di stare fuori una o più notti, dovrete prenotare anche la sistemazione. Se temete di non farcela a pensare a tutto, potete rivolgervi alle agenzie specializzate in viaggi di gruppo.

Continua la lettura
56

Infine, perché la gita riesca nel migliore dei modi, pochi giorni prima è bene lasciare nelle buche delle lettere un promemoria con il programma del viaggio, e magari pensare a delle iniziative che aiutino a creare un clima complice e leggero: per esempio, se avete scelto di concedervi una scampagnata di un giorno, potete optare per l'organizzazione di un pic-nic al sacco dove ognuno porta qualcosa di preparato con le sue mani da condividere con gli altri. Inoltre, se le fasce d'età sono diverse, è bene studiare un programma che accontenti un po' tutti a turno, per scongiurare i musi lunghi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il clima del vostro condominio non è dei più distesi, sondate il terreno con una pizzata prima di passare alla gita: se la compagnia funziona, via libera!
  • Più cose discuterete prima in modo da essere tutti d'accordo, meglio procederà la gita e meno saranno le recriminazioni al ritorno.
  • La gita di condominio è anche un'ottima occasione per far sentire ben accolti i nuovi arrivati.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come organizzare una cena con le amiche

Che sia un giorno importante o no, che sia una specifica occasione o no, per organizzare una cena è sempre il momento giusto. Aiuta ad incontrarsi, soprattutto per chi è troppo impegnato e ha difficoltà ad unirsi spesso al gruppo, ma anche per evadere...
Amicizia

Come organizzare una festa in stile western

Cerchiamo di capire come poter organizzare una festa, in puro stile western e poter in questo modo, far divertire sia i grandi, che poco amano le feste a tema, e sia i più piccoli, che invece sperano sempre di poter partecipare ad un festa in maschera!Il...
Amicizia

Come organizzare un pic nic romantico al lago

Se volete organizzare una romantica uscita con sorpresa per il/la vostro/a partner, siete nel posto giusto. Immaginate uno scenario incantato, con un lago sullo sfondo e tanti bei cigni che galleggiano maestosi sulle acque limpide e calme, che riflettono...
Amicizia

Come organizzare un party chic

Organizzare un party non è un compito molto semplice, ma di certo è divertente. Ci sono piccoli accorgimenti che è necessario prendere per la buona riuscita di un party. Il catering, la location, gli inviti sono tutte cose molto importanti, verso cui...
Amicizia

Come organizzare una festa con tanti invitati

Quando c'è un evento da festeggiare la prima cosa a cui si pensa è fare il conto delle persone invitate.Di solito, gli inviti si inoltrano con dei bigliettini a tema che richiamano la ricorrenza o la festa e ci si aspetta, da parte degli invitati, un...
Amicizia

Come organizzare una festa paurosa in maschera

Organizzare una festa in maschera molto divertente può essere davvero facile. La buona volontà e una concentrata dose di impegno e tutto ciò di cui abbiamo bisogno. Che sia halloween o carnevale non importa, una festa in maschera è probabilmente una...
Amicizia

Come organizzare una festa di compleanno in poco tempo

Organizzare una festa di compleanno non è assolutamente difficile. A volte però c'è da fare il conto con il tempo: può infatti capitare che vi troviate di fronte all'organizzazione di una festa dall'oggi al domani, o in pochi giorni. In tal caso,...
Amicizia

Come organizzare un compleanno al parco

Ci sono tanti modi divertenti ed originali per festeggiare un compleanno. Avete mai pensato ad esempio, di organizzare un party al parco? Potrebbe rivelarsi un modo carino ed alternativo non solo per un bambino, ma anche per un adulto. Perché, del resto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.