Come reagire quando ti prendono in giro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando le altre persone, soprattutto i tuoi coetanei, ti prendono in giro non è sempre facile reagire. Spesso le vittime preferite sono i ragazzi più introversi e sensibili, oppure quelli che per qualche futile motivo vengono considerati bersagli da deridere. Pensiamo per esempio agli adolescenti in sovrappeso o ai "secchioni". Di frequente lo sfottò sfocia in vero e proprio bullismo opprimente. Questi episodi accadono sempre più spesso nelle scuole, ma anche sul posto di lavoro o altri contesti pubblici. Come possiamo comportarci contro gli attacchi degli altri? In questa guida vi daremo qualche consiglio utile.

26

Occorrente

  • Carattere, forza d'animo e sicurezza di sé.
36

Le prese in giro possono essere di varia natura e iniziare per i motivi più sciocchi. Potrebbero deridervi e tormentarvi per un capo d'abbigliamento poco "alla moda" o per il vostro modo di muovervi. O ancora per la vostra provenienza o qualche inestetismo e difetto fisico. Ognuna di queste ragioni è naturalmente stupida. Dovete innanzitutto capire che in voi non c'è nulla di sbagliato. Non dovete sentirvi in difetto di fronte agli altri, poiché ognuno di noi ha i propri pregi e difetti. Questo è un primo passo fondamentale per capire come si deve reagire in queste circostanze.

46

Le reazioni che si possono avere variano a seconda della persona. Se siete inclini ad arrabbiarvi facilmente, sarete propensi a rispondere "pan per focaccia". In questi casi capita spesso, però, che la situazione peggiori, aggravando i toni del battibecco e intensificando la mole di prese in giro che subirete. Se siete un po' timidi e insicuri, è più probabile che cercherete di "far stancare" i vostri "aguzzini". Come? Ignorandoli e continuando per la vostra strada. Anche in questo caso, però, spesso il bullo non molla la presa e aumenta la violenza dei suoi attacchi. Allora come potremmo reagire?

Continua la lettura
56

Ignorare può talvolta funzionare. Alcuni bulletti non sono molto convinti del loro atteggiamento da duri. Pertanto dopo qualche giorno di noie vi lasceranno in pace. È importante in ogni caso non mostrarvi vulnerabili e timorosi, perché questo incoraggerà chi vi prende in giro. Il metodo migliore per rispondere a queste persone è l'ironia. Questa non è una qualità comune a tutti e non è facile essere sempre efficaci. Ma saper ridere di se stessi - e anche degli altri, in compagnia - è il metodo migliore per mostrare a chi crede di colpirvi come in realtà tutto scivoli addosso senza colpo ferire. E non isolatevi mai: il supporto degli amici vi darà maggiore sicurezza e senso di protezione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Camminate sempre a testa alta e con determinazione: apparire "deboli" è una delle cose che incoraggia i bulli, che non se la prenderebbero mai con persone dal fare sicuro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Problemi Adolescenziali

Come reagire se un ragazzo ti rifiuta

Il rifiuto, si sa, fa parte della vita, ma in faccende di cuore spiazza, soprattutto se eri certa di essere ricambiata: ti fa mettere in dubbio il tuo carisma, il tuo aspetto fisico, ti mette in imbarazzo e, a volte, fa davvero soffrire. Saresti tentata...
Problemi Adolescenziali

Come reagire se la figlia adolescente è incinta

Abbiamo pensato di proporre in questo articolo, un argomento davvero molto importante ed anche del tutto attuale, e cioè vogliamo capire come poter reagire se la propria figlia, che è ancora una semplice adolescente, è rimasta incinta. Il momento in...
Problemi Adolescenziali

10 cose che un adolescente deve sapere

L'adolescenza rappresenta una delle fasi più difficili della vita; è un momento di evoluzione che porta l'individuo da uno stato di bambino a diventare una persona adulta. Questa fase è molto complessa in quanto sono in gioco molti aspetti legati allo...
Problemi Adolescenziali

Come superare la timidezza e l'insicurezza

La timidezza e l'insicurezza sono un problema tipico dell'adolescenza, ma che tutti ci troviamo ad affrontare a seconda delle situazioni e della nostra personalità. Superare queste difficoltà è indispensabile sia per migliorare la propria vita relazionale...
Problemi Adolescenziali

Come difendersi dai provocatori

Esistono delle persone che riescono a far uscire il peggio di quelle con le quali si rapportano. In genere cercano di mettersi sulla difensiva, attaccando per primi, in modo da partire in vantaggio in vista di una probabile discussione. Questo tipo di...
Problemi Adolescenziali

Come comportarsi con un padre autoritario

Non tutti i genitori sono uguali! Nella coppia c'è sempre chi dei due è un po' più autoritario. In questo caso il soggetto che prenderemo in considerazione è il padre. Non sempre è un fatto negativo avere un padre autoritario, purché questo non...
Problemi Adolescenziali

Come aiutare un adolescente a superare una delusione d'amore

Essendo le delusioni d'amore, all'ordine del giorno, in particolar modo per gli adolescenti, abbiamo proprio pensato di proporre a tutti i genitori di questi figli, un articolo, che vuole fungere da guida pratica, per cercare di capire come aiutare, appunto,...
Problemi Adolescenziali

Come dire ai genitori che sei incinta

Quando una donna scopre di aspettare un bambino, che sia una gravidanza voluta o meno, uno dei primi pensieri che passa per la sua testa è quello di dovere raccontare alle persone che le sono più vicine qual è la novità.Avere dei bambini è certamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.