Come rendere un matrimonio divertente

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il matrimonio è o non è una festa? A giudicare dallo stress che s'impadronisce degli sposi, dalla reazione non esattamente entusiasta di molti alla vista di una partecipazione e dalla parata di facce annoiate ritratte nell'album di nozze, viene da pensare che a volte il matrimonio non sia proprio un'occasione gioiosa. Niente paura: trasformare il giorno del sì in un momento davvero vivace, brillante e piacevole da ricordare è un'impresa tutt'altro che impossibile. In quest'articolo trovate alcuni suggerimenti utili su come rendere un matrimonio divertente, a prova di musi lunghi per tutti i presenti, sposi e invitati.

26

Occorrente

  • Entusiasmo
  • Creatività
  • Originalità
  • Giochi
  • Scherzi
  • Suspence
36

Per rendere il matrimonio divertente anche per gli sposi sin dalla sua organizzazione, il consiglio è quello di uscire dagli stereotipi più seriosi per quanto riguarda inviti, partecipazioni e bomboniere. Sbizzarritevi con biglietti fantasiosi, frasi spiritose ed immagini buffe: c'è modo di divertire i vostri invitati senza scadere per forza nel cattivo gusto. In più, su internet sono davvero numerosi i servizi che consentono di personalizzare nei minimi dettagli partecipazioni, tableau de mariage, segnaposto e tutto ciò che occorre per accogliere i vostri ospiti. Inoltre, molte coppie "tappezzano" il paese o le vie del quartiere in cui vivono con locandine divertenti che pubblicizzano il gran giorno. Insomma, le idee per rendere il clima più spiritoso non mancano.

46

Per quanto riguarda il momento della cerimonia vera e propria, si può spezzare la routine e regalare qualche sorriso pieno di sorpresa scegliendo un veicolo insolito per arrivare in chiesa, in comune e nel luogo in cui si celebrerà il rito. Sidecar, Harley Davidson e coloratissime Api Piaggio sono soltanto alcuni dei mezzi con cui sorprendere e divertire i vostri ospiti. Un matrimonio "fuori dal coro" passa anche attraverso gli abiti degli sposi. I più eccentrici possono optare per indumenti dal colore e dal taglio insoliti, magari con reminiscenze vintage: di sicuro effetto sono i vestiti anni 50 per lei e i completi da dandy per lui. I più classici possono stupire con un dettaglio originale, come le scarpe adorne di scritte personalizzate, di gran moda tra le spose.

Continua la lettura
56

Infine, c'è la festa vera e propria, la cui riuscita decreta il successo di un matrimonio divertente. In questo caso, il coinvolgimento degli invitati è d'obbligo: bisogna, quindi, creare tanti momenti di gioco e di festa che vedano tutti protagonisti. Cercate di scegliere una location non troppo "ingessata": se la stagione lo consente, l'ideale è stare all'aperto, in mezzo alla natura. Non allestite lunghe e fredde tavolate, ma disponete gli spazi per il ricevimento in modo da creare un clima il più possibile rilassato e salottiero. Scegliere un tema per la cerimonia vi aiuterà a personalizzare l'ambiente e a coinvolgere di più i vostri ospiti; il menù deve essere originale e creativo nei sapori e nella presentazione delle portate. Naturalmente non deve mancare la musica e lo spazio per ballare; se saranno presenti tanti bambini, valutate se è meglio contare su un animatore per dare modo di svagarsi tanto a loro quanto ai genitori. La socievolezza contagiosa degli sposi farà il resto e il vostro matrimonio verrà ricordato come il più divertente per un bel po' di tempo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Organizzando la cerimonia, chiedetevi sempre se voi la trovereste divertente: se gli sposi sono i primi a non essere convinti, difficilmente lo saranno gli invitati.
  • Fate tesoro di ciò che vi ha annoiato e infastidito durante i matrimoni altrui per organizzare al meglio il vostro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Come trascrivere in Italia il matrimonio civile celebrato all'estero

Sono tanti i matrimoni celebrati all'estero. Il DPR 396 del 2000 regola la cerimonia civile in località straniera, laddove i coniugi sono entrambi cittadini italiani o lo è uno dei due. Il matrimonio all'estero va celebrato dinnanzi all'autorità diplomatica...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio senza spendere troppo

Il matrimonio è il sogno di moltissime coppie di innamorati. Purtroppo, al giorno d'oggi, si tende a ritardare il matrimonio per la mancanza di un lavoro che garantisca sicurezza economica. Le difficoltà economiche non devono, però, infrangere questo...
Matrimonio

5 idee per festeggiare un decimo anniversario di matrimonio

Le nozze di latta sono molto importanti nella vita di una coppia. Dieci anni di vita non sono che una piccola parte di quelli che ci si promette di condividere il giorno del matrimonio, ciò non toglie che rappresentino un importante traguardo che merita...
Matrimonio

Come intestare gli inviti di matrimonio

Il vero biglietto da visita di un matrimonio è la partecipazione di nozze. Molti sposi sottovalutano questo aspetto. E’ opinione diffusa, infatti, che chi riceve l’invito non lo legga con particolare attenzione o che, addirittura, lo cestini, trascrivendo...
Matrimonio

Come coinvolgere gli invitati al matrimonio

L'organizzazione di un matrimonio richiede sempre uno sforzo esagerato sia in termini economici che a livello mentale e fisico. Capita però che, nonostante il grande impegno nei preparativi, risulti alla fine un giorno speciale per gli sposi, ma assai...
Matrimonio

Matrimonio per procura: come fare

Di solito il matrimonio è uno degli eventi più importanti nella vita di una persona, sia donna che uomo. In mezzo ad amici, parenti ed invitati, ci si reca in chiesa o in comune per la celebrazione del rito religioso o solo civile ed in seguito al ristorante...
Matrimonio

Come celebrare un matrimonio celtico

Il rito del matrimonio celtico ha un'origine antichissima, che si perde nelle ere del tempo. Le origini dei celti, popolo misteriosissimo, risalgono all'Età del Ferro. I celti si collocano geograficamente tra il Danubio e le sorgenti dell'alto Reno....
Matrimonio

Le scuse più credibili per rifiutare un invito al matrimonio

Aria di matrimoni? Vi ritrovate con decine di inviti a matrimoni, di cui parte di questi da persone che preferireste evitare? Non siete gli unici sfortunati. A volte qualche bugia può essere detta in buona fede, cercando di evitare così qualche matrimonio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.