Come rendere stabile una relazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

State uscendo da qualche tempo con la stessa persona, e le cose tra voi vanno a gonfie vele. Vi trovate bene e il sentimento c'è, e forte anche. Sembra tutto perfetto. Così, il classico dilemma: possiamo considerarci una coppia vera e propria? Se il vostro desiderio è questo, vediamo come fare per rendere stabile questa relazione, per passare quindi da semplici frequentanti a fidanzati veri e propri. Quali sono i passi da compiere, quelli che permettono di far fare quest'evoluzione al rapporto? Ecco qualche dritta.

24

Confidatevi. La prima, importantissima cosa da fare è comunicare al proprio partner i sentimenti che stiamo provando nei suoi confronti. Per rendere stabile una relazione, senza cedere all'orgoglio, alla vergogna etc, dobbiamo mettere a parte il nostro lui o la nostra lei di quanto sta diventando importante per noi, e che quindi sarebbe nostro desiderio avere una vera e propria relazione con lui/lei. Non abbiate paura che si spaventi e fugga, certo, c'è un momento per ogni cosa, ma se voi sentite che è arrivato, evidentemente qualcosa nel vostro cuore ve lo sta suggerendo, e non sbaglierete sicuramente a seguirlo. Se ci tiene a voi, anche se per questa persona, al contrario, sarà troppo presto, ve lo comunicherà ma certamente non vi mollerà, anzi, non potrà che ritenersi lusingato, e rassicurato sulle vostre serie intenzioni. Se dovesse scappare, stavate prendendo un granchio, ed è meglio scoprirlo il prima possibile. Dunque coraggio, dichiaratevi!

34

Datevi una definizione. Può sembrare scontato, o implicito. Ma in una coppia certe cose vanno definite, anche a voce. Non è infantile come qualcuno lo considera. Serve per essere sicuri che, accecati dall'amore e dalla passione, non stiamo fraintendendo la portata di un rapporto. Magari per noi è una semplice frequentazione e per l'altra persona qualcosa di serio, o viceversa. Per evitare spiacevoli e dolorosi inconvenienti, bisogna romanticamente definirsi una coppia. Non abbiate paura, o vergogna, neanche di fare questo. Trovate il modo più soft e romantico possibile, e, in tutta calma e serenità, parlate di voi, del punto in cui siete arrivati, di dove vorreste arrivare con il vostro amore.

Continua la lettura
44

Sarà un momento unico, e la sicurezza che ne trarrete, il calore che provocherà, non farà che rinforzarvi come coppia. E togliervi dannosi, fastidiosissimi dubbi. Un'altra condizione importante per avere una relazione stabile, infatti, è definirsi come fidanzati. Non c'è bisogno di anelli, fedine e quant'altro, quelli sono vezzi, regali, che potranno venire con il tempo, se si avrà voglia o meno di farli. L'importante è parlare e dirsi chiaramente a che livello si è arrivati, e che si vuole smettere di essere semplici frequentanti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amore

Come gestire una relazione occasionale

Sino a non molti anni fa i rapporti affettivi si dividevano in tre categorie: quelli familiari, quelli di amicizia ed i rapporti d’amore. Vi era un solo modo di intendere questi ultimi, ovvero una relazione di coppia a due stabile e duratura nel tempo....
Amore

Come gestire una relazione con una donna sposata

Da sempre, qualsiasi relazione sentimentale comporta grande impegno e tanto buon senso perché funzioni. Se una normale relazione richiede così tante responsabilità, di certo una relazione con una donna sposata ne richiede il doppio. Perché? Beh, leggendo...
Amore

10 modi di riconoscere una relazione complicata

Avere una relazione con un' altra persona, è un qualcosa di fondamentale importanze se vogliamo sentirci sempre bene ed appagati. Tuttavia, in alcuni casi la relazione che abbiamo con l' altra persona, si può trasformare in una relazione molto complicata,...
Amore

5 motivi per interrompere una relazione a distanza

Le relazioni a distanza, una volta rare e guardate con curiosità, ormai sono una cosa più che comune: viaggiare e chattare è facile, e permette di conoscere persone che abitano anche a grandi distanze. E magari di innamorarsene. Purtroppo questo genere...
Amore

5 buoni motivi per avere una relazione aperta

La relazione tra due persone è un legame forte, non obbligatorio che si instaura per la volontà di due persone, che spinte da un sentimento d'amore si legano l'un l'altra e danno inizio ad una RELAZIONE. Esistono, però, diversi tipi di relazioni,...
Amore

Cosa restituire dopo la fine di una relazione

La fine di una relazione è sempre un momento critico. Rappresenta per molte coppie la rottura di un legame affettivo che ha accompagnato gli ormai ex innamorati per una buona parte della loro vita. Ed è inevitabile che, subito dopo la fine di una relazione,...
Amore

10 motivi per non iniziare una relazione con una donna sposata

Quando si parla di relazione, si devono fare le dovute distinzioni a seconda della situazione sentimentale che uno dei due, se non entrambi, possono avere. Infatti nella guida in questione, daremo 10 motivi per cui è meglio non iniziare una relazione...
Amore

Come chiudere una relazione virtuale

Il computer fa ormai parte della nostra vita. Lo usiamo per lavoro, per svago e sopratutto per comunicare con altre persone. In relazione a questo ultimo modo di utilizzarlo la maggior parte delle volte si fanno molte conoscenze virtuali. A questo proposito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.