Come riallacciare i rapporti con i fratelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La famiglia, diceva bene Giuseppe Mazzini, è la patria del cuore. Le sensazioni più belle nascono e s'intensificano all'interno del nucleo familiare, così come i primi dissapori, le liti e le mancanze. Quando si generano inevitabili fratture, cercare di rimediare è il primo passo verso la riappacificazione. Tuttavia, capita di assistere a spiacevoli episodi di allontanamento fra fratelli, ad incresciosi scontri verbali, che minano il legame profondo. Adottando le giuste misure, è possibile riallacciare i rapporti e ristabilire l'armonia. Vediamo insieme, nei passi della guida, come comportarsi.

24

Quando un rapporto fra fratelli s'incrina, le cause possono essere varie. Qualunque sia il motivo, è fondamentale dimostrarsi volenterosi e predisposti a perdonare. Anche se è difficile rompere il ghiaccio, e fare la prima mossa, lasciarsi alle spalle ogni tipo d'incomprensione è il rimedio migliore per riallacciare un rapporto compromesso. Con piccoli e significativi segni di affetto, si abbatteranno tutte le barriere, la diffidenza distruttrice e l'egoismo.

34

Per riappacificarsi e risolvere l'alterco, è indispensabile discutere di presenza, usando le giuste parole. Anche se si è lontani fisicamente, è buona norma organizzare un incontro di chiarimento, preparando il terreno, piuttosto che optare per una telefonata, un messaggio da cellulare, o un'urticante improvvisata. Essere fratelli, infatti, significa condividere insieme, passare del tempo in armonia, e capire vicendevolmente le condizione dell'altro, i probabili problemi, e le possibili soluzioni. In questo modo, si ristabilirà il dialogo, guardando avanti con buoni propositi, si creeranno nuovamente delle occasioni per vivere l'ospitalità, e la spontanea benevolenza, offuscata dai malumori.

Continua la lettura
44

Capita spesso che una famiglia rimanga unita finché non vengano a mancare i genitori. Quando si vive la perdita di uno dei due genitori, infatti, per quanto affiatata e legata possa essere una famiglia, il distacco crea una ferita profonda ed inevitabile. Molte volte, il nucleo familiare non regge e si sfalda, si allontana per non condividere il dolore sordo che scoppia dentro. In questi casi bisogna essere abbastanza tenaci da prevenire il raffreddamento dei rapporti, aiutandosi a vicenda e confidandosi. Aprendo il cuore ai propri fratelli, mettendo da parte lo stupido orgoglio e la tristezza, il rapporto ne uscirà rinvigorito e forte, unico ed indistruttibile.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come calmare una lite tra fratelli

Essere genitori si sa, è un compito bellissimo ma estremamente difficile. Non è infatti sempre facile avere l'atteggiamento e l'autorevolezza necessari per gestire situazioni frequenti come ad esempio una lite tra fratelli. Specialemente se i nostri...
Famiglia

Come gestire i conflitti tra fratelli

Essere dei buoni genitori non è certo un compito semplice, fortunatamente però molte generazioni di persone hanno già svolto questo importante compito, così che si possa prendere spunto dalla loro esperienza. Una delle attività più "complicate",...
Famiglia

Come evitare gelosia tra fratelli

Intanto come prima cosa è necessario sfatare un mito. Non esistono bambini che non siano gelosi. Vi ricordate Mickey di "Senti chi parla 2" quando nasce la sua sorellina? Lui era abituato ad avere i genitori tutti per sé, ad essere il centro dell'attenzione....
Famiglia

10 vantaggi dell'avere un fratello

La famiglia è fondamentale nella vita di una persona. I fratelli ci aiutano a sostenere un nostro sogno e ci difendono sempre in qualsiasi situazione. Essi sono fondamentali, sia nei momenti più belli della vita, ma anche nei momenti più brutti. A...
Famiglia

Come essere un buon fratello maggiore

Essere fratelli maggiori è una grande responsabilità. Tipicamente, in una famiglia la figura che va a incarnare l'esempio da seguire, il dispensatore di consigli e la prima persona a cui rivolgersi in caso di necessità è il padre. In una società...
Famiglia

Come passare una domenica diversa

Se la domenica è quel giorno della settimana che ti annoia terribilmente, perché allora non provare ad organizzare una domenica diversa? Sia che tu abbia compagnia, sia che tu sia da solo, ci sono molte attività che si possono svolgere di domenica...
Famiglia

Come chiedere scusa a un fratello

Un legame per essere perfetto deve godere di affetto, stima e soprattutto rispetto reciproco. Ogni individuo possiede la capacità di avere un proprio pensiero, che può essere in accordo o disaccordo con un altro. Il disaccordo e successivamente un litigio...
Famiglia

Come recuperare un rapporto tra sorelle

Le sorelle sono spesso in competizione, sia perché c'è una certa rivalità, che per gelosia o invidia nel caso una sia più "fortunata" dell'altra ed abbia una vita migliore e più soddisfacente. Questo sia da piccole, quando magari sembra che i genitori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.